Tuesday, Dec. 6, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Dic 2021

|

 

Alì Imsirovic è il GPI Player Of The Year 2021, in Italia comanda Andrea Ricci!

Alì Imsirovic è il GPI Player Of The Year 2021, in Italia comanda Andrea Ricci!

Area

Vuoi approfondire?

Come sempre, alla fine di ogni anno, è tempo di tirare le somme.

Chi sono stati i migliori pokeristi del 2021?

Vediamo il responso della classifica “Player of the year” (giocatore dell’anno, ndr) preparata dal GPI Global Poker Index.

 

Come funziona la classifica GPI / POY

A differenza della classifica Global Poker Index, che si basa sui risultati dell’ultimo triennio suddiviso in 6 tranche semestrali, la classifica Player Of The Year del Global Poker Index prende in esame i migliori 13 risultati raggiunti nel corso della annata solare.

I punteggi vengono assegnati ogni volta che il giocatore raggiunge un in the money, sulla base di fattori come buy-in, numero di iscritti al torneo e posizione finale in rapporto a quella del field.

 

Il mattatore è Alì Imsirovic

Il 2021 pokeristico ha un solo nome, quello di Alì Imsirovic, che a Las Vegas ha fatto letteralmente incetta di tornei high roller nell’arco di tutto l’anno: a maggio ne aveva già vinti cinque!

A seguire troviamo l’israeliano Uri Reichenstein, che alle World Series Of Poker ha raggiunto la bellezza di undici in the money tra cui un secondo, un terzo e un quarto posto: in pratica gli è mancato solo il braccialetto. Sul gradino più basso del podio c’è Chance Kornuth, in settima posizione il francese Johan ‘YoH.ViraL’ Guilbert, che per la prima volta finisce in questa speciale classifica. In quattordicesima posizione troviamo Daniel Negreanu mentre spicca l’assenza di Phil Hellmuth dalla top 20.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

clicca per ingrandire

 

In Italia comanda Andrea Ricci

Il 2021 live italiano è invece trascorso sotto l’insegna di Andrea Ricci. Il 30enne di Pesaro ha collezionato risultati ragguardevoli in tutto l’anno, con le vittorie all’IPO San Marino di luglio e del Main Event WSOP Circuit Rozvadov a settembre a fare da ciliegina sulla torta.

Il podio è completato da Raffele Sorrentino in seconda posizione e da Claudio Di Giacomo in terza. In quinta posizione troviamo Luigi Curcio, in ottava Max Pescatori.

Per le due punte di diamante del poker italiano invece questo 2021 è stata un’annata sottotono: Dario Sammartino ha chiuso in 13° posizione nella classifica GPI POY mentre Mustapha Kanit è fuori dalla top-20.

Dalla classifica abbiamo espunto il primo classificato Michael Rossitto, nato a Siracusa ma statunitense a tutti gli effetti come ci aveva raccontato l’anno scorso.

clicca per ingrandire

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari