Friday, Dec. 2, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 5 Ott 2022

|

 

Il mantra di Daniel Negreanu dopo gli assi scoppiati in bolla al 50k Poker Masters

Il mantra di Daniel Negreanu dopo gli assi scoppiati in bolla al 50k Poker Masters

Area

Vuoi approfondire?

Gli alti e i bassi del poker.

Come non può piovere per sempre e al termine del temporale il Sole farà prima o poi ritorno, così un pokerista può stare sicuro che nel corso della sua carriera alternerà momenti di buona sorte a momenti in cui tutto sembra girare per il verso sbagliato.

In uno di questi momenti si trova Daniel Negreanu, che ieri all’evento conclusivo del Poker Master organizzato da PokerGo, 50.000$ NLHE, si è visto scoppiare una coppia di assi in piena bolla del torneo.

Diversamente da quanto successo all’ultimo High Roller WSOP, stavolta il canadese non ha dato in escandescenze, anche grazie a un mantra che lo tiene coi piedi ben ancorati a terra.

La mano

7 left con 6 posizioni a premio. Il field è di quelli tremendi: al tavolo ci sono Mikita Badziakouski, Jason Koon, Seth Davis, Adrian Mateos, Erik Seidel e Scott Seiver. Negreanu è il fanalino di coda del count.

Su bui 15k/25k con bb ante, Seth Davies apre a 60.000 con JJ quando Daniel Negreanu spilla AA e va all-in per 11bb.

Davies snappa e su board 97JK5 elimina il canadese.

“Nel mio cuore ne ero sicuro. Lo sentivo, davvero lo sentivo in modo genuino – dice Negreanu dopo aver visto il set avversario.

Al termine dello showdown rivolge un ‘GG’ al tavolo e si allontana piccato senza stringere mani o dare pugnetti.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

I 92.500$ del sesto posto andranno a Badziakouski, Jason Koon porterà a casa il trofeo con 666.666$ di prima moneta.

 

Il mantra di DNegs

“Devi essere resiliente per fare il pokerista di professione – ha detto Negreanu nella intervista post-eliminazione a PokerGo – fortunatamente per me, mi trovo in una posizione finanziaria in cui posso affrontare swing come questi e sai, per me non è una questione di soldi. Ma è doloroso amare quello che fai e giocare in modo vincente e continuare a perdere. Alla fine ti senti come se non avessi speranze”.

Resilienza è dunque la parola di ordine. Reagire alle mutate situazioni dell’ambiente senza lasciarsi ferire più di troppo. Il canadese sa bene come fare.

Già stanotte, al grido di ‘resilienza’, Daniel cercherà di cambiare il corso della sorte al Super HIgh Roller Bowl da 300 mila dollari di buy-in in programma nei PokerGo Studios di Las Vegas.

 

Immagine in alto: screenshot PokerGo

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari