Friday, Dec. 9, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 13 Nov 2022

|

 

La migliore persona del circuito pokeristico per Daniel Negreanu

La migliore persona del circuito pokeristico per Daniel Negreanu

Area

Vuoi approfondire?

La comunità pokeristica internazionale ripresenta le stesse dinamiche di ogni gruppo di persone.

Ci sono quelle cattive, i figli di p…, ma ci sono anche persone buone, dal cuore d’oro. Per Daniel Negreanu, poi, c’è Bill Klein.

Nel Podcast DAT il player canadese ha speso parole al miele per il business-man che proprio i giorni scorsi ha piazzato un incredibile bluff in una diretta streaming del casinò Hustler.

Per Negreanu Klein è un vero e proprio boss!

 

Ne fa più lui in un giorno…

Il canadese dice di irritarsi ogni volta che sente dire da qualcuno che Klein è un pokerista ricreativo.

“Ogni volta che qualcuno inizia a parlare di quanto Klein sia un player ricreativo, mi viene da rispondere all’interlocutore che gli piacerebbe aver avuto la sua vita. La sua classe, cosa ha creato, il fatto che sia un nonno. Parliamo di un tipo che si è riempito di soldi, quando va al Golf Club di Las Vegas mette buche in un colpo, guarda le partite di hockey, viene a giocare gli High Roller da 25k,  due in un mattino e con una vittoria. Questo è solo un giorno nella vita di Bill Klein”

 

“Un modello”

Di Klein Negreanu apprezza anche le manifestazioni patriottiche quando stanno giocando i tornei:

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Probabilmente tra tutte le persone che ho incontrato è una di quelle che preferisco. E’ davvero una brava persona. Ogni volta che ci troviamo a giocare qualche High Roller e c’è un momento particolare, sia l’11/9 o qualsiasi altro, puoi star sicuro che a un certo punto Bill metterà in pausa il torneo mentre tutti gli diciamo di starsene zitto, si alzerà in piedi, toglierà il cappello e dirà qualcosa di profondamente patriotico dal cuore. Questo giusto per contestualizzare chi è Bill Klein: è un gangster, un eroe perché tutti lo deridono per queste uscite ma è davvero un gangster in questo.”

Del resto, per capire lo slancio umanitario di Klein, basta ricordare nel 2015 che girò in beneficenza i 2,5 milioni di dollari portatigli dal runner-up all’High Roller for One Drop WSOP.

 

Il super bluff

Nel Podcast Negreanu ha anche analizzato il super bluff di Klein dei giorni scorsi. Per il canadese la decisione dell’ex business-man di chiamare al flop e al turn senza aver trovato nulla col suo AK, è dipesa dal fatto che per lui fosse troppo presto per foldare la sua mano: “credo che con AK volesse vedere l’ultima carta che doveva arrivare”.

Ma dopo il poco ortodosso lead out al river, secondo Negreanu l’avversario di Klein ha fatto un grande errore decidendo di rilanciare sul suo range polarizzato di leading.

“E’ una gran giocata quel raise al river. E’ il momento in cui il gangster decide di fare sul serio. Se l’anno prossimo ci sarà un premio per ‘il bluff dell’anno’, questo deve vincere. E’ come se Bill avesse messo le sue palle sul tavolo dicendo ‘non credo che questo tizio abbia un cinque’.

Più nel dettaglio, secondo Negreanu Klein ha giocato bene sulla sua immagine. Per lui e i suoi colleghi professionisti, forse ciò significherà vedere Klein giocare degli spot strani da ora in poi.

“Da ora in poi ci sarà da stare attenti a Bill Klein visto che da un momento all’altro può decidere di mettere le sue palle sul tavolo e farti ritrovare in una situazione per nulla comoda – glissa DNegs.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari