Sunday, Feb. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 30 Gen 2024

|

 

Dealer da tutto il mondo pronti per le WSOP 2024: ecco i requisiti da possedere

Dealer da tutto il mondo pronti per le WSOP 2024: ecco i requisiti da possedere

Area

Vuoi approfondire?

Le World Series of Poker hanno annunciato in questi giorni l’inizio di una ampia ricerca di dealer per l’edizione estiva del 2024.

Le date delle WSOP 2024 sono già state fissate da tempo (era dicembre quando ve le avevamo comunicate qui su IPC), ma evidentemente l’organizzazione deve ancora lavorare parecchio affinché tutto proceda per il meglio. Ricordiamo che le WSOP dureranno più di un mese, dal 28 maggio al 17 luglio per la precisione presso l’Horsehoe.

La composizione dello staff rientra evidentemente tra le impellenze di questo periodo. Dealer da tutto il mondo possono sperare di essere convocati a Las Vegas per l’evento pokeristico più importante e prestigioso dell’anno! E magari di stare gomito a gomito con le leggende viventi di questo amato gioco.

Anche dalle nostre parti, perciò, ci sarà più di qualcuno interessato e in fermento. Allora andiamo a spulciare tra le richieste delle Series. In primis un requisito è l’ottenimento di una licenza da parte del Nevada che implica la capacità di lavorare legalmente negli Stati Uniti.

Michelle Lynch, responsabile del processo di selezione, ha fornito poi alcuni consigli per gli interessati: “Assicuratevi di includere le vostre esperienze rilevanti nel poker dentro al curriculum. Questo ci aiuterà a determinare cosa farvi fare“.

Oltre a ciò servono ovviamente i contatti di base come posta elettronica, numero di telefono e indirizzo. Lynch spiega che servono tantissimi dealer (centinaia!) e che i primi verranno contattati tramite posta elettronica.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Volete qualche dettaglio più venale? Nella scorsa edizione la paga per i dealer era di 12,50 dollari all’ora, più altri bonus. In particolare si ricevono compensi più interessanti se si è capaci di distribuire carte nei tornei di varianti e non solo in quelli di Texas Hold’em. Nel dettaglio 15 dollari diventano 20 per ogni “down”. Alle WSOP un “down” è il periodo durante il quale un dealer rimane su un tavolo, generalmente 30 minuti.

Johannes Becker

Il curriculum necessario per i dealer WSOP

Tra i requisiti necessari per diventare dealer alle World Series 2024 ce ne sono tre importanti. Bisogna soddisfare almeno una di queste richieste… Il candidato deve aver lavorato almeno in una edizione WSOP dal 2017 in poi. In alternativa deve avere almeno sei mesi di esperienza in una location autorizzata o un anno di part time. Oppure deve aver completato un programma riconosciuto per imparare il poker. Inoltre tutti i partecipanti devono avere il livello 1 nel No-Limit Hold’em e il livello 2 in altre modalità di poker.

Oltre alle abilità tecniche, esistono altri obblighi. Per esempio bisogna avere almeno 21 anni per entrare al casinò e soddisfare i requisiti fisici minimi, come la capacità di stare seduto per lunghi periodi di tempo in modo costante e in mezzo alle persone. Bisogna inoltre sapersi comportare bene con i colleghi. Infine bisogna avere un buon aspetto, una igiene decorosa e abilità matematiche per calcolare le puntate in modo rapido e preciso.

Questo processo di selezione dovrebbe garantire che il team di dealer delle WSOP 2024 sia composto da professionisti qualificati in grado di dar carte ai migliori giocatori nel mondo del poker. In passato ci sono state diverse polemiche sul livello e la qualità dello staff. Del resto non è facile radunare un team all’altezza in mezzo al deserto del Nevada solo per una volta all’anno. Speriamo che questa estate tutto fili liscio!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari