Friday, Oct. 18, 2019

Storie

Scritto da:

|

il 3 Gen 2012

|

 

I fratelli Speranza lasciano GDpoker: Ecco le dichiarazioni di Alessandro!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

I fratelli Speranza lasciano GDpoker: Ecco le dichiarazioni di Alessandro!

Area

Vuoi approfondire?

Alessandro Speranza

Il 2012 inizia subito con una notizia che coglie tutti di sorpresa: Gianluca Speranza e Alessandro Speranza  lasciano il team Pro di GDpoker.  È proprio quest’ultimo a dare la notizia sulla sua pagina facebook: “Finisce qui la mia avventura iniziata due anni fa con GDPoker come membro del Team. Ringrazio chi ha avuto fiducia in me durante questo cammino e mando un in bocca al lupo alla società ed al resto della squadra per la prossima stagione. Ci si vede a Nova Gorica!”

E pensare che poco più di un mese fa avevamo intervistato entrambi i fratelli Speranza ed in quella occasione nessuno dei due ci anticipò nulla. Alla base della decisione pare ci sia il mancato accordo sul rinnovo del contratto di entrambi, che abbiano pianificato diversamente il loro futuro pokeristico? Noi di Italiapokerclub ci siamo fatti spiegare proprio da Alessandro le motivazioni che l’hanno spinto a tale decisione. “Non si è raggiunto, non c’è stato un accordo tra le due parti per il rinnovo. Per ora continuerò a giocare come ho sempre fatto, tra online e live.

Così ha spiegato la sua decisione di lasciare GDpoker aggiungendo poi un piccolo bilancio di questi due anni passati con il Team Orange : “Essendo stato il mio primo sponsor è stata sicuramente una bella esperienza collaborare con una delle maggiori poker room in Italia. Credo che questi due anni siano stati una cosa positiva, da una parte GDpoker mi ha aiutato a crescere come immagine e dall’altra io ho contribuito a rappresentare il loro marchio nel panorama pokeristico internazionale. A livello umano invece, ho conosciuto molta bella gente alla quale auguro un in bocca al lupo per il proseguio della loro carriera.”

Riguardo ad un suo possibile approdo ad un’altra room ha detto: ben vengano altre proposte, ma attualmente non c’è ancora nulla di concreto. Poi si sa che tutto può accadere da un momento all’altro dunque si rimane in attesa”. Che qualcosa bolla già in pentola? Ai posteri l’ardua sentenza. Ma come sarà quindi il 2012 di Speranzino ora che non ha più una patch sul petto?: “Nel 2012 continuerò a cercare di migliorarmi sopratutto nel cash game e lo alternerò ai tornei mtt. Non ho ancora un piano preciso dei tornei Live che giocherò nel 2012 ma in linea di massima tutti gli IPT, qualche EPT e WPT e le WSOP. Solitamente non mi pongo degli obbiettivi annuali, ma sicuramente sarebbe bello vincere un torneo importante live (magari un braccialetto ehehe) e riuscire a portare il mio gioco sempre ad un livello superiore.”

A questo punto non ci resta che far loro un grande in bocca al lupo per le loro nuove avventure che siamo certi saranno ricca di soddisfazioni per due player con il loro talento.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari