Thursday, Sep. 16, 2021

Storie

Scritto da:

|

il 8 Mar 2012

|

 

Nuove rivelazioni sui debiti di Erick Lindgren

Nuove rivelazioni sui debiti di Erick Lindgren

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Pochi giorni fa è venuto allo scoperto un ennesimo caso di disonestà tra poker player, e stavolta la faccenda è particolarmente grossa, perché la persona disonesta è Erick “E-Dog” Lindgren. Contro l’ex Pro di Full Tilt Poker si erano già schierati numerosi personaggi più o meno noti, e ora è il turno del suo maggior creditore Bob Voulgaris, giocatore molto noto nell’ambiente dei tavoli High Stakes di Las Vegas, che ieri ha deciso di uscire allo scoperto e parlare.

Erick, beh, non è proprio una brava persona. Nel 2004 mi doveva una grossa somma, che probabilmente rappresentava la maggior parte dei suoi debiti, gli diedi un anno di tempo per pagare e non lo fece. Io non ne feci parola con nessuno a parte qualche amico scommettitore professionista, per metterli in guardia. Tutti mi rispondevano che anche a loro E-Dog doveva dei soldi!

Ora la maggior parte di quel debito è stato saldato, diciamo l’80%. Purtroppo solo il 10% della somma mi è stato dato da lui di sua spontanea volontà; per il restante 70% ho dovuto inseguirlo per mezzo mondo, documentarmi su chi erano i suoi “cavallini” nei tornei più importanti e, se arrivavano al tavolo finale, precipitarmi là per trovarlo con i soldi in mano e obbligarlo a pagarmi una parte del debito. Ho dovuto mandargli migliaia di e-mail e messaggi minatori. Praticamente dovevo tenermi informato sulla situazione del suo portafogli, rincorrendolo quando sapevo che aveva appena venduto qualcosa o vinto grosse somme, per non farmi rispondere che era un brutto periodo e che era senza soldi.

Ci tengo a precisare che non è una questione di nuova scuola contro vecchia scuola: io ed Erick abbiamo la stessa età, e sono nel mondo delle scommesse da tanto tempo quanto lui, se non di più. Io sono una persona onesta e ho sempre fatto di tutto per pagare i debiti in tempo, è il modo in cui io e molti altri scommettitori siamo stati cresciuti.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Ho avuto a che fare con altri debiti non saldati in passato: gente che è andata in bancarotta e non ha potuto ripagarmi, o altri che mi hanno semplicemente detto “vaff******, non ti pago“. Ma non ho mai avuto a che fare con nessuno che guadagnasse così tanto come Erick, che spendesse i suoi (tanti) soldi in modo così stupido, e che fosse tanto allergico a pagare i debiti. Sarebbe bastato che, quando ancora Full Tilt era in piedi, Erick fosse stato chiuso in casa per qualche mese, invece di andare a scommettere e a giocare perdendo, e avrebbe accumulato abbastanza soldi da ripagare tutti i suoi debiti!”

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari