Sunday, Jul. 5, 2020

Storie

Scritto da:

|

il 11 Mag 2012

|

 

Il prezzo di Full Tilt sale a 900 milioni di dollari!

Il prezzo di Full Tilt sale a 900 milioni di dollari!

Area

Vuoi approfondire?

Ennesimo inghippo nel thriller del Black Friday per Pokerstars, che dopo le ultime notizie trapelate dal web, sembrava ormai essere prossimo all’acquisizione di Full Tilt Poker.

Stavolta, a mettere dubbi sul possibile affare è un ennesima richiesta del Dipartimento di Giustizia Americano che sembrerebbe voler rincarare la cifra d’acquisto per comprare Full Tilt. Dai 750 milioni di partenza, il “DOJ” ha aumentato a 900 milioni l’ammontare da dover pagare. La somma è ancora quasi forfaitaria dal momento che Pokerstars e Full Tilt dovrebbero saldare una multa al governo americano pari 2,5 miliardi di dollari, per cui il deal sembra continuare ad essere vantaggioso per la società della picca rossa.

Inoltre, il “DOJ”, per la riuscita dell’affare, chiederebbe le dimissioni del membro fondatore di Pokerstars Isai Scheinberg, ancora coinvolto e tacciato nel caso Black Friday.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sembra di rivivere gli stessi momenti di qualche tempo fa, quando, ad ostacolare il gruppo Bernard Tapie erano gli stessi cavilli che vengono riproposti oggi e che hanno fatto fallire l’affare. Ci auguriamo che Pokerstars accetti le richieste del “DOJ” facendo finire una storia che ormai va avanti da molto tempo dando e togliendo speranze ai giocatori colpiti dal collasso dei colossi del poker on line americano di essere risarciti.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari