Sunday, Sep. 20, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 4 Nov 2013

|

 

Andrea Sorrentino e la vittoria al super final table del Sunday High Stakes

Andrea Sorrentino e la vittoria al super final table del Sunday High Stakes

Area

Vuoi approfondire?

Anche se può sembrare paradossale, nel poker, così come nella vita, spesso non sono i soldi a fare la felicità.

I 6.706 euro incassati ieri sera da Andrea “andreapuppa” Sorrentino nel Sunday High Stakes di Active Games (200 euro di buy-in) sono, per chi come lui lo fa di mestiere, una cifra che andrà semplicemente a rimpinguare il bankroll.

La vera soddisfazione per il pro di Pokeryes, che abbiamo sentito questo pomeriggio su Skype, è stata spuntarla in un tavolo finale stellare.

A lottare con lui vi erano infatti tantissimi nomi noti del panorama italiano: Emiliano ‘laurarossi90′ Conti, Davide ‘DJdaveEN’ Nutarelli, Claudio ‘Bertinotti’ Daffinà, Gabriele “Tiltaments” Lepore, Davide ‘zizi89′ Suriano e il noto regular di mtt online ‘STAMPOITALIA’.

IPC: Ciao Andrea! Raccontaci un po’, quanto è stata dura mettere dietro giocatori così tosti?

AS: Non è stato affatto facile anche perché al Final table partivo settimo su nove. In realtà il torneo era iniziato benissimo e sentivo di poterlo fare mio: ho double uppato già al primo livello e sono stato sempre abbastanza alto in chips. Ho avuto una buona run, non posso negarlo, e quando le cose vanno per il verso giusto di conseguenza giochi anche meglio. L’unico brutto colpo contro è stato proprio a ridosso del final table. Ho A5 e check-pusho turn su 8810 7 ma oppo ha 1010 e sono drawing dead. Nonostante ciò non mi sono demoralizzato e ho cercato di restare concentrato.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Chi è stato il rivale più tosto al Final table?

AS: Erano davvero tutti giocatori molto forti. Lepore e Suriano sono usciti quasi subito, quindi non posso dire molto su di loro. Tra gli altri, quello che a mio parere ha espresso il miglior gioco è stato “DjDaveEn” Nutarelli. Se devo dirti la verità io non ricordo bene come ho fatto a risalire [ride], ma la maggior parte dei colpi al tavolo sono stati decisi dai soliti cooler a cui non ti puoi sottrarre. Tra questi c’è anche l’ultima mano che invece ricordo perfettamente: io ho AK e il mio avversario KK. A colpi di raise finiamo all-in preflop e un bell’assone al turn mi fa vincere il torneo.

Andrea, che gioca quasi esclusivamente online, mixando MTT e cash game e piazzandosi sempre nelle primissime posizione delle classifiche delle varie room, ha partecipato al recente IPT di Sanremo proprio come qualificato di Pokeryes:

AS: E’ stata una bella esperienza perché nei casinò conosci tante persone e dal punto di vista umano ricevi qualcosa che dall’online inevitabilmente arriva. Ad ogni modo per me i live rappresentano più che altro una sorta di vacanza per staccare un po’ dalla routine da scrivania, anche se devo ammettere che con questa nuova modalità accumulator il torneo diventa veramente un impegno serio.

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari