Saturday, Oct. 24, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 7 Apr 2014

|

 

Main Event SCOOP, day1: in 413 all’inseguimento dei 100.000€, Federico Piroddi chiude quarto

Main Event SCOOP, day1: in 413 all’inseguimento dei 100.000€, Federico Piroddi chiude quarto

Area

Vuoi approfondire?

La notte più attesa del poker primaverile targato PokerStars non ha deluso le attese. Ai nastri di partenza dell’atto conclusivo di queste Spring Championship Of Online Poker, il main event da 250€ di buy-in, si sono presentati in 2.449 e il garantito da 500.000€ è stato ampiamente superato.

A giocarsi la prima moneta da 100.001€ saranno però “solamente” in 413: tanti sono i player che sono riusciti a sopravvivere a questo day1. A comandare la truppa, unico a sfondare il muro delle 200.000 chips, c’è il player di Villorba “3bettotutto” che ripartirà con un monster stack da 214.513 gettoni.

Eppure non dobbiamo “scorrere” molto per notare i primi nomi noti: Federico “IFOLDACESU” Piroddi, assoluto protagonista nella seconda parte di serata, è infatti riuscito a chiudere in quarta piazza provvisoria con ben 158.158 chips candinandosi come uno dei candidati numero uno per questo prestigioso evento. Poco sotto troviamo Stefano “stefax27” Puccilli, 15° a 139.269, Federico “FederikoPX” Petruzzelli, 22° a 131.317 e Angelo “Castelli Ang” Castelli 24° a 128.596.

Dimezzata, ma ancora viva la squadra di PokerStars: Actaru5 è 155° con 63.794 chips, Giada “CatSniper84” Fang 356° con 24.336, ma a brillare è soprattutto Luca Pagano, 113° provvisorio con uno stack da 73.999.

Ed è stato proprio il prossimo conduttore de “La Casa degli Assi” a ergersi vero e proprio mattatore nelle prime ore di gioco: Pagano deplodeva infatti per ben due volte in poco tempo gli Assi dei rivali, portandosi subito nelle parti altissime del chipcount. A far “discutere” è stato soprattutto il primo double-up:

paganoha

Niente da fare, invece, per Vito “W1llyss” Barone, Pier Paolo Fabretti e Christian “IWasK.Mutu” Favale che commenta con un pizzico di rammarico l’uscita da questo Main Event: “Il torneo era iniziato davvero bene e alla fine dello terza ora ero molto deep. Poi, nonostante continuassi ad hittare i board piuttosto bene, non sono semplicemente più riuscito a vincere un piatto…

Bella performance anche per Eros Nastasi che chiude 736° ma sembra ormai avere in tasca la leaderboard di questa kermesse: dopo l’uscita di Giovanni “gioriz” Rizzo, “Eros9” deve guardarsi le spalle solamente da “Tusha_88“, ancora dentro, ma che, per sopravanzarlo, dovrebbe chiudere primo o secondo: “In queste SCOOP ho sicuramente avuto una bella run, ma penso di aver giocato un ottimo poker e spero di continuare questa scia positiva anche per i prossimi live. Mi sento davvero in ottima forma, sto rivedendo e ritoccando alcune cose nell’online e i primi miglioramenti si notano eccome! Per la leaderboard non è mai detta l’ultima parola, diciamo però che mi trovo in una posizione più che invidiabile.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Out sul finale di giornata diversi “big”: non ce l’hanno fatta Walter “cesarino90” Treccarichi, Davide “DJdave_en” Nutarelli, Dario “MadGenius87” Sammartino e Antonio “A.Bernaudo” Bernaudo.

Ancora dentro, in compenso tanti altri temibili regular: nella top 100 troviamo Dario “PinoloPinolo” De Paz, Nicolò “Jokers_89” Allisiardi, Raffaele “jezebel87” Bertolucci e Nicola “jackreraise” Sasso. A seguire ci sono ancora Lorenzo “bovediroma” Sabato, Marcello “Cavendramin” Miniucchi, Domenico “ddomenico” Drammis, Jackson “DJackMpkr” Genovesi e Alessandro “OMG_Mirage” Chiarato” e Ferdinando “19leon88” Lo Cascio che ci ha detto la sua proprio al termine di questo day1: “Grazie ad un bel flippone da 22k vinto nell’ultima mano chiudo a 63.000. Sono sempre stato abbastanza corto ma il fatto di aver bustato presto gli altri MTT serali mi ha agevolato nell’essere focused, e credo quindi di aver giocato piuttosto bene… Speriamo che domani le carte siano dalla nostra…”.

Cortissimo, ma ancora vivo anche Dario “D.Minieri” Minieri, 412/413, con sole 8.068 chips.

Per quanto concerne la nostra Last Longer, saranno solamente in tre a giocarsi t-shirt e cappellino targati IPC: “SCOTCH339″, “ciochi e Guido “POGGIAIOLO” Pieraccini che, innanzitutto, coltiva ancora ambizioni da podio per  la leaerboard SCOOP.

Si ripartirà domani alle 21.00 con blinds 600/1200, ante 150. L’average è 59.297 e solamente 324 andranno a premio. Questa, la top 10 provvisoria:

top10

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari