Saturday, Aug. 17, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 8 Apr 2014

|

 

SCOOP – Main Event: l’orologio più ‘pesante’ va al polso di Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

SCOOP – Main Event: l’orologio più ‘pesante’ va al polso di Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore!

Area

Vuoi approfondire?

E’ stata una vera e propria maratona pokeristica che, grazie a una struttura degna di un main event, ha premiato uno dei migliori interpreti degli mtt online in Italia: alle ore 7.34 di questa mattina, dopo circa 17 ore di gioco suddivise in due giorni, Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore è diventato il nuovo campione del Main Event Scoop PokerStars, successo che lo ha arricchito di 86.758€ e un orologio che gli potrà ricordare negli anni a venire il prestigioso successo.

Ma proviamo ad andare con ordine, ripercorrendo le tappe salienti di ciò che è accaduto tra ieri sera e stanotte, quando si è giocato il Day 2 di uno dei tornei più attesi dell’anno.

Sono ripartiti in 413 alle ore 21 con la bolla ancora non scoppiata: solo 324 dei qualificati, infatti, avrebbero raggiunto l’in the money.

Il primo nome di rilievo costretto ad abbandonare i sogni di gloria è stato il toscano Guido ‘POGGIAIOLO’ Pieraccini, incappato in un cooler in war blind: con Q-Q non può nulla contro la coppia di assi dell’avversario. Sfumano sia la leaderboard sia la last longer IPC.

Passa appena una mezz’ora e trova l’eliminazione il membro del team pro PokerStars Luca Pagano, che con 10-10 viene beffato da A-4 suited di un avversario: il rumore che fa l’asso sul flop è sufficientemente forte. Nulla da fare per lui e niente in the money.

Sono le 22.19 quando, finalmente, scoppia la bolla. A fare le spese è il ragusano ‘swharts89’, che consegna involontariamente a tutti i rimanenti un premio di almeno 315,71€.

Alle 22.29 viene eliminato anche l’ex team pro PokerStars Dario Minieri, condannato da un coinflip: la sua coppia di 7-7 viene superata da Q-K del veronese ‘olhack’, già vincitore del freeroll dei record su PokerStars. Si ferma al 293° posto il torneo del campione capitolino.

Passa una manciata di minuti e arriva anche il vincitore ufficiale della last longer IPC: con l’uscita dell’anconetano ‘ciochi’, ‘SCOTCH339’ può iniziare a sentirsi addosso cappellino e t-shirt griffate ItaliaPokerClub! Nel frattempo rimane apertissima la last longer tra Ferdinando ’19leon88′ Lo Cascio e Jackson Genovesi: chi dei due si classificherà meglio, si aggiudicherà una cena a Sanremo, con le rispettive compagne, offerta dall’altro.

Sono le 22.42 quando viene chiusa ufficialmente anche la corsa alla leaderboard Scoop: con le eliminazioni di Elio ‘Tusha_88’ Tusha e Federico ‘FederikoPX’ Petruzzelli, può dare libero sfogo alla sua gioia il messinese Eros ‘Eros9’ Nastasi, ormai certo del successo nella classifica generale.

Fuori dai giochi anche Massimiliano ‘Visdiabuli’ Martinez, che incappa in un dolorosissimo cooler. Finisce ai resti preflop con K-K, ma Nicolaj ’95CentoND’ D’antoni gli gira A-A… nessuna sorpresa dal board e fine dei giochi per l’istrionico player romano.

Alle 23.21 Ferdinando ’19leon88′ Lo Cascio può iniziare a pregustare dell’ottimo pesce ligure, infatti Jackson Genovesi esce in coinflip con J-J superata al river da K-Q di un avversario, che chiude contemporaneamente sia scala che colore. Resta solo da sapere di quante portate sarà la cena… ne approfitteranno Lo Cascio e ‘signora’?

Esce poi in 145° posizione Alberto ‘Yojimbo176’ Fiorilla: il suo main event si conclude, dunque, poco prima della mezzanotte.

Passano appena 20 minuti e, sorprendentemente, deve abbandonare il torneo Federico ‘IFOLDACES4U’ Piroddi: in un piatto 3-bettato preflop, il campione IPT e ‘9brakos’ finiscono ai resti al turn, ma la doppia coppia floppata dal secondo condanna all’uscita il milanese con top pair top kicker.  Un’amarissima 108° posizione per lui in questo main event Scoop, in cui è stato per lunghi tratti uno dei protagonisti.

Esce in 100° posizione, invece, il professionista di PokerStars ‘Actaru5’ che, comunque, si dichiara soddisfatto per la prestazione: “Devo dire che sono soddisfattissimo del risultato conseguito al main event. Sono arrivato boccheggiante al Day 2 e arrivare centesimo è stato un ottimo risultato!”

Sono le 00.34 e il professionista di Titanbet Ferdinando ’19leon88′ Lo Cascio perde il coinflip decisivo: la sua coppia di donne viene superata al turn da A-K dell’avversario. Il siciliano commenta così: “Qualche colpo da short lo avevo pure vinto, ma quando serviva quello per svoltare il torneo ecco che la fortuna mi ha voltato ancora una volta le spalle…”.

Out anche Alessandro ‘OMG_Mirage’ Chiarato che, rimasto con appena 12 bui, pusha coppia di sei trovando un facile e decisivo call dell’avversario con Q-Q… nessun miracolo sul board e il pro di Poker Club saluta chiudendo in 48° piazza.

Il gioco si fa davvero duro e la tensione sale: i giocatori cominciano a intravedere il traguardo e il premio da 100.001€ è meno lontano rispetto a qualche ora prima. Alle 2.57 sono ancora saldi dentro il torneo Samuele Moschetti, Raffaele Bertolucci, Andrea Buonocore e un’ottima Giada Fang.

Passa però appena una mezz’ora e la proette di PokerStars, dopo un cooler che le erode praticamente l’intero stack, è player out: manda i pochi gettoni rimasti con A-2 suited ma parte solo al 30% contro la coppia di quattro dell’avversario. Con la sua proverbiale serenità commenta così a caldo: “Peccato, quando arrivi in fondo ci speri sempre. Sarà per la prossima!”

Alle 3.36 esce, invece, il già campione dell’evento Ultradeep dell’ultimo ICOOP Samuele ‘SeRaisiVasco’ Moschetti: chiude al 23° posto per 1.443 euro.

Nel frattempo sale in cattedra Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore, protagonista tra le ore quattro e le cinque, mentre lascia il torneo Raffaele ‘jezebel87’ Bertolucci: 16° posto finale per il forte player carrarino.

Sono le 5.08 quando si arriva alla composizione del final table: il push di ‘shov34valu3’ con A-J si rivela ‘mortale’ contro la coppia di cowboys girata da ‘sullogatto’. Parte la finale con Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore chipleader e i favori del pronostico tutti dalla sua.

Ci sono i primi eliminati e comincia a farsi strada la possibilità di un deal, ‘soluzione’ abbastanza comune in eventi di tale caratura.

Dopo un colpo fortunato ma obbligato contro Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore, con A-Q che supera K-K al flop, si chiude al sesto posto l’avventura in questo main event per Mauro ‘1nicehand.it’ Stivoli: vanno al player romano 20.296,12€.

Trattative per un accordo economico a cinque left che va in porto alle 6.50, dunque in poco meno di 15 minuti: ne beneficia il chipleader Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore che si assicura 74.758 euro totali. Rimangono in gioco quindi 12.000€, prestigio e orologio Scoop.

Gli animi adesso son più rilassati e il gioco, di conseguenza, subisce un’accelerazione. Esce ‘Cemento84’ in quinta piazza, ‘kate2294’ in quarta, vittima di un ‘coolerone’ tremendo flush over flush contro ‘Lapianista81’, e ‘sullogatto’ in terza posizione.

Sono le 7.15, il sole si è già fatto spazio nel cielo ed è tempo di heads up al main event Scoop: iniziano il ‘duello’ Andrea ‘Andrewbull88’ Buonocore e ‘Lapianista81’.

Bastano però appena 19 minuti di battaglia per decretare il campione Scoop 2014: apre a 400.000 ‘Lapianista81’, three-bet di Buonocore a 980.000 e push secco per 11.972.000, decisamente lungo, per l’original raiser. ‘Andrewbull88’ chiama con A-K e si trova a dominare A-8 suited dell’avversario: il board non regala troppi sussulti, così Buonocore può fare colazione da neo-campione Scoop.

Con l’adrenalina ancora a fiumi nelle sue vene, commenta così a caldo: “Sto sognando…”.

Ecco il payout relativo al final table del main event SCOOP (con deal):

scoop

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari