Tuesday, Aug. 4, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 11 Mar 2014

|

 

Eros Nastasi e il trionfo all’Eldorado: “L’esperienza live aiuta…”

Eros Nastasi e il trionfo all’Eldorado: “L’esperienza live aiuta…”

Area

Vuoi approfondire?

Già schierato al day1b del WPT di Venezia, che stiamo seguendo con il nostro blog live, Eros Nastasi ha trovato qualche minuto per raccontarci la sua cavalcata di ieri notte all’Eldorado di Poker Club, conclusasi in trionfo con un primo premio da 11.500 euro.

Il campione di Messina, grande protagonista nelle ultime tappe IPT con un sesto posto a Nova Gorica in quel di gennaio e un quarto posto al Grand Final dicembrino di Saint Vincent, ha regolato i 374 players del domenicale di Lottomatica dopo una due giorni di fuoco: “Mi sono reso conto che poteva essere il mio torneo quando ho raddoppiato a 14 left, portandomi terzo nel chip count. Lì ho avuto l’impressione che gli altri player stessero aspettando il ft; a quel punto non ci ho pensato un attimo e ho iniziato ad aggredire e ad incrementare sempre più il mio stack.”

Eros90“, questo il suo nickname su Poker Club, ha dunque fatto prevalere la propria esperienza al tavolo finale: “Credo di aver gestito il final table perfettamente! Ero chipleader già da un po e con il mio gioco, mi son potuto permettere qualche apertura e tribet in più. L’unico momento di ‘down’ l’ho avuto a 3 left quando sono sceso un po da 2.7M a 1.7, ma non era affatto preoccupato visto che avevo ancora avevo 50bb per giocare post flop. Non mi sono demoralizzato e, vincendo un paio di pot corposi, ho ripreso la chipleading e raggiunto la vittoria”.

Parte di questo successo, come ha ammesso lo stesso Nastasi, è frutto della struttura super giocabile dell’Eldorado: “E’ un bellissimo torneo, una struttura fantastica, che non collassa praticamente mai: ti permette di star comodo li e di poter attendere una mano migliore per raddoppiare, insomma non sei mai short! È forse l’unico torneo dell’intero palinsesto punto it nel quale, anche al final table, puoi tranquillamente giocare post flop e mettere in mostra il tuo miglior poker.”

Dopo essersi concentrato negli ultimi mesi quasi esclusivamente sui live, Eros è tornato ultimamente a grindare MTT online: “Ho ripreso da poco a giocare MTT Multiroom, e diciamo che i risultati sono arrivati subito. Gli ultimi “shippi” di rilievo furono un NOS e un High-Roller su Pokerstars lo scorso anno. Diciamo che l’esperienza accumulata nei tavoli finali dal vivo aiuta anche per il gioco da casa anche se l’adrenalina e le emozioni di un final table live sono tutta un’altra cosa.”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Come ricordato in apertura, Eros si trova ora al Casinò Ca Vendramin per il WPT in corso in laguna e pare che le cose stiano proseguendo tutt’altro che male…

eros

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari