Saturday, Jun. 19, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Mar 2014

|

 

WPT Gioco Digitale Day1A: comanda Tigran Yazychyan ma c’è tanta Italia nei posti alti

WPT Gioco Digitale Day1A: comanda Tigran Yazychyan ma c’è tanta Italia nei posti alti

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Bella giornata di poker come al solito nel Casinò Ca’ Vendramin di Venezia. Un field ridotto rispetto al WPTNational ma allo stesso tempo molto più selettivo. Fino a 51 giocatori hanno pagato il buy-in di 3.000€ per un Day1A che ha visto imbustare le fiches a solo 37 di loro. Chiude in testa il russo Tigran Yazychyan, seduto allo stesso tavolo di Andrea Dato e Liv Boeree.

Ai tavoli vediamo tanti volti a cui ci siamo abituati durante i quattro giorni del WPTNational e in effetti alcuni di loro sono fra i pochi eliminati di questo Day1A: perdiamo già al quarto livello due giocatori come Francesco Delfoco e Pasquale Braco, che ieri ha sbollato il Final Table televisivo vinto poi da Alessandro Minasi.

Al tavolo due si vedevano tante belle mani, con Rocco Palumbo, Antonio Buonanno, Alberto Fiorilla e il campione dell’ultimo EPT di Deauville, Sotirios Koutupas. Il greco continua in grande forma e lo dimostra eliminando Alberto Buonanno in una mano praticamente scritta: il campano manda i resti con A-T ma viene chiamato da Koutoupas che lo domina fino al river con A-J.

Un altro giocatore che ha ricevuto parecchie fiches da Buonanno è stato Alberto Fiorilla, che vince inoltre un grosso pot proprio nell’ultima mano della giornata contro Claudio di Giacomo. “Yojimbo” fa un crying call al river ma si rivela buono contro il draw mancato di Di Giacomo. Un piatto che vale più di 15.000 fiches e che permette a Fiorilla di chiudere il Day1A con 71.800 e il terzo posto nel chipcount.

Un altro protagonista italiano è Andrea Dato, che seduto con la Boeree, Matteo Taddia e Steve Watts, riesce a chiudere quarto in fiches con 69.875. Invece il campione in carica, Rocco Palumbo, vive una giornata molto movimentata, scendendo sotto i 15 bui prima della pausa cena ma risalendo fino alle 24.000 grazie a due coin flip vinti nel giro di pochi minuti.

Avrebbe potuto chiudere molto in alto Giuliano Bendinelli, che si vede coinvolto in uno dei pot più grossi della serata. In un piatto che al flop vede ancora sei giocatori nella mano, Giuliano finisce ai resti con Georgios Karagounis con un combo draw di colore e di scala. I progetti di Bendinelli non si chiudono e finisce la giornata praticamente con lo stack di partenza, con 28.325 gettoni.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Molti sono comunque gli italiani che danno importanti segni di vita in questi primi sei livelli del WPT. Per esempio uno dei pro che gioca in casa con la sua patch di GDpoker, Claudio ‘Bertinotti’ Daffinà, che imbusta 27.325 fiches nonostante un tavolo difficile con tanti giocatori stranieri e uno dei chipleader della giornata, lo statunitense William Dorey.

Saranno presenti di nuovo al Day2 anche Sergio Castelluccio (10°, 56.300), Alessandro Sarro (13°, 49.800) o Gianluca Trebbi (30°, 18.950), reduce di un settimo posto al WPTNational.

Domani tanti grossi nomi in arrivo, non solo nazionali, con Flavio Ferrari Zumbini, Max Pescatori, Dario Sammartino o Luca Moschitta ma anche internazionali, come per esempio Sam Trickett, impegnato oggi nel divertente sit’n’go con le playmate.

Questo il chipcount dei 37 giocatori rimasti (in grassetto gli italiani):

1. YAZYCHYAN TIGRAN 91.525
2. DOREY WILLIAM RANULF 81.475
3. FIORILLA ALBERTO DARIO 71.800
4. DATO ANDREA 69.875
5. MASULLO ROBERTO 68.475
6. RUSCALLA PIERPAOLO 67.350
7. DI GIACOMO CLAUDIO 66.850
8. SJRVIC JAN OLAV 66.200
9. SIGOLI MICHELE 58.200
10. CASTELLUCCIO SERGIO 56.300
11. LIBRALESSO SVEVA 54.075
12. KOUTOUPAS SOTIRIOS 50.150
13. SARRO ALESSANDRO 49.800
14. POKREPA MIKHAIL 48.475
15. WATTS STEVEN 46.000
16. HEMSWORTH SIMON DAVID 43.675
17. KARAKOUSIS GEORGIOS 43.300
18. SVENSSON PAUL MARCUS 42.800
19. EL HOSS GHASSAN 40.150
20. ALDEMIR KORAY 37.975
21. WHITE CORBIN BENJAMIN 37.275
22. TADDIA MATTEO 37.000
23. NOVARA DELFINO 36.250
24. MONTAGNER MARCELLO 35.100
25. BENDINELLI GIULIANO 28.325
26. ILYUKHIN VICTOR VICTOROVICH 28.075
27. DAFFINA’ CLAUDIO 27.325
28. PALUMBO ROCCO 24.000
29. BOEREE OLIVIA FLEUR 22.000
30. TREBBI GIANLUCA 18.950
31. PASSFIELD ADRIAN JOHN 18.825
32. ZIEGELBCKER OSWIN 16.500
33. GARBARINO STEFANO 14.225
34. BOUBIR SEMIR 10.000
35. KARLIC GERALD 9.725
36. FASAN TIZIANO 8.900
37. VASILYEV SERGEY 3.300

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari