Saturday, Jun. 19, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Gen 2014

|

 

IPT Nova Gorica: la chiplead è di Eros Nastasi! Al final table di oggi anche Trebbi, Ceccarelli e Bonavena…

IPT Nova Gorica: la chiplead è di Eros Nastasi! Al final table di oggi anche Trebbi, Ceccarelli e Bonavena…

Area

Vuoi approfondire?

La formula accumulator dell’IPT di Pokerstars, da qualcuno criticata per l’eccessiva lunghezza che creerebbe al torneo, ha innegabilmente un grande merito, ovvero quello di regalare tavoli finali che tengono incollati alla diretta streaming. L’appuntamento è per le ore 14 di oggi.

Partiamo quindi dai nomi che oggi combatteranno, pokeristicamente parlando, per una prima moneta da 110.000€. Il chipleader, già vincitore di una picca IPT, è il siciliano Eros Nastasi che, con le sue 4.830.000 chips, proverà da subito a dettare legge, anche se alle sue spalle c’è Gianluca Trebbi con uno stack di 2.935.000: il forte toscano proverà a vincere il torneo per non lasciare sola la picca del mini-IPT vinta lo scorso agosto a Nova Gorica.

Occhi puntati anche sul giovane Niccolò ‘ChallengerGX’ Ceccarelli: il grinder di Morciano di Romagna, infatti, partirà dalla terza posizione con 2.445.000 chips da gestire. Ecco cosa ci ha detto poco fa: ‘Quando gioco un torneo l’obiettivo minimo è top tre, ma una volta arrivato al final table dell’IPT proverò sicuramente a vincere’.

Un bel regalo di compleanno se l’è fatto anche Salvatore Bonavena. L’esperto giocatore di Cessaniti, ex professionista di Pokerstars, è riuscito a raggiungere il final table odierno e partirà dal quinto posto provvisorio con 1.740.000 fiches totali. L’abitubine a calcare certi palcoscenici sarà certamente uno dei fattori che Salvatore cercherà di utilizzare a suo favore quest’oggi.

Ma cosa è successo nella giornata di ieri? Ripartivano in 52 per 39 posizioni premiate, quindi la fase della bolla, almeno inizialmente, ha catturato su di sé tutte le attenzioni.

Sfortunato bubble-man è Domenico Drammis che pusha per 120.000 da high jack con J-9 off per trovarsi dominato da A-J suited di Masullo. Nessuna sorpresa dal board e tutti i giocatori sono in the money.

Fuori dai giochi poco dopo anche Pierpaolo Fabretti, eliminato al 36° posto da Alberto Fiorilla in uno scontro preflop e stessa sorte anche per l’altro professionista di Pokerstars Christian Favale: esce in 23° posizione perdendo un coinflip con J-J contro A-K di Monteforte. Un asso al turn decreta la fine dell’avventura per il forte grinder capitolino.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Prima di giungere alla bolla del final table, c’è stata una mano con un’evoluzione davvero incredibile: apre a 50.000 Monteforte da utg+1 con A-K off (A di quadri) e Nastasi chiama da big blind con K-J off. Il flop monotone recita Q-J-T, Monteforte c-betta a 50.000 e riceve il call di Nastasi. Il turn è un incredibile K di quadri che fa chiudere la scala reale all’original raiser: second barrel per Monteforte e ancora call per Nastasi. Il river è un J di picche che dà il full a Nastasi che checka per la terza volta. Monteforte pusha i suoi ultimi 390.000 gettoni e Nastasi, intuendo l’asso di quadri in mano all’avversario, chiama sbuffando.

Durissimo anche l’epilogo del Day 3, con un river beffardo che condanna Matteo Pecorella al decimo posto, fuori dunque dal final table televisivo di oggi: su apertura di Nastasi, Pecorella pusha per 1.300.000 con J-J trovando il call del messinese con T-T. Il board sembrerebbe non regalare sorprese, ma un T al river fa crollare le speranze di Pecorella, costretto così a consolarsi con un assegno da 7.500€.

L’appuntamento con lo streaming a carte scoperte del tavolo finale è alle ore 14: non mancate!

Ecco il chipcount del final table:

  1. Eros Nastasi 4.830.000
  2. Gianluca Trebbi 2.935.000
  3. Niccolò Ceccarelli 2.445.000
  4. Andrea Monteforte 2.400.000
  5. Salvatore Bonavena 1.740.000
  6. Marko Mirkovic 1.310.000
  7. Marc Patrik Tshrich 1.015.000
  8. Gianfranco Mazzariello 670.000
  9. Daniele Scatragli 370.000

Questo il payout del final table:

  1. €110.000
  2. €63.000
  3. €40.000
  4. €30.000
  5. €24.000
  6. €19.000
  7. €14.000
  8. €10.500
  9. €7.500

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari