“Piatto ricco… mi ci ficco!” L’assurdo all-in preflop a sei a un tavolo 2/4€ di PLO | Italiapokerclub

Tuesday, Jun. 2, 2020

Poker Online

Scritto da:

|

il 20 Ott 2016

|

 

“Piatto ricco… mi ci ficco!” L’assurdo all-in preflop a sei a un tavolo 2/4€ di PLO

“Piatto ricco… mi ci ficco!” L’assurdo all-in preflop a sei a un tavolo 2/4€ di PLO

Area

Vuoi approfondire?

Avevamo già assistito a qualcosa di simile al cash game di Rozvadov. Ma lo spot andato in scena ieri sera al tavolo “Clivia II”, un 2€/4€ Pot Limit Omaha su PokerStars.it ha davvero dell’incredibile.

I 6 giocatori al tavolo, come in un domino irrefrenabile, hanno scelto di mettere tutti gli stack nel mezzo preflop. Nemmeno fosse una Milestone hand.

Stefano “OmgUreSpewer” Punzi, regular di Hold’em che non disdegna qualche saltuaria apparizione ai tavoli Omaha, ha prontamente boomato l’accaduto… ed è stato proprio lui ad assicurarsi un pot da 2.351€!

L’action?

Apertura di Utg (stack 326€) a 14€ viene tribettata a 40€ da Stefano (stack 514€), che gioca con una starting da urlo quale J1098.

Jackson “DJackMpkr” Genovesi (stack 337€) cold-calla da cutoff. Ingolositi dalle odds chiamano anche bottone (stack 450€), small blind (stack 1.491€) e big blind (210€)! La parola torna dunque a original raiser, reg del livello, che non ci pensa un secondo e repotta a 280€!

Punzi non ci pensa un’istante e 5-bet shova. Genovesi chiama e l’effetto domino è a questo punto inevitabile. Call di bottone, 6-bet di small blind, call di big blind,e call per i restanti 50€ di original raiser!

Allo showdown:

Utg: A5KQ

Cutoff (Jackson Genovesi): KK66

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Bottone: A234

Small Blind: K8 AJ

Big Blind: 41075

Il flop J69 arride subito a Stefano che centra 2 pair + bila + backdoor flush… e il 9 al turn chiude virtualmente i giochi.

“La cosa più assurda di questa mano folle – ci ha detto Stefano a Caldo – è che al turn sono al 98% contro 5 player in all-in! Perderei solamente da un 6 che farebbe chiudere quads a Jackson!”

Il river è però un 3 che sancisce la vittoria di Punzi:

“Sinceramente io credo di aver giocato la mia mano al meglio. Il cold-call abbastanza inspiegabile di Genovesi ha innescato la miccia e tutti hanno voluto gamblarsela. Ovviamente sono contento per l’esito del colpo, ma questo non è poker. Più che piatto ricco mi ci ficco direi… ludopatia portami via!”

Il replayer che testimonia l’accaduto…

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari