Tuesday, Mar. 26, 2019

Poker Online

Scritto da:

|

il 24 Mag 2017

|

 

Epic blind war! Denis ‘LaSnaida’ Karakashi chiude poker al river, oppo lo aveva già al turn…

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Epic blind war! Denis ‘LaSnaida’ Karakashi chiude poker al river, oppo lo aveva già al turn…

Area

Vuoi approfondire?

Le immagini parlano da sole.

Uno spot giocato al 50€ ‘The Hot’ di PokerStars ha visto concretizzarsi un incrocio di ‘punti’ davvero al limite del reale.

Non abbiamo info sul player da small blind, ma questa ‘epic blind war’ ha visto protagonista Denis ‘LaSnaida’ Karakashi, che dopo aver affinato al meglio l’arte del social whining, è stato puntualmente ‘ripagato’ da un magico monoout.

I blinds sono 125/250, ante 30 e dopo il fold generale, small blind (stack 12.532) decide di completare. Denis (stack 9.260) checka da bb con J6. Il flop JJ7 sembra essergli decisamente amico. Sulla bet 250 di oppo, Karakashi decide subito di pot-buildare, rilanciando a 796. Small blind chiama.

Il turn è un 7 che regala l’effective nuts a Denis. Realisticamente perderebbe solo dalla monocombo 7-7, piuttosto improbabile considerando il semplice complete pre di small blind. Ad ogni modo, small blind opta nuovamente per il check/call sulla bet a 1.426 di Denis.

A questo punto lo scenario sembra piuttosto delineato: le probabilità che entrambi abbiano full house JJJ77 sono piuttosto alte, anche se sb potrebbe talvolta avere solamente un 7 o, qualora ci fosse una qual certa history, anche A high, K high (più rarissime pocket pair > 7-7) che stanno bluff catchando gli eventuali bluff di Denis.

Il river… è un J!

Small blind checka e Karakashi non può che andare all-in… Sembra impossibile, a questo punto, attendersi un call da parte di small blind: eventuali full di 7 sarebbero stati counterfeitati, A high e K high non hanno più value. Il call potrebbe arrivare solamente da una di quelle rare pocket pair giocate tricky pre oppure… da un’incredibile quanto statisticamente improbabile poker di 7*!

Ebbene sì. Quads over quads. Evento più unico che raro, ma in cui si erano recentemente già imbattuti diversi mass grinder quali Nicola ‘quattroganci’ Valentini e Rocco ‘RoccoGe’ Palumbo.

*Fosse Denis un giocatore meno creativo, small blind potrebbe ovviamente prendere in considerazione l’idea di foldare river, visto che dopo l’intera action (il raise flop è già sospetto) il J, per quanto raro, rientra pienamente nel range di Karakashi. Considerando inoltre che, dopo aver check/callato turn oop su JJ77, il J rientra anche nel range di small blind, sul J river sembra difficile Denis possa bluffare ancora… Anyway, sick!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari