Monday, Sep. 28, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Lug 2016

|

 

High Stakes Poker Flashback – Sammy Farha vs Jamie Gold e la mano più assurda di sempre!

High Stakes Poker Flashback – Sammy Farha vs Jamie Gold e la mano più assurda di sempre!

Area

Vuoi approfondire?

Ci hanno fatto appassionare, divertire, emozionare.

I protagonisti dell’High Stakes Poker, il primo format televisivo di cash game al mondo – sostituito la scorsa estate dal Super High Roller Cash Game – ci ha regalato alcune gemme che restano conservate nella memoria collettiva della community del poker.

Le migliaia di dollari messe al centro del tavolo in ogni singolo spot erano però, per assurdo, un fattore secondario. Nelle primissime stagioni del format il fattore show era preponderante; giocarsi certe cifre sotto gli occhi delle telecamere incentivava i player più estrosi a sfoderare quel pizzico di follia in più, regalandoci alcune mani passate inevitabilmente alla storia.

Una delle più incredibili, se non la più assurda in assoluto, è senza ombra di dubbio quella giocata tra Sammy Farha e Jamie Gold nella terza stagione del programma. Anno 2007.

Riflettori accesi. Stack ultradeep. Blinds 300$/600$, straddle 1.200$. Primissima mano. Guy Laliberte entra subito in gioco con lo straddle a 1.200$. Jamie Gold limpa da Utg con KK, Sammy Farha rilancia da bottone con AA (!), passano blinds e straddle e Gold si limita al call (!!).

Sammy e Jamie sono sicuramente i due player più eclettici al tavolo: iniziano subito a stuzzicarsi, stimolati anche dall’indomabile Antonio Esfandiari.

“Voglio subito vedere un big pot, forza ragazzi! – provoca ‘The Magician’ – fatemi vedere qualche puntata in the dark.”

Sammy coglie la palla al balzo: “Ok, se Jamie checka in the dark, io punto 10.000$ in the dark.”

A Jamie, che ha nascosto magistralmente i Kappa, non pare vero: “Ok, I check.”

“Ok – replica Farha – I bet 10.000$”

Gold si lecca i baffi e avverte subito il dealer di agire con cautela e non girare il flop. Dopo qualche scenetta, il vincitore del Main Event 2006, check/raisa a 30.000$, suscitando l’ilarità generale.

Sammy, da vero ‘mago’ del cash game live, si ritrova in una situazione da sogno. Finge di essere spiazzato, inizia un teatrino interminabile e dopo 3 minuti annuncia la tribet flop (prima ancora di vederlo!) a 90.000$.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Oddio, hai gli assi! Non dirmi che gli assi Sammy, altrimenti sono nei casini! Anyway, I call”.

I due si ritrovano dunque al turn in un sol colpo. Il pot è 190.000$ e il board recita 1069 4.

Gold checka. Farha punta 100.000$. Gold chiama.

River: 10.

Gold checka ancora e implora il suo avversario di checkare back, ormai certo i suoi ‘cowboys’ non siano la mano migliore.

“Ti chiamerò in ogni caso Sammy, ma checka, ormai il piatto è fatto. E’ inutile che punti. Io ti chiamo, ma non puoi più puntare.”

“Ho la best hand, Jamie, non posso non puntare!”

“Checka, per favore, checka!”

Il finale del thriller? No, non vi ‘spoileriamo’ anche quello. Per tutti coloro che si fossero persi/avessero dimenticato questo epocale teatrino, ecco la clip da 10 minuti dell’intero spot. Mettetevi comodi! 🙂

httpv://www.youtube.com/watch?v=2zL8xw7NaFY

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari