Top five – I bluff più incredibili al tavolo da poker! | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Apr 2015

|

 

Top five – I bluff più incredibili al tavolo da poker!

Top five – I bluff più incredibili al tavolo da poker!

Area

Vuoi approfondire?

In molti pensano che la vera abilità nel poker risieda nella capacità di saper bluffare.

Anche il giocatore più tight al mondo per poter vincere un torneo deve necessariamente mettere in atto questa ‘nobile’ arte, perché laddove le carte non arrivano interviene l’abilità individuale.

Il bluff è sostanzialmente un storia, che per risultare credibile necessita di un buon narratore capace di persuadere l’avversario a tal punto da fargli credere qualcosa di diverso dalla realtà.

L’obbiettivo principale non consiste solamente nell’orchestrare  un racconto coerente, ma è necessario che all’interno sia presente un pizzico di follia, un elemento apparentemente illogico in grado di spiazzare completamente la vittima designata.

‘Il Delitto Perfetto’ per dirla alla Hitchcock, che dona al poker un fascino senza eguali in tutte le sue sfumature.

Di bluff epici ce ne sono a bizzeffe, per l’occasione ne abbiamo scelto cinque davvero memorabili che  in una certa misura hanno fatto la storia del poker moderno.

Ecco la nostra top 5:

 

5. Isaac Haxton vs Ryan Daut

Secondo il parere dei nostri connazionali impegnati nella Global Poker Masters, Isaac Haxton è stato uno dei giocatori più difficili da affrontare. E se i campioni del mondo di poker lo esaltano un motivo ci dovrà pur essere: eccoci all’heads-up del WPT Championship 2007, nel quale un giovanissimo Haxton si prepara a mettere a segno il primo colpaccio della sua carriera in termini economici, pur arrivando secondo al termine della sfida. In questa mano Haxton mette ai resti l’avversario al river forzando decisamente l’azione senza avere nulla in mano…

httpv://www.youtube.com/watch?v=5nSBYSXBLwU

 

4. Bill Klein vs Phil Galfond

Talvolta trovarsi davanti un campione assoluto come Phil Galfond può essere paradossalmente un vantaggio nel caso in cui ci si voglia inventare un bluff da cineteca. Ne sa qualcosa Bill Klein, che riesce nell’impresa di far passare la mano migliore all’avversario trasformando in bluff la sua draw a colore mancata. Come? Date uno sguardo a questo video…

 

 

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

3. Tom Dwan vs Sammy George

Cosa c’è di meglio nel Texas Hold’em che riuscire a piazzare un bel bluff con 7 e 2 off suited, notoriamente la starting-hand peggiore del gioco? Semplice, farlo dichiarando la propria mano prima del flop! Un’impresa per pochi eletti, tra cui non poteva mancare uno dei maestri nell’arte del bluff: Tom Dwan. Ci troviamo alla Full Tilt Million Dollar Challange, e ‘Durrrr’ mette a segno un colpo davvero sensazionale contro Sammy George per un po da oltre 600.00$. Vedere per credere…

httpv://www.youtube.com/watch?v=GtaAnS_uKVw

 

2. Phil Ivey vs Paul Jackson

Tranquilli, non ci eravamo dimenticati di lui, e d’altronde come si può trascurare il giocatore che con ogni probabilità può essere definito il re del poker. Stiamo parlando ovviamente di Phil Ivey, protagonista di una giocata da antologia contro Paul Jackson,che a distanza di anni riesce ancora far stropicciare gli occhi. Volete sapere per quale motivo? Date uno sguardo al video qua sotto:

httpv://www.youtube.com/watch?v=FNd-ZxQKfyY

 

1.Phil Ivey vs Tom Dwan

Com’era facilmente intuibile, in prima posizione non potevano esserci che loro. Due menti sopraffine che si scontrano in un colpo epico per un pot da 676.900$. Lo scenario per il ‘delitto perfetto’ è quello che ha fatto appassionare migliaia di giocatori al Texas Hold’em, ovvero le partite High Stakes trasmesse in televisione alle quali prese parte anche il nostro Dario Minieri. Sia Dwan che Ivey danno sfoggio della completa padronanza che sono riusciti ad acquisire nel corso degli anni, sintetizzata proprio da quest’ultimo con una frase pronunciata prima di passare la sua mano: “Se sapeste cosa ho realmente in mano non riuscireste a credere che ci stia pensando così tanto…

 

E voi cosa ne pensate? Scriveteci sulla nostra Fan Page quali sono i bluff che vi hanno fatto letteralmente saltare dalla sedia!

 

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari