Top five – Le cinque mani più rocambolesche al tavolo da poker! | Italiapokerclub

Sunday, Mar. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Ott 2016

|

 

Top five – Le cinque mani più rocambolesche al tavolo da poker!

Top five – Le cinque mani più rocambolesche al tavolo da poker!

Area

Vuoi approfondire?

Quando si dice ‘that’s poker’…

Server truccato, nuvoletta di Fantozzi, karma negativo…da buoni appasionati delle due carte ne abbiamo sentito e pronunciato di ogni tipo, ma in fondo è solo una questione di punti di vista. Dietro una clamorosa bad beat si nasconde un altrettanto eclatante colpo di fortuna e chi gioca a poker sa perfettamente di cosa stiamo parlando.

Sogni di gloria infranti dalla dea bendata e tornei appesi a un filo che improvvisamente diventano un’opportunità: questo in fondo è proprio ciò che rende il Texas Hold’em il gioco di carte più entusiasmante al mondo. Quest’oggi abbiamo deciso di proporvi alcune mani davvero pazzesche capaci di far uscire dai gangheri anche un monaco tibetano. Siete pronti a tuffarvi nel regno dell’assurdo?

 

5. Phil Hellmuth vs Michael Harvey

La posta in palio in questo show televisivo, che vede Harvey e Grospellier competere contro Hellmuth e Negreanu, è sicuramente di poco conto. Tuttavia l’esito della mano, a fronte di un qualcosa di molto simile a uno slowroll sebbene Phil faccia di tutto per sostenere di aver visto una sola carta, è davvero imprevedibile. Percentuali di vittoria al momento della showdown? 92% contro 6%, ovvero Phil e Daniel perderanno questo colpo circa una volta su 17 e splitteranno una volta su cinquanta…

httpv://www.youtube.com/watch?v=5blAPCMQkhk

4. Phil Hellmuth vs Ernest Wiggins

Probabilmente una delle mani più surreali trasmesse in diretta tv. Siamo nel bel mezzo di una partita cash game high stakes e Hellmuth si trova a slowrollare (come suo solito) l’avversario con trips di nove. Avversario che risponde al nome di Ernest Wiggins, ovvero il loose cannon tutto cuore e fantasia che casca impetosamente nella trappola del pluribraccialettato campione statunitense. I due decidono di girare per quattro volte turn e river quando le percentuali sono nettamente a favore di Phil: 85% contro 15%. Secondo voi su quattro board quanti ne riuscirà a perdere Hellmuth?

httpv://www.youtube.com/watch?v=kcn3rrfIdjQ

3. Olivier Busquet vs Sven Reichardt

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

EPT High Roller Barcellona stagione 11, Busquet e Reichardt finiscono ai resti preflop: A-2 a Picche per l’americano, Kapponi per il tedesco. Sul flop 8 8 K i giochi sembrano fatti, quel <1% di probabilità che compare in sovraimpressione vorrà ur dire qualcosa. Nello specifico significa che meno di una volta su 100 Reichardt perderà nonostante il full al flop. Volete sapere come va a finire?

httpv://www.youtube.com/watch?v=3KTs8MoGfLU

2. Shandor Szenktkuti vs Danny Nguyen

Tavolo finale del WPT 2005 da 10.000$ di buy-in, quando ancora il poker online era distante anni luce dalla realtà che ci si presenta oggi. Shandor e Danny sono ai resti preflop con l’ennesimo Nguyen nella storia del poker che parte in svantaggio (A 7) rispetto all’avversario (A K). Come se non bastasse il flop 5 K 5 regala un bel 99,5% di possibilità a Szenktkuti di mettere le mani su un piattone da oltre un milione di chip oltre a fare un importantissimo player out. E cosa dovrà mai cascare stavolta, direte voi, per ribaltare le sorti della mano? Provate a indovinare…

httpv://www.youtube.com/watch?v=GU9gk1giaQw

1. Kary Katz vs Connor Drinan

Questa mano è passata alla storia come una tra le bad beat più devastanti ma riprese ad un tavolo televisivo. I due contendenti vanno all-in preflop, entrambi con una coppia d’Assi, a poche eliminazioni dal final table del ‘Big One for One Drop’ da 1 milione di dollari di buy-in. Le percentuali recitano un 2% ciascuno di vincere il pot e un bel 96% per il più classico degli split. E allora prego dealer, che lo show abbia inizio!

httpv://www.youtube.com/watch?v=aR52zv1GqBY

 

Vi è piaciuta la nostra top five del giorno? Scriveteci le vostre impressioni sulla nostra Fanpage!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari