Top Five – Le mani più assurde mai giocate ad un tavolo da poker! | Italiapokerclub

Sunday, Mar. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Mag 2015

|

 

Top Five – Le mani più assurde mai giocate ad un tavolo da poker!

Top Five – Le mani più assurde mai giocate ad un tavolo da poker!

Area

Vuoi approfondire?

Il mondo è bello perché è vario, e il poker non fa eccezione.

Al tavolo verde capita di assistere a tantissime dinamiche differenti, alcune delle quali davvero sorprendenti e non solo per l’alto tasso tecnico messo in mostra.

Ci sono mani che rimarranno impresse nelle mente di spettatori e protagonisti proprio per la loro insensatezza: frutto di errori di calcolo, distrazione o eccesso di confidenza.

Quest’oggi vi proporremo la top five delle mani più assurde giocate di fronte alle telecamere in un tavolo da poker.

Sicuramente ce ne saranno state tante altre, anche più interessanti e divertenti di queste, tuttavia le cinque che abbiamo selezionato meritano sicuramente di finire in copertina.

Ecco la nostra speciale classifica:

 

5. Viktor Blom

Per un campione come Blom il bluff è una delle armi più utilizzate considerato il suo stile di gioco. Ma se ai tavoli online l’asso svedese riesce a far passare agli avversari fior fior di punti, nelle partite live polarizzarsi eccessivamente potrebbe non essere l’arma migliore, specie se di fronte non abbiamo giocatori capaci di comprendere la bontà della giocata. Ecco un esempio concreto di quanto appena detto, nel quale il buon Viktor opta per un bluf alla ‘Marigliano’ con esiti poco felici…

httpv://www.youtube.com/watch?v=nwxYglcWM0A

 

4. Gary Paterson

La quarta posizione spetta ad un amatore che secondo Hendonmob ha ottenuto soltanto due piazzamenti ITM in tutta la sua carriera. Il motivo è presto detto: guardate cosa è stato in grado di passare al tavolo televisivo del 4° European Poker Open sponsorizzato da Party Poker. Caro Gary, va bene essere conservativi ma nel poker non si vince solo col nuts!

httpv://www.youtube.com/watch?v=mjmtWr_bt_U

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

3. Phil Hellmuth

Una presenza quasi immancabile nelle nostre top five. Anche in questa occasione ‘The Poker Brat’ si rende protagonista di un siparietto a dir poco esilarante in un tavolo cash game contro Ernest Wiggins, un simpatico amatore. I due arrivano ai resti già al flop, con il malcapitato Wiggins che gira sconsolato la sua coppia di Re contro il trips centrato da Hellmuth. Phil cerca di essere indulgente di fronte alla sfortunata situazione nella quale il suo avversario si è venuto a trovare, proponendo di girare per ben 4 volte turn e river, conscio di giocare un colpo all’85%. Ma guai a scherzare con la dea bendata…

httpv://www.youtube.com/watch?v=Q9Wl-L1Y5fg

 

2. Mikalai Pobal

Ept di Barcellona 2012: Mikalai Pobal è ignaro del fatto che sarà proprio lui a vincere l’ambita picca, e nel corso di una mano contro il finalndese Joni Jouhkimainen (giunto 3°) commette un errore imperdonabile, specialmente a certi livelli. Il player bielorusso infatti, complice una buona dose di stanchezza accumulata nel corso dei giorni precedenti, non si rende conto di aver centrato il nuts proprio al river e dopo il check dell’avversario si limita a checkare dietro gettando le carte sul tavolo con un pizzico di stizza. Come da regolamento gli verrà inflitta una penalità: per far peggio di così avrebbe potuto solamente ‘muckare’ la sua mano!

httpv://www.youtube.com/watch?v=UiH1mAFXMjQ

 

1. Vicente vs Alfredo

Siamo al tavolo televisivo del campionato spagnolo di poker organizzato da PokerStars, e uno dei due player (Vicente) si trova costretto a giocare la sua mano ‘face-up’ contro l’avversario (Alfredo) dopo aver girato le sue carte convinto che quest’ultimo avesse già foldato. La situazione è già dii per sé piuttosto bizzarra, ma a renderla paradossale ci pensa proprio Alfredo, mettendo in scena un bluff ai limiti del buon senso comune. Ma forse è meglio non aggiungere altro, intanto gustatevi questa perla

httpv://www.youtube.com/watch?v=sKsV6oqZW38

 

Se leggendo questo articolo vi sono venute in mente altre situazioni di gioco bizzarre non esitate a segnalarcele sulla nostra pagina Facebook!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari