Monday, May. 23, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 11 Nov 2016

|

 

Ivan Freitez, il campione EPT che a Madrid fece infuriare tutti con una mossa sleale

Ivan Freitez, il campione EPT che a Madrid fece infuriare tutti con una mossa sleale

Area

Vuoi approfondire?

Tra le grandi vittorie dell’European Poker Tour non tutte meritano di essere ricordate allo stesso modo.

C’è qualcuno infatti che è riuscito a mettere le mani sulla picca più ambita del vecchio continente in maniera alquanto discutibile…

Oggi vogliamo riportarvi indietro con la memoria all’EPT Grand Final di Madrid del 2011. Tra 686 partecipanti in quell’edizione vinse il venezuelano Ivan Freitez-Rosales, incassando 1.500.000€.

Nella fase a cinque left, nel bel mezzo del tavolo finale, Freitez regalò uno spettacolo pessimo, documentato e ancora rintracciabile in rete.

Esultò in maniera scomposta quando vinse uno showdown preflop con A4 contro 1010 del povero Pellicer, grazie a due assi sul flop.

Inoltre fu protagonista di un episodio di ‘angle shooting‘ diventato poi storico. Nel video qui sotto potete rivivere lo spot, che vi riassumiamo.

Apre preflop UTG+1  Freitez a 120k con 56. Chiama dal BB l’americano Eugene Yanayt con KQ. Il flop è 53K.

Yanayt checka, Freitez cbetta 200k, Yanayt chiama. Il turn è un 5 e nessuno punta. Il river è un 6 che regala addirittura full house a Freitez.

Yanayt esce puntando 275k. Freitez a questo punto chiede a quanto ammonta la bet, prepara le stesse chips (275k) e le mette in mezzo dichiarando però molto chiaramente “raise“.

Dopo un attimo di smarrimento Freitez chiede scusa e spiega di essersi sbagliato. Alla dealer dice che avrebbe voluto fare solo call.

Freitez prova a giustificarsi facendo capire che non parla inglese, ma i commentatori giustamente hanno già intuito il trucchetto che sta cercando di mettere in atto…

Il venezuelano di certo non voleva fare solo call con full. Il TD Thomas Kremser viene chiamato al tavolo per decidere il da farsi.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Kremser ovviamente obbliga Freitez a rilanciare (x2, il minimo) ma fa sapere pubblicamente anche a Yanayt una cosa importante: “Si è gia verificata questa situazione nel torneo di Freitez e in quel caso aveva il punto nuts“.

Yanayt, ciò nonostante, chiama e non si sorprende più di tanto scoprendo la mano avversaria. Spiega: “Avevo già sentito brutte cose su Freitez prima di iniziare a giocare oggi“.

Kremser scuote la testa, abbandonando per un attimo la parte del TD super partes. Freitez non batte ciglio mentre gli altri giocatori al tavolo lo guardano malissimo, senza parole.

 

 

Poco dopo Yanay viene intervistato e spiega nuovamente l’accaduto. Conferma di non essere turbato: “La mossa di Freitez in realtà è un tell ormai, perché la fa spesso.

Se avesse fatto un rilancio normale avrebbe potuto strapparmi più chips. Tutti si sono arrabbiati, ma sono cose che succedono“.

A quanto pare Freitez si è messo in evidenza, per lo stesso spiacevole motivo, anche da noi a Sanremo. In riviera ha giocato l’EPT nel 2009 e nel 2011.

Freitez è ancora molto attivo in giro per i tornei live internazionali. Questa estate ha piazzato cinque ITM alle WSOP di Las Vegas.

Se vi dovesse capitare di incrociarlo al tavolo, dunque, fate molta attenzione…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari