Friday, Sep. 24, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 24 Lug 2021

|

 

Quando Phil Hellmuth si mise a toccare Phil Ivey al tavolo verde… (VIDEO)

Quando Phil Hellmuth si mise a toccare Phil Ivey al tavolo verde… (VIDEO)

Area

Vuoi approfondire?

Come ha raccontato di recente, l’aria perennemente imbronciata e le poche parole sono stati per lunghi anni una sorta di marchio di fabbrica di Phil Ivey al tavolo verde.

Solo in rarissime occasioni la proverbiale poker face del “Re del poker” si è scomposta.

In questa che andiamo a raccontare a causare il nervosismo di Ivey fu Phil Hellmuth durante la prima stagione di Poker After Dark.

 

E’ lino vero?

Al tavolo ci sono anche Andy Bloch, Tony G, Sam Fahra e Mike Matusow.

Hellmuth openlimpa Q9, Ivey alla sua immediata sinistra rilancia A9, Hellmuth tribetta, Ivey fourbetta.

A questo punto succede l’impensato: mentre sta pensando alla decisione da prendere, Hellmuth tocca il gomito di Ivey (fermo immagine in alto), che non nasconde il suo fastidio.

“Come on man, stop please!”

“E’ un bel materiale – gli ribatte Hellmuth – che è succcesso Phil?” fa con il sorriso sornione.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il tavolo regge il gioco a Hellmuth, che prosegue nonostante l’espressione sul volto dell’avversario faccia capire che sarebbe il caso di darci un taglio:

“E’ lino non è vero? Ma perché sei arrabbiato con me? Puoi toccare il mio braccio se vuoi – prosegue Hellmuth.

“Non voglio – gli ribatte Ivey seccato e lapidario. La sua reazione porta alle risate di Sam Fahra e Mike Matusow.

Matusow dice rivolto a Phil: “Ora ti tocco Phil, wow!”

Hellmuth mette un braccio intorno al collo di Ivey: “Non devi irritarti per le chips!”

Si sente una voce fuori campo: “Phil è nervoso”. Al che Hellmuth rettifica: “Non è nervoso, è irritato!”

 

Il video

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari