Wednesday, Aug. 10, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Set 2013

|

 

Alfonso Amendola al Final Table dell’Estrellas Poker Tour

Alfonso Amendola al Final Table dell’Estrellas Poker Tour

Area

Ieri si è concluso il Day3 di questo Estrellas Poker Tour di Barcellona che ha visto una massiva presenza italiana. Al Day2 passavano in 31 e ieri fra i 67 giocatori rimasti avevamo quattro italiani che hanno difeso con un grande poker l’orgoglio del poker italiano. Uno di loro, Alfonso Amendola, sarà seduto oggi al Final Table con la speranza di farsi con la prima moneta di questo gigantesco torneo, che ammonta a 298.600€.

A dire il vero la presenza di Amendola al Final Table ci sembra quasi un po’ poco, a giudicare dalla splendida giornata che hanno avuto i nostri, che iniziavano questo Day3 comandati da un Mustapha Kanit molto solido e nelle posizioni di prestigio del chipcount. Anche se i giocatori spagnoli erano in netta maggioranza (22 dei 67), gli azzurri non si sono certo intimoriti e tre di loro erano ancora vivi quando il torneo si era ridotto a solo due tavoli e 18 giocatori rimasti.

L’unico a doversi arrendere un po’ prima è stato Stefano Terziani, eliminato a metà giornata, in trentunesima posizione per un premio di 6.750€. Gli altri tre, Mustapha Kanit, Alfonso Amendola e Claudio Placenti, arrivavano alla pausa cena con le sue opzioni di Final Table molto vive, primo fra tutti Kanit, con circa 3 milioni di fiches, quarto nel chipcount ma con i tre primi del torneo al suo tavolo.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Purtroppo la cena andava di traverso a Mustapha ed era eliminato in un all-in preflop in cui le sue JJ venivano deplose  dal colore floppato dal suo avversario. Quattordicesima posizione per “Mustacchione” e 14.790€ per lui. Subito dopo cadeva anche Carmelo Placenti, che non aveva fortuna nel coin flip con 66 contro AQ del suo opponente. Carmelo era dodicesimo e si portava a casa un importante premio di 16.535€.

L’unico rimasto per oggi è dunque Alfonso Amendola, che partirà comunque come il più short degli 8 giocatori che formano il Final Table, con uno stack di 700.000 fiches quando siamo al livello 60.000/120.000/20.000. Dovrà cercare un raddoppio veloce e vedere se riesce a guadagnare un po’ di spazio per manovrare. In ogni caso, Amendola si è già garantito un premio di 29.000€ anche se lo sguardo rimane fisso sulle prime tre posizioni, che vanno tutte oltre i 100.000€…

Saremo quindi oggi molto attenti a quello che riuscirà a combinare Amendola al Final Table ma terremo anche d’occhio quello che potrà fare Salvatore Bonavena nel side event di Omaha, dove oggi giocherà un Day2 in cui sono rimasti solo 19 giocatori e dove Salvo porterà al tavolo uno stack sopra la media. Good luck a entrambi!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari