Thursday, Dec. 9, 2021

Poker Online

Scritto da:

|

il 9 Nov 2013

|

 

‘Steva10′ runner-up senza rimpianti: “Heads-up alle 8 di mattina? E’ il mio lavoro…”

‘Steva10′ runner-up senza rimpianti: “Heads-up alle 8 di mattina? E’ il mio lavoro…”

Area

Vuoi approfondire?

Quando il sole era già bello alto in cielo, precisamente alle 8:08 di questa mattina, si è concluso l’ evento #29 delle ICOOP.

Oltre undici ore di gioco per i players che hanno partecipato a questo Shootout 6-max NLH da 100 euro di buy-in, modalità che prevedeva una serie di sit’n’go da sei persone col vincitore che accedeva a quelli successivi.

A un passo dall’agognato braccialetto Luca “steva10” Stevanato, secondo solo a “dualbear” che incassa braccialetto e prima moneta da 11.000€.

IPC: Anche se sei un grinder “vaccinato”, quanto è stata dura reggere fino alle otto di mattina inoltrate?

LS: Ti dico la verità: sono stato abbastanza fortunato poiché ho praticamente giocato di continuo e non ho mai dovuto aspettare che si conlcudessero gli altri sit’n’go. Se fossi dovuto andare in pausa per un’ora o più sarebbe stato più pesante. Invece ho retto bene e sono arrivato al final table ancora lucido. In fin dei conti è il mio lavoro.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

IPC: Qual è stato il sit più duro?

LS: Partiamo dicendo che anche con il sorteggio dei tavoli non mi è andata affatto male. Il primo è stato un heads-up contro un giocatore occasionale, il secondo sit è filato via in maniera piuttosto tranquilla, avevo solamente un giocatore “fastidioso” alla mia sinistra ma sono riuscito a spuntarla. Il sit decisivo è stato il penultimo, quello che portava al tavolo finale. L’heads up di quel tavolo è durato quasi un’ora e mezza. Avevo di fronte chicco899, giocatore che ritengo molto preparato, ma che, a mio parere, ha giocato un pochino troppo scary. Pur non hittando quasi nulla, sono rimasto sempre aggrappato alla partita e alla fine sono riuscito a spuntarla grazie a un flip decisivo.

IPC: Vincere il penultimo sit’n’go garantiva circa 1.500€ e gli scalini al tavolo finale erano veramente alti. Piazzandoti secondo hai incassato 7.675€. E’ più la soddisfazione oppure c’è il rammarico di aver “missato” il braccialetto?

LS: E’ uno dei pochi heads-up giocati in carriera in cui davvero non ho rimpianti. Partivo ultra short, circa 1 a 9, e vincere sarebbe stato davvero un miracolo. Anche se non sono un appassionato nè un super esperto di sit’n’go, questo torneo mi è piaciuto veramente tanto… chi se ne frega se è finito alle 8 di mattina!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari