Sunday, Feb. 25, 2024

Poker Online

Scritto da:

|

il 19 Nov 2013

|

 

I consigli di Carla Solinas e Giovanni Rizzo per i sit&go ‘Highlander’!

I consigli di Carla Solinas e Giovanni Rizzo per i sit&go ‘Highlander’!

Area

Vuoi approfondire?

La nuova offerta di GDpoker sui Sit&go “Highlander” sembra stia da subito riscuotendo successo.

Questa speciale modalità prevede sit&go da tre persone con 500 chips e struttura turbo in cui solamente il primo classificato viene ricompensato: oltre al premio “standard” il vincitore del sit riceve in omaggio uno speciale “grattino” che potrà regalare da una a 1.000 volte il buy-in del torneo.

Carla Solinas e Giovanni Rizzo, membri del team pro della room “arancione” ci spiegano come e perché giocarli.

“Essendo un “Winner takes all – commenta Carla – è fondamentale cercare di imporre subito il nostro gioco e giocare questi sit&go in maniera aggressiva. L’importante, a mio avviso, è concentrarsi sul tavolo senza farsi attirare troppo dalla possibile vincita extra che garantisce il primo posto: giochiamoli come fossero sit&go normali. Se avessimo anche la fortuna di grattare un bel bonus vincente tanto meglio, ma l’obiettivo è quello di battere i due avversari al tavolo”.

Nella notte di ieri “gioriz” ha iniziato a giochicchiare per divertimento – ricordiamo che i Sit&go Highlander vanno da 1€ a 10€ di buy-in – verso l’1:30 di notte per concludere la sessione alle 7:00 di questa mattina.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Mi sono divertito un casino! La cosa veramente bella di questi sit è che, fondamentalmente, rappresentano una sorta di novità nel panorama delle .it. Tre persone e una struttura tutt’altro che ingiocabile: se uno dei nostri avversari esce subito, in Heads-up si hanno 25/30x quindi è quasi come un testa a testa classico da torneo”.

Il poker pro emiliano consiglia ai giocatori di GDpoker di prendere in considerazione l’idea di grindare questi sit seriamente:

“Proprio per il modesto buy-in di questi tavoli – prosegue – il field è davvero morbido. Attuando uno stile tight/aggressive, non è affatto impossibile imporsi sugli avversari. Considerando anche il bonus extra che ci arriva se li vinciamo, ci basterebbe chiudere una serata break even per avere, quasi certamente, un bel guadagno. Credo siano davvero una grande opportunità”.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari