Sunday, May. 26, 2024

Strategia

Scritto da:

|

il 2 Gen 2013

|

 

I Comandamenti del Creativo per i giocatori di Cash Game

I Comandamenti del Creativo per i giocatori di Cash Game

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Ieri pomeriggio, finalmente, è stata pubblicata sul blog di Simone “Ilcreativo85” Raccis la lista dei Comandamenti del Creativo, ossia una lista di consigli molto utili per affrontare nel migliore dei modi il grinding online.

Verso la fine di Novembre, Simone, chiese a tutti gli utenti del forum di collaborare per stilare assieme una serie di errori che ognuno di noi commette e che vorrebbe migliorare.

In questo modo, anche assieme all’aiuto di CrazySalsero (che ricorderete per il suo record di HU in 24 ore), è nato questo articolo veramente molto utile A TUTTI i grinders, nessuno escluso. Leggiamo assieme cosa ci consiglia!

Il Poker, perchè?

Dobbiamo aver chiaro perchè si gioca a poker, quali sono le nostre finalità.
Giochiamo per lavoro? Deve essere la nostra unica attività lavorativa a cui si dedica un certo numero di ore settimanali (almeno 30). Conciliare un’altra attività tanto importante è difficile: al poker non si renderebbe al 100%, in quell’altra attività nemmeno, perchè penseremmo al poker.

Il Poker e la Vita Vera

Giochiamo a poker perchè possiamo avere un reddito superiore rispetto a fare un altro lavoro. Questo ci consente di guadagnare gli stessi soldi di un altro lavoro in meno tempo. In sostanza ci stiamo comprando del tempo. Per la nostra vita. Nessuno ci deve proibire di usarlo, tanto meno noi stessi non dobbiamo dimenticarci di questo.
Bisogna avere altri interessi al di fuori del lavoro del poker.
E’ consigliato fare pasti e orari regolari, fare uno sport.
Se capita di parlare del proprio lavoro con le persone che non rientrano in questo mondo, cercare di dare immagine pulita del movimento e non lasciar passare il messaggio che si fanno soldi facili, anche perchè non è così!

Programmazione e identificazione del territorio di gioco

In ordine sparso:
Organizzare il proprio tempo
Decidere tablaggio in base al profitto orario
Scegliere la room non per i deal che essa dà, ma valutando tutto (rake pagata, field, software, promozioni, traffico, durata della room nel tempo)
Non porsi plan di grinding irraggungibili
Avere una programmazione per non cadere nella nullafacenza, porsi obiettivi, magari sfruttando gli step dei vip sistem.
Non dimenticare la qualità, 1bb/100 sposta più di molti punti % di rakeback
Non mixare più di due livelli per non avere la varianza della varianza
Non giocare più di 8 ore al giorno
Non dimenticare lo studio , hands rewiew etc
Non shottare livelli più alti anche se rollati
Capire che se si va spesso sit out stiamo giocando troppi tavoli
Non grindare discipline diverse nella stessa sessione (cash 3handed e cash 6handed già potrebbero essere viste come discipline diverse)

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il mindset

Non tirare le somme su campioni insignificanti
Capire che la vera varianza siamo noi non il dealer, gli stack che buttiamo ogni mese son sempre di più di quelli che possiamo perdere per bad run
Non credere che il proprio miglior mese coincida col nostro valore atteso
Non dare peso a singole sessioni
Non giocare quando non si è per salute o umore al 100%. Il gioco non deve risentire di fattori esterni
Non giocare quando si hanno problemi in real life, quando non si è tranquilli, quando si è stanchi, quando si ha sonno
Non giocare leggendo forum, parlando al telefono, guardando film o facendo altre attività che possano in qualche modo distrarre
Fermarsi quando ci si rende conto che non si è + al 100% e che si stanno prendendo decisioni diverse dal solito (tilt)

La sessione di gioco

In ordine sparso:
Non fare sessioni troppo lunghe
Spegnere cellulare e programmi di messaggistica
Staccare 5min ogni ora
Valutare field prima di decidere in quali tavoli sedersi
Fare selection se possibile
Avere bottiglietta d’acqua a fianco al pc
Prendere note dei giocatori
Non pensare che i miei avversari ragionino come me, piuttosto capire a che livello di pensiero stanno e posizionarsi a un livello esattamente sopra (non uno in più)
Non continuare a giocare contro qualcuno che non riusciamo a battere per ammessa e compresa inferiorità
Non giocare standard vs tutto il field (no adjust)
Saper foldare una mano che è chiaramente battuta per il flow del game e non errare solo perchè è troppo forte da poter essere foldata
Riuscire ad avere una idea sintetica del proprio avversario
Sedersi a un tavolo e sforzarsi di capire i leaks altrui
Riuscire proprio a comprendere i punti deboli di un avversario

Simone “Ilcreativo85” Raccis

 

Voi cosa ne pensate? Le rispettate sempre queste regole?

Venite a dirci il vostro parere su ItaliaPokerForum.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari