Tuesday, Jun. 25, 2024

Strategia

Scritto da:

|

il 1 Ott 2016

|

 

Le tre skill necessarie per battere il cash 5-10 secondo Ed Miller

Le tre skill necessarie per battere il cash 5-10 secondo Ed Miller

Area

Vuoi approfondire?

Volete diventare dei giocatori imbattibili di cash game dal vivo?

Allora leggete questa terza e ultima parte della descrizione delle dieci skill necessarie per battere il cash live secondo il coach americano Ed Miller.

Se vi siete persi le prime due parti, non c’è problema. Cliccate QUI per scoprire le tre skills di base necessarie nel cash 1-2$ e QUI per le quattro skills del cash 2-5$.

Oggi chiudiamo il ‘trittico di articoli’ di Miller ripreso dal suo libro ‘The Course: Serious Hold’Em Strategy For Smart Players‘.

Dobbiamo scoprire le ultime tre skill di un giocatore cash. Sono le skill necessarie a vincere nelle partite con i bui fissati a 5-10$.

Secondo l’autore, padroneggiando tutte le skill da lui presentate, si può diventare un top player a livello mondiale nel cash game! Buona fortuna, allora…

 

Skill #8 – Sfruttamento dell’aggressione

La Skill #2 era un semplice comandamento. Non pagare la gente. Se puntano pesante turn o river, non blufferanno abbastanza spesso da giustificare un call. Quindi folda. Folda e non pensarci due volte.

Quella skill è molto utile nelle partite 1-2$ e 2-5$. Può essere utile anche nel 5-10$ contro gli avversari che giocano come quelli dei livelli più bassi. Ma quando ti avventuri nelle partite 5-10$, scoprirai di avere di fronte molti giocatori vogliosi di bluffare grossi piatti. Questo richiede un tuo abbandono (temporaneo) della Skill #2 e lo sviluppo di una nuova skill.

Di solito c’è un grosso difetto nell’aggressione che molti giocatori praticano al 5-10$. Molti giocatori entrano in gioco con troppe mani preflop e così si ritrovano con pessime mani dopo il flop. Ma non vogliono foldarle e neanche fare solo call con poche speranze di vittoria. Così le trasformano in bluff. Il problema è che i bluff devono essere supportati da un numero appropriato di buone mani in altri spot simili.

In altre parole, se vuoi bluffare un colore, è meglio che tu sia credibile e che lo abbia chiuso in altre occasioni. Se vuoi bluffare quando il board si ‘pareggia’, allora devi mostrare anche spesso trips o full house.

Il difetto, in molti casi, è che i giocatori al 5-10$ bluffano in situazioni dove non hanno solitamente abbastanza buone mani per essere credibili. O quando ce le hanno, provano a bluffare con talmente tante mani pessime che i bluff rendono quasi inutili le mani di valore.

Puoi sfruttare questa aggressione anticipandola e poi chiamando. È una tricky skill, comunque, perché devi capire bene quali buone mani sono verosimili e quali no. Devi anche capire quali brutte mani sono presenti e quanto spesso il giocatore proverà a bluffare con esse. Quando i bluff superano il numero delle buone mani, chiamerai. Quando succede l’opposto, folderai. Per prosperare nel 5-10$ devi imparare la differenza.

 

Skill #9 – Giocare deep

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Di solito le partite 1-2$ e 2-5$ hanno dei limiti negli stack che limitano le perdite. Anche se non ci sono limiti, tanti giocatori entrano nelle partite con poche chips. Sono partite che giocano tanti amatori e vogliono gamblarsi somme a tre cifre, non a quattro o cinque cifre.

Al 5-10$, la dinamica comincia a cambiare. Spesso non ci sono limiti a questo livello. Le partite cominciano ad attirare giocatori occasionali con grossi bankroll e ‘ego’ ancor più grossi. Attraggono anche poker pro. Il gioco diventa deep.

Non sei obbligato a giocare deep a questo livello. Puoi entrare con 600$ ad un tavolo 5-10$ e giocare così. Non c’è vergogna. Ma se vuoi diventare un ‘top player’ di questi tavoli, devi imparare a giocare deep.

Matematicamente, non c’è niente di fondamentale che cambia giocando deep. Però c’è un aggiustamento fondamentale da fare.

Devi imparare la psicologia del gioco. Alcuni giocatori sono troppo desiderosi di giocarsi tutti gli stack quando sono deep. Altri invece hanno paura di giocare per gli interi stack. I giocatori moderati invece sono rari.

Più giochi deep, più significativi diventano gli errori che la gente fa nelle puntate finali, rendendo relativa l’azione preflop. In altre parole, se hai 5.000$ di stack, è molto più importante beccare qualcuno a sbagliare quando si gioca gli ultimi 3.000$ piuttosto chei primi 100$. I giocatori possono permettersi di fare errori più frequentemente nel preflop.

Insomma il trucco con i deep stacks spesso è quello di determinare per prima cosa chi sono gli avversari che si giocano tutte le chips facilmente e chi sono invece quelli più timorosi. Fatto questo, devi gonfiare i piatti preflop più di quanto fai nei giochi short stack. Non deve diventare selvaggia la cosa, ma va fatta.

  1. Pensa più spesso alle 3bet preflop di quanto fai in un short stack game.
  2. Pensa molto più spesso a chiamare delle 3bet, soprattutto se sei in posizione.
  3. Opta più spesso per una 4bet preflop rispetto ad una partita short stack.

Queste giocate preflop ti serviranno per avere vantaggi in caso di errori successivi degli avversari.

 

Skill #10 – Batti i pro

Quando arriverai al 5-10$, giocherai con dei professionisti. Questi pro saranno tutti dotati delle skills che ci ho presentato. Il solo e vero modo per batterli è di padroneggiare queste skills meglio di loro.

Ma sulla strada verso quell’obiettivo, puoi prendere delle scorciatoie. Per esempio usando ‘reverse tells‘. Puoi imitare le giocate deboli che fanno gli altri giocatori, riservando una bella sorpresa. Allo stesso modo puoi notare come giocatori ricreazionali puntino in certi spot per vedere dove sono nel colpo. Imita quella giocata, ma fallo anche con mani forti che inducano ad un bluff.

Oppure puoi checkare delle mani al river che normalmente punteresti, perché è più facile spingere i pro a bluffare piuttosto che indurli a chiamare con mani peggiori della tua.

Quando avrai acquisito tutte queste skills, sarai in grado di destreggiarti in tutte le partite di no-limit in giro per il pianeta!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari