Saturday, Jul. 20, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 29 Apr 2018

|

 

5 consigli per giocare contro i players occasionali

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

5 consigli per giocare contro i players occasionali

Area

Vuoi approfondire?

“La maggior parte dei soldi che vincerai giocando a poker non dipende dalla brillantezza del tuo gioco, ma dall’incompetenza dei tuoi avversari”.

Si può imparare tanto osservando i giocatori migliori, ma è solo contro i players meno preparati che riusciremo a trarre facilmente profitto. Ed uno dei fondamenti cardine del buon gioco sottintende di massimizzare i guadagni proprio contro di loro.

L’importanza di questo aspetto deriva semplicemente dai continui errori commessi al tavolo, causa degli enormi tassi di perdita della categoria; è dunque astuto osservarne e studiarne bene i comportamenti, mettendo da parte le solite ed inutili guerre tra regular.

In merito a quanto detto, Nathan Williams ha espresso il suo punto di vista ai microfoni di PokerNews: ecco i 5 consigli per giocare contro i players occasionali secondo ‘BlackRain79’.

 

1) Partecipare di più

Il primo punto riguarda la quantità di spot in cui siamo coinvolti. Come massimizzare le vincite? Giocando il maggior numero di mani contro i principianti!

Per fare ciò può essere utile rilanciare un range più o meno ampio in presenza di limp, tenendo fede alla cosiddetta isolation: gli occasionali adorano vedere ‘flop economici’ ed è opportuno contrastare questa tendenza.

Il tuo compito da player è quello di assicurarti lo stack avversario prima che lo faccia qualcun altro, quindi non aver timore di aprire il gioco!

2) Giocare in posizione

Discorso strettamente legato al punto precedente. Quando si utilizza una strategia di isolation è fondamentale avere la posizione sui limpers.

Questo perchè solitamente il colpo non avrà fine nel preflop, dunque giocando IP avrai più opzioni per vincere il piatto.

Così facendo tutti i vari plan avranno maggiori probabilità di riuscita: lo spot potrebbe risolversi con una continuation bet, con un check back in caso di trapping o con un bluff… dipende da te!

3) Essere aggressivo

In seguito al (frequente) call da parte dei limpers, è bene continuare a mettere sotto pressione gli avversari anche nel postflop.

Ciò significa aumentare la frequenza di cbet in caso di check e dare seguito all’azione nelle street successive con una coppia; in caso di punti davvero forti è opportuno invece giocare in 3barrel, modo migliore per assicurarsi pot consistenti!

Tenere il piede ‘saldo sull’acceleratore’ ti renderà imprevedibile e folle agli occhi degli occasionali, sempre restii all’idea del fold.

4) Non allontanarsi dalle linee standard

Come già detto nel punto 3, aggredire i recs è giusto e profittevole ma bisogna organizzare sempre il tutto in maniera ordinata ed intelligente.

Contro players calling station dobbiamo assolutamente evitare bluff enormi su più street: questi giocatori non aspettano momento migliore per indossare il cappello da sceriffo e vincere uno spot con Asso alta!

L’importante è rimanere sempre pazienti ed attendere il momento propizio; non possiamo costringere al fold un principiante che vuole a tutti i costi lo showdown.

5) Mostrare presto piccoli bluff

Il consiglio finale riguarda ironicamente l’uso di piccoli bluff, ottimi per far innervosire gli avversari.

Quando un principiante incontra per la prima volta un giocatore, questo memorizzerà i suoi comportamenti iniziali e darà maggiore credito alle puntate nelle prime fasi, abbandonando spesso il gioco.

In questo breve lasso temporale, mostrare il nulla potrebbe influenzare le sue scelte future, soprattutto ai limiti più bassi.

Non funziona con tutti, ma per la maggior parte dei giocatori occasionali quello showdown potrebbe essere la scusa giusta per non mollare mai il colpo!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari