Wednesday, Jul. 17, 2019

Strategia

Scritto da:

|

il 3 Mar 2019

|

 

Uno spirito sano per un gioco sano: i consigli di Mustapha Kanit

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Uno spirito sano per un gioco sano: i consigli di Mustapha Kanit

Area

Vuoi approfondire?

Sul suo nuovo blog del team Winamax Mustapha Kanit ha pubblicato un articolo in cui fornisce i suoi consigli per la salute fisica e mentale nel poker.

Il Musta nazionale ha evidenziato tutti gli aspetti che legano il benessere “spirituale” al giocare in maniera ottimale.

Nonostante “Mustacchione” non ami rivelare i suoi segreti al tavolo di gioco, in quest’occasione ha dispensato volentieri diversi consigli.

Come ci tiene a precisare, le sue vincite ai tornei sono il frutto non solo dello studio strategico del gioco ma anche di un’attenta cura del proprio spirito e della propria salute.

 

Conoscere se stessi

Esiste uno strettissimo legame tra le abilità cognitive di un giocatore e la sua capacità di giocare al massimo delle sue possibilità.

Le decisioni che prendiamo al tavolo sono influenzate da tantissimi fattori non solo strategici.

Lo stress, per esempio, impedisce l’analisi ottimale della situazione al tavolo e riduce la nostra lucidità.

Tutto questo comporta un’incapacità di estrapolare correttamente le informazioni dai nostri avversari e dalle loro giocate.

Mustapha per farvi capire fa un esempio concreto: “Non giocate in situazioni stressanti, tipo dopo aver litigato con la vostra dolce metà”.

Il poker è un gioco che richiede una profonda conoscenza di voi stessi.

I giocatori di successo sanno che è importante essere al top della forma per i grandi eventi e totalmente concentrati sul loro obbiettivo.

Non a caso infatti moltissimi professionisti praticano yoga e tecniche di meditazione.

Il motivo è che vogliono arrivare al tavolo con uno spirito sano, la mente libera e completamente rilassati.

Molti fattori esterni alterano le nostre funzioni cognitive, conoscere se stessi aiuta ad individuarli e a reagire nella giusta maniera.

Secondo Musta, essere consapevoli del proprio status di forma è il requisito fondamentale per ogni buon giocatore.

Tante volte non sono riuscito a prendere parte ad un torneo o iniziare una sessione online perchè non avevo voglia di giocare bene”.

La soluzione in questi casi secondo Mustapha è una sola: “Concentratevi su voi stessi, analizzate la situazione e identificate quali sono le cause che generano il vostro malessere”.

 

Allenare la mente ed il corpo

In tempi recenti persino la scienza si è interessata alle funzioni cognitive applicate al mondo del poker.

Musta rivela di aver scoperto che un gruppo di ricercatori aveva sviluppato un questionario che aiuta i giocatori a capire se sono in condizioni ottimali per sedersi al tavolo.

Il consiglio che il giocatore dà a tal proposito ai principianti è quello di non sedersi al tavolo se si hanno dei dubbi.

Oggi ci sono tornei in qualunque momento, se non vi sentite al meglio andatevi a mangiare una bella pizza e rilassatevi un po!”.

Molti coach specializzati ai giorni nostri, hanno compreso l’importanza di aggiungere l’allenamento fisico alla preparazione mentale.

Tuttavia, nel poker, pochi giocatori possono contare su un team di esperti intorno a loro pronti a guidarli.

Mustapha consiglia in questi casi a tutti di imparare a cavarsela da soli.

“Diventate il vostro psicologo, il vostro personal trainer, imparate sopratutto a capire la vostra salute “spirituale” e scegliete il giusto allenamento fisico e mentale per voi”.

 

Nel poker, essere consapevoli dei propri mezzi è fondamentale per vincere a lungo termine.

Lavorare su se stessi è alla base di tutto, solo conoscendosi prima a dovere si può pensare di iniziare a studiare gli altri.

Tutto questo è un compito che richiede anni di lavoro continuo in quanto noi cambiamo costantemente, proprio come il poker.

Musta ci ricorda quindi una cosa fondamentale da tenere a mente se si vuole raggiungere il successo:

“Non smettete mai di imparare, siate la versione migliore di voi stessi. Solo così i risultati, nel poker come nella vita, arriveranno di conseguenza”.

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari