Wednesday, May. 12, 2021

Strategia

Scritto da:

|

il 27 Apr 2021

|

 

Quando uscire dallo standard ti salva il torneo: Davide Suriano con coppia di re 4 left all’evento SCOOP vinto

Quando uscire dallo standard ti salva il torneo: Davide Suriano con coppia di re 4 left all’evento SCOOP vinto

Area

Vuoi approfondire?

Nella splendida vittoria di Davide Suriano allo SCOOP c’è stato uno spot decisivo.

Come ci ha raccontato lo stesso ‘zizinhoooo’, quando il torneo era 4 left e lui secondo in chips, una coppia di re contro il chipleader del torneo poteva essere per lui fatale.

La mano è stata fortemente influenzata dalla pressione ICM, visti i gradini di premio e che al tavolo c’era un giocatore molto corto.

Per questo Davide è uscito dallo standard e forse per questo, visto che la fortuna aiuta gli audaci, la Dea Bendata ha deciso di venire in suo aiuto… Vediamo subito come e perchè.

 

La mano

Ecco il video della mano: il quarto posto del torneo paga 26 mila euro, il terzo quasi 35 mila.

 

Perchè Davide non ha tribettato preflop

Fermo restando i motivi di trapping, che portano a “sotto-rappresentare” la forza della propria mano per cercare di estrarre il massimo valore postflop, la mancata tribet preflop di Davide in questo spot è anche determinata dalla precisa situazione del torneo:

“Se avessi tribettato avrei praticamente girato le mia carte, sarei stato ‘face-up’ – ha detto il giocatore pugliese – in quanto uno degli altri due avversari era abbastanza short e quindi è chiaro che contro il chipleader potevo tribettare solo vero”.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

In quel momento del torneo, infatti, le decisioni hanno un loro peso specifico monetario di cui si deve tenere conto.

 

Quel provvidenziale check behind dell’avversario

Ma se Davide in questa mano è riuscito a salvarsi dal più sanguinoso dei cooler preflop grazie alla sua decisione di non tribettare, per quanto riguarda il postflop gli sono venuti in aiuto il board scary e la mancata bet river dell’avversario.

Il doppio pairato ha evidentemente spaventato “HayashiJoao”, che su quel board ha pensato che una sua bet river sarebbe stata pagata solamente da un full, scegliendo di affidarsi allo showdown value della sua coppia di assi.

Un check davvero provvidenziale per Davide, perché davanti a una bet avversaria, vista la sua linea dall’inizio della mano, avrebbe preso in considerazione solamente una azione:

“Ovviamente al river ero sempre in check-call“.

Anche così si vincono i tornei: complimenti al nostro campione!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari