Thursday, Oct. 24, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Giu 2012

|

 

WSOP 2012 – 12 giugno: due braccialetti assegnati, 3 ITM azzurri!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP 2012 – 12 giugno: due braccialetti assegnati, 3 ITM azzurri!

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

I player azzurri cominciano a ingranare la marcia giusta alle World Series Of Poker 2012! Dopo l’inizio fulminante di Fabrizio Baldassari di BetPro e il periodo di calma piatta immediatamente successivo, in queste ultime giornate cominciano a fioccare le bandierine tricolori.

Ieri è stato il turno di Dario Sammartino, Niccolò Caramatti del Team Pro Sisal e Matteo “Rooney” Taddia del Team Pro SNAI all’evento 23, 3.000 $ NL Hold’em 6-max. I tre, che erano riusciti a passare il day1 concluso a pochi passi dalla bolla, sono riusciti a entrare nelle posizioni In The Money. Taddia e Caramatti si sono fermati poco dopo, guadagnando il premio minimo di 5.000 $, mentre Sammartino è riuscito ad arrivare molto più avanti, fermandosi in 44° piazza per 8.551 $, davanti a gente come Roberto Romanello, Brad Booth e Liv Boeree (nella foto qui sotto). Per darvi un’idea della “durezza” di questo field, sappiate che tra i 18 giocatori che hanno concluso il day 2 ci sono Bertrand “ElkY” Grospellier, Freddy Deeb ed Eugene Katchalov tra gli altri!

Dario Alioto, che era riuscito a imbustare uno stack esiguo al termine del day 1 dell’evento 24, 5.000 $ Omaha Hi-Lo, non è riuscito a proseguire nella sua impresa ed è stato eliminato durante i primi livelli della seconda giornata. Ne ha quindi approfittato per buttarsi nell’evento 26, 3.000 $ Pot Limit Omaha, nel quale dopo essere arrivato all’ultimo livello di giornata con un buono stack, è stato eliminato dal full di un limper! Nemmeno Max Pescatori ha avuto molta fortuna al PLO, ed è uscito dal torneo a sua volta.

Niente gioia nemmeno all’evento 25, il Limit Hold’em Shootout da 1.500 $. I due azzurri impegnati in questo torneo, Cristiano Blanco e Flavio Ferrari Zumbini, sono stati eliminati al primo turno, non riuscendo ad arrivare in zona In The Money. In particolare il Pro di Glaming Poker ha dovuto arrendersi all’heads up finale del suo tavolo, nel quale partiva anche in vantaggio di stack… ma la situazione si è ribaltata e FFZ non è riuscito ad avanzare al turno successivo!

Sono stati assegnati anche due braccialetti: il tecnicissimo evento 2-7 Triple Draw da 2.500 $ è stato dominato dallo statunitense Randy Ohel, mentre il vasto evento 1.000 $ NL Hold’em da 2.799 iscritti ha visto il trionfo del belga Michael Gathy!

Randy Ohel

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari