Wednesday, Oct. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 31 Mag 2013

|

 

Magnini alle Pls: “In futuro potrei sfidare Phelps ai tavoli”

Area

Vuoi approfondire?

Filippo Magnini arriva a Saint Vincent con largo anticipo, per non rischiare di far tardi allo shuffle up and deal delle Pokerclub Live Series. Sale in stanza all’Hotel Billia, una sistemata veloce ed eccolo scendere, perfetto e profumato manco fosse un modello, per le interviste di rito che precedono la sua notte ai tavoli verdi del Casinò de la Vallee, dove sarà di scena alle Pls.

Non ha voglia di parlare della sua separazione da Federica Pellegrini, che al microfono di Davide De Zan definisce “una cosa che può succedere a ragazzi dell’età mia e di Federica, le storie cominciano e finiscono”.

Ai microfoni di Italiapokerclub però aggiunge che il gossip “è qualcosa che a volte fa piacere”, “ma che se fatto in un certo modo può anche dare fastidio”. Parecchio fastidio. Parla invece volentieri di poker, Filippo: lo ha fatto perfino al telefono con Michael Phelps poco prima che questi partisse per Las Vegas. Dice di non “essere ancora pronto a sfidare Michael sui tavoli delle World Series” ma che chissà, “l’esperienza delle PLS potrebbe anche far nascere qualcosa”. E che un giorno “la voglia di tornare a sfidare Phelps, non in vasca ma al tavolo”, potrebbe anche prendere il sopravvento. Per questo, anche se ancora non ha cercato un vero e proprio coach come fatto da Phelps con Esfandiari, due parole con Alessandro Pastura le ha già scambiate. Niente voli pindarici con la fantasia però. Tra un mese e mezzo infatti, sarà già tempo di mondiali di nuoto. E’ per questo che Filippo, dopo aver partecipato al day1B delle Pls, domattina sarà in vasca a Saint Vincent per allenarsi. Sperando di avere, domani pomeriggio, pure un day2 di cui occuparsi. Nell’attesa, per scoprire tutto sul poker e su Filippo Magnini, schiacciate play.

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari