Wednesday, Oct. 16, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 1 Giu 2013

|

 

Max Pescatori subito protagonista alle WSOP!

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

Max Pescatori subito protagonista alle WSOP!

Area

Vuoi approfondire?

Il “Pesca” parte benissimo nelle WSOP in una delle sue specialità: i mixed games. Il Day1 dell’Evento 5 Omaha/Stud Hi-Lo da 2.500$ di buy-in lo vede subito protagonista e già a metà giornata diventa chipleader con uno stack doppio a quello di partenza (7.500 fiches).

Alla fine del giorno il “Pirata” chiude tredicesimo con 33.000 fiches, messo molto bene non solo per arrivare a premio (i primi 40 dei 162 rimasti), ma per un piazzamento importante. Pescatori dimostra così l’importanza della preparazione per arrivare alle WSOP, poiché per farlo ha dovuto rinunciare alle PLS di Saint-Vincent.

Anche se la prima moneta non è fra quelle più ricche viste finora, “solo” 216.988$, il valore e il prestigio di un torneo come questo viene determinato da un field veramente eccezionale, dove i braccialetti che vi possiamo trovare sono tanti: Phil Ivey, Daniel Negreanu, Jennifer Harman, Scotty Nguyen, Mike Matusow, Jason Mercier, Barry Greenstein, Eli Elezra… Un gruppo di pro di primissimo livello che sicuramente non puntano a fare un semplice in the money ma hanno la vittoria come unico obiettivo.

Di tutti questi campioni ne abbiamo già persi un bel po’ nel Day1 e non vedremo più domani né Phil Ivey, né Jason Mercier né Vanessa Selbst, per citare solo alcuni di loro. Ci saranno invece, e sono anche ben piazzati, Eli Elezra (5º, 38.700 fiches), Men “The Master” Nguyen (8º, 35.200), Matt Glantz (29º, 27.600)  e Robert Mizrachi (58º, 20.700).

Domani si ripartirà con Matthew Ashton come chipleader (57.800), mentre Pescatori dovrà affrontare un tavolo dove si siedono anche Andrew Brown e l’amico Todd Brunson, che tra l’altro “possiede” il Pirata nella sua squadra di fanta-poker. Ecco il chipcount dei primi 15:

WSOPEv5Day1

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari