Monday, Aug. 3, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 6 Gen 2014

|

 

IPO 13 – Deal or no deal?

IPO 13 – Deal or no deal?

Area

Vuoi approfondire?

Deal o no deal? Spesso nei tornei online non si pone nemmeno il problema: si gioca per il payout predeterminato, senza che i player si preoccupino di pensare a eventuali ridistribuzioni del montepremi.

Ma in un torneo live delle proporzioni dell’Italian Poker Open, con una prima moneta da 105.000 € che aspetta il primo classificato, è fisiologico che i giocatori provino a mettersi d’accordo.

Al tavolo sorgono i primi dibattiti, per problemi logistici legati ai premi in assegni, e il tutto si conclude con un nulla di fatto, o meglio con un possibile rinvio alle fasi finali.

Ma se la discussione tra i player impegnati al tavolo termina nel momento in cui le carte tornano in terra, la querelle continua in tribuna.

I vari reg presenti in sala concordano: il deal, in questa situazione, è da evitare non solo per i problemi logistici, ma anche e soprattutto per motivi strategici!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Se sei rollato non ti fanno paura questi scalini da mille euro. Ovviamente, se la struttura è collassata o abbiamo uno stack che non ci permette di giocare tranquilli, più avanti – quando si arriverà ai premi importanti – si può pensare di accettare un accordo, ma all’inizio del tavolo finale è davvero troppo presto per spalmare il payout, non ha davvero senso.”

Ma le discussioni dei deal non vanno certo rifiutate a priori!

“Dalla discussione per l’accordo si imparano comunque tante cose: chi degli avversari sente di più le differenze tra i premi, sarà quello che chiede più insistentemente il deal, specialmente pressando per dare molti più soldi alle ultime posizioni pagate. Quindi farsi qualche minuto di chiacchierata con gli avversari, per poi decidere comunque di rifiutare qualunque accordo, è un’ottima fonte di informazioni per sapere quali avversari si troveranno in difficoltà al tavolo finale!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari