Thursday, Jan. 27, 2022

Storie

Scritto da:

|

il 7 Mar 2014

|

 

Max Pescatori sfida Dario Sammartino in una last-longer al WPTNational di Venezia!

Max Pescatori sfida Dario Sammartino in una last-longer al WPTNational di Venezia!

Area

Vuoi approfondire?

Siamo a Venezia, al WPTNational e il field è davvero eccezionale. Ci sono due giocatori che sanno già cosa significa vincere un titolo WPT come Rocco Palumbo e Giacomo Fundarò, ma c’è anche il meglio del poker nazionale: Flavio Ferrari Zumbini, Giuliano Bendinelli, Andrea Dato e i due protagonisti di questa storia, Max Pescatori e Dario Sammartino.

Appena rientrati dalla prima pausa del Day1A Max si è avvicinato al tavolo di Dario e gli ha lanciato una sfida “last-longer”, ovvero una scommessa che vincerà chi arriverà più lontano nel torneo. Non c’è da dire che Sammartino ha accettato senza problemi.

Abbiamo voluto conoscere meglio i dettagli di questa scommessa, quindi ce li siamo fatti raccontare dai due sfidanti. Sammartino ci spiega l’history di queste scommesse: “Le facciamo spesso fra di noi, per punzecchiarci, in amicizia. Ora facciamo questa al WPT ma ne abbiamo altre in corso, per esempio quella del Fantacalcio e quella sul campionato, perché io tifo Napoli e Max invece tifa Milan. A Fantacalcio per ora sto vincendo io e anche quella del campionato, vediamo qua…“.

Sammartino

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Poi è stato Max a darci il suo punto di vista: “Questa volta non ho una ma ben due last-longer. Con Flavio Ferrari Zumbini ho la rivincita per quella persa alle PLS di Saint Vincent, sempre con lo champagne come premio. Con Dario invece ho scommesso qualcosina in più ma sempre una parte molto piccola del buy-in del torneo…“.

Pescatori ci ha spiegato anche i motivi tecnici dietro la sfida: “Penso che in un torneo come il WPT possa esserci una bella competitività fra di noi. Dario è nettamente più forte nei tornei più lenti ma con questa struttura penso sia una scommessa più bilanciata“.

Per ora entrambi sono sopra average e siamo ancora al Day1A. Seguiremo molto da vicino questa scommessa fra due dei nostri migliori pokeristi!

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari