Tuesday, May. 24, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 18 Mar 2014

|

 

Il Remida Deep è nelle mani di Luigi Conti! Runner-up Michele Leghissa

Il Remida Deep è nelle mani di Luigi Conti! Runner-up Michele Leghissa

Area

Vuoi approfondire?

E’ servito praticamente tutto il lunedì per arrivare a conoscere il nuovo ‘Remida’, dopo una giornata di poker tanto lunga quanto appassionante nelle sale dell’Hit Casino Perla di Nova Gorica.

Alle ore 14 ripartivano in sedici, consci che il primo obiettivo da raggiungere sarebbe stato il final table a dieci: escono, così, in successione Jurji ‘Gliaglia’ Naponiello, già short a inizio giornata, lo sloveno Urban Grcar e solo pochi minuti dopo Nicola Giberto, dominatore del Day 1.

E’ il secondo livello quello utile a decretare la definizione del final table. Sono costretti, infatti, a salutare gli avversari Vincenzo Nicoletti, Marco Olla e Fabiano Capelli, costretto all’eliminazione da un cooler inevitabile: mette in mezzo il suo stack con 7-7 ed è dominato da 10-10 di Claudio Cafarella, che così inizia la finale da chipleader.

tavolo finale

Il primo a uscire è Giancarlo Vassallo, eliminato da Patrick Piccirilli, seguito da Alessandro Cimino, vittima dell’ex centrocampista di Serie A Mauro Bressan.

Ottavo posto per Claudio Caffarella che, dopo esser stato molto sfortunato a causa di due ‘pesanti’ flush runner runner chiusi dagli avversari, manda le poche fiches rimanenti con Q-10 ma viene chiamato da Francesco Le Pere con A-10: doppia coppia per entrambi ed eliminazione per Claudio.

Si chiude in settima posizione lo splendido torneo di Mauro Bressan che, rimasto corto, opta per un push da bottone con Q-8 e trova il call di Piccirilli con A-2: il board non arride all’ex calciatore della Fiorentina ed è player out.

Dopo una fase di stanca del final table, Michele Leghissa, in rush, ne fa fuori due in un colpo solo: in appena un livello fa suoi gli ‘scalpi’ di Francesco Le Pere e Mitja Rudolf.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Finisce ai piedi del podio, invece, il Remida Deep di Giuseppe Ruocco, che trova l’eliminazione per mano di Piccirilli.

In three handed i giocatori non riescono ad accordarsi per un deal, quindi il gioco prosegue regolarmente e a mezzanotte è Patrick Piccirilli a dover abbandonare i sogni di vittoria per mano di un caldissimo Michele Leghissa.

Siamo dunque in heads up. Passano pochi minuti per giungere all’epilogo: Luigi Conti e Michele Leghissa finiscono ai resti al flop, ma quest’ultimo non vede concretizzarsi le proprie chance di colore tra turn e river, quindi è costretto a lasciare il titolo e i 25.000€ di prima moneta all’avversario, che vince lo showdown con top pair top kicker.

Classifica finale Remida Deep – Shark Events:

  1. Luigi Conti – 25.000€
  2. Michele Leghissa
  3. Patrick Piccirilli
  4. Giuseppe Ruocco
  5. Mitja Rudolf
  6. Francesco Le Pere
  7. Mauro Bressan
  8. Claudio Caffarella
  9. Alessandro Cimino
  10. Giancarlo Vassallo

 

 

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari