Monday, Jun. 14, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Lug 2014

|

 

Il ReMida Deep si tinge di rosa: a Nova Gorica trionfa Mirela Elisei!

Il ReMida Deep si tinge di rosa: a Nova Gorica trionfa Mirela Elisei!

Area

Vuoi approfondire?

E’ stata tanto lunga quanto appassionante la giornata finale del ReMida Deep di Nova Gorica, conclusasi con la vittoria piena di una ‘quota rosa’, quella ottenuta da Mirela Elisei, brava a prevalere sui 12 agguerriti avversari affrontati ieri.

Andiamo però con ordine e vediamo come sono andate le cose nelle sale dell’Hit Casino di Nova Gorica. Si ripartiva in 13 e l’incrementare inesorabile dei blinds ha reso piuttosto veloce la definizione del final table: escono uno dietro l’altro, mancando l’appuntamento con il double up, Alec Dallan, Giovanni Caruso e Filippo Giunti.

All’inizio della finale, come avviene di consueto, il gioco rallenta e prevale la fase di studio. Serve un’ora prima di avere il primo eliminato: Andrea Barone le mette tutte in mezzo con J-T, viene chiamato da Alessandro Monticciolo con J-Q e il board non regala al primo piacevoli sorprese.

Poco dopo esce Fabio Marchese con K-K, superato in uno all-in preflop da Marko Tabak: un asso al flop decreta l’eliminazione del primo e un sospiro di sollievo per il secondo.

Abbastanza ‘sick’ l’uscita di Vincenzo Iannone. Floppa colore con 6-8 di cuori, pusha e viene chiamato da Alessandro Monticciolo che ha K-K, con un Re di cuori. Quarta carta di cuori e torneo finito per uno sconsolato Iannone.

Poco prima della pausa cena esce Paolo Coselli. Rimasto short, le manda tutte con K-Q, ma trova Marko Tabak pieno con A-K.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Verso le ore 22,30, con gli stomaci pieni, si concretizza una mano decisiva, che coinvolge tre giocatori nello showdown: la Elisei pusha con A-J, lo stesso fa Iztok Vrancic con 6-6 e un incredulo Filippo Solieri non può tirarsi indietro con K-K. Il board 4-A-2-T-T fa esultare la nuova chipleader Elisei, accorcia Vrancic e uno sfortunatissimo Solieri.

Subito dopo escono Solieri, ormai con un pugno di chips, e Colli, entrambi vittime del ‘carneade’ Marko Tabak. Quest’ultimo, in piena ‘trance’ agonistica, fa fuori anche l’amico Iztok Vrancic: rimangono così in tre.

Esce al terzo posto Alessandro Monticciolo che con 9-9 le manda tutte, ma si trova dominatissimo da Q-Q della Elisei. Nessuno scoppio e si arriva così al testa a testa.

L’heads up, complice una struttura ancora pienamente giocabile, dura un paio d’ore, ma alla fine a esultare è Mirela Elisei, campionessa della quarta tappa del ReMida Deep.

 

  1. Mirela Elisei
  2. Marko Tabak
  3. Alessandro Monticciolo
  4. Iztok Vrancic
  5. Stefano Colli
  6. Filippo Solieri
  7. Paolo Coselli
  8. Vincenzo Iannone
  9. Fabio Marchese
  10. Andrea Barone
  11. Filippo Giunti
  12. Giovanni Caruso
  13. Alec Dallan

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari