Tuesday, Nov. 12, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 26 Mag 2014

|

 

Social Blog Tilt Poker Cup

Social Blog Tilt Poker Cup

Area

Vuoi approfondire?

Ready to Vegas? Da venerdì 23 a lunedì 26 maggio al Casinò  Ca’ Noghera di Venezia va in scena la Tilt Poker Cup che mette in palio 3 ticket, più 4 ticket in omaggio, per il main event delle World Series of Poker 2014, per un montepremi complessivo di 150.000 € garantiti.

Per questa occasione la scuderia Tilt Events sarà schierata al completo, con Roberto Romanello fresco di affiliazione, oltre a Enrico Mosca, Alessandro Minasi e al capitano Delfino Novara.

Noi di ItaliaPokerClub faremo di tutto per farvi vivere in diretta ogni emozione di questa battaglia al tavolo verde con il nostro Social Blog e gli aggiornamenti sulla nostra pagina Facebook: non mancate!

____

02.45 – Grazie a tutti per averci seguito! Al prossimo Social blog 😉

02.05 – Game, set and Match: Maurizio Musso vince la Tilt Poker Cup! Questa volta è il prof a partire davanti: K10 contro 35 di Ferrante. Il flop KJ4 regala ancora un ultimo sussulto ma un 8 turn e un 6 river incoronano Musso campione!

02.00 – E’ praticamente finita! I due terminano ai resti pre flop per un pot da oltre 11 MILIONI: A6 per Musso, QJ per Ferrante. A104 tengono vive le speranze per Ferrante, che aumenta i suoi outs al turn grazie a un 10, ma si infrangono sul river 8! Musso a un passo dalla vittoria! 

01.54Ferrante risale la china! Apre a 500.000, chiama Musso. Flop Q104. Donk bet 500.000 Musso, call. Turn A, check/call a 1.000.000 per Musso. River 5. Check Musso, all-in Ferrante, fold…

01.40 – Sembra davvero il torneo del “professore”! Apre Ferrante, pusha Musso, e snap call per Alessandro che domina con AK l’AJ di Musso. Il board però ha altre idee in testa: JJ4 8 8 !!! Musso raddoppia, gli stack si invertono!

01.28 – E’ appena partito il testa a testa conclusivo. Ferrante parte con un vantggio di circa 2:1. 9.900.000 gettoni contro i 4.680.000 di Musso!

01.19 – HEADS UP! Ferrante pusha da small blind con 89, Costa chiama con A8, ma il flop 79J seguito da turn 2 e river 5 consegnano il monster pot a Ferrante!

01.14 – Musso sale ancora! Apre Costa 400.000 da big blind, call per Musso. Flop K 9 7. Bet 500.000 Costa, all-in di Musso e fold.

01.08Musso elimina Petrellese! Push diretto di Francesco fa bottone e repush di Musso da small blind. Allo showdown Petrellese dichiara: “Non le ho nemmeno viste” e gira dunque un più che dignitoso A4, Musso parte però al 70% con 1010. Board 7JQJ3! Siamo in tre!

01.01Davide Suriano out! Nella girandola di steal “zizi” si accorcia pian piano fino a pushare da bottone con Q4. Ferrante snappa da big blind con K6! Board da batticuore: A103 K 6. Siamo rimasti in 4, ma non c’è praticamente più gioco!

00.43 – Blinds 100.000/200.000, ante 30.000. Ormai si gioca praticamente push or fold!

00.17 – Break! Costa comanda!

1 COSTA CIRO 4.750.000 1-1
2 SURIANO DAVIDE 3.970.000 1-3
3 MUSSO MAURIZIO 2.220.000 1-5
4 FERRANTE ALESSANDRO 1.945.000 1-9
5 PETRELLESE FRANCESCO 1.695.000 1-2

 

 23.59Yi Jie Lin BUSTED. Dopo il fold dell’intero tavolo Lin pusha da small blind con J6, ma viene snappato da Costa con A9. Flop Q84. Il turn 6 sembra capovolgere l’andamento della mano, ma un A di picche river ripristina gli equilibri e sancisce l’eliminazione di Lin. 8.300€ + ticket per Las Vegas per lui!

23.53 – Terzo double up di giornata per Maurizio Musso che va all-in da small blind 1.070.000 e trova il call di Ferrante da big blind. Allo showdown il “prof” mostra AJ, Ferrante A3. Board K 10 7 4 10 e double up per Musso che dichiara di aver pushato avendo visto solo l’Asso…

23.48 – Fase stagnante del final table. Pushano gli short – che in relazione agli altri stack, poi così short non sono – e foldano tutti. Il clima sembra comunque molto più leggero: la scoppio della bolla ticket ha portato ad un inevitabile rilassamento generale…

23.38 – Lorenzo Gemmi settimo classificato! Open-pusha da utg con 710, ma trova Petrellese da bottone con 99. Board liscio e player out!

23.18 – Nulla di fatto: dopo una pausa di oltre 40 minuti si riparte! Ferrante chipleader, Ciro Costa incredibilmente secondo, Suriano terzo.

22.58 – Si discute un deal!

22.43 – Maurizio AGRELLO sbolla il ticket MAIN WSOP! Openpusha da mp con A3, ma arriva il call di Ciro Costa con AJ! Board A89JA !!! Final table freezato: si consegnano i Ticket!

DSCN9925

Davide Suriano con il Ticket per il Main Wsop


22.29
– PAZZESCO! Apre Gemmi 240.000 da utg, pusha Costa 650.000, snappa Gemmi. Allo showdown Gemmi gira QQ, Costa AA. Flop QJ4…! Turn A !!!River 2… Si prosegue!

22.14Raddoppia il “professore”! Apertura a 240.000 di Suriano da cutoff, push di Musso da bottone e Suriano si sente “costretto” ad aggiungere 420.000 chips con 47. Musso gira AQ. Board AK10107 e Musso può tirare un bel sospiro di sollievo…

21.53 – Pesa la bolla per il ticket?!? All fold fino a Suriano che open-pusha da bottone. Musso e Gemmi foldano dai bui mostrando rispettivamente 99 e AQ!!!

21.46Out Alessandro Caria! Pusha da bottone le sue ultime 720.000 chips e viene chiamato da Ferrante dallo small blind. Allo shodown K6per Caria, A7 per Ferrante. Board A K 10 4 6! Siamo in bolla ticket!

21.43 – Siamo a metà del 29° livello. Blinds 50.000/100.000, ante 10.000. Il chipleader ha 30bb, lo short 8… Può succedere di tutto!

21.25 – Ripartiti! Nel mentre rettifichiamo quanto scritto in precedenza. Il pay-out risulta infatti già comprensivo del ticket per il Main Wsop. Al primo andranno dunque 40.000 euro netti più l’ingresso per il torneo più prestigioso al mondo…

20.20Petrellese “sceriffa” Agrello! Apre Petrellese 160.000 da hijack, chiama Agrello da bb. Flop 323. Check x2. Turn 6. Agrello esce in puntata 200.000 trovando il call dell’original raiser. River 5. 305.000 per Agrello e snap call per Petrellese che gira A8!!

20.11 – Ferrante… che pompa! Apre da utg+2 a 160.000, chiama Costa da hijack, Gemmi tribetta da big blind a 360.000, Ferrante sale a 710.000, folda Costa e passa, sofferente, anche Gemmi. Ferrante mostra QJ!!!

20.00 – Buon piatto per Agrello. Apre Suriano da utg a 160.000, chiama solo Agrello da mp. Flop 779. C-bet 160.000, call. Turn 8. Check, 400.000 Agrello e fold piuttosto rapido per “zizinho”.

19.46 – Chipcount aggiornato:

1 SURIANO DAVIDE 3.000.000 1-3
2 PETRELLESE FRANCESCO 2.050.000 1-2
3 GEMMI LORENZO 1.925.000 1-6
4 AGRELLO MAURIZIO 1.850.000 1-7
5 FERRANTE ALESSANDRO 1.500.000 1-9
6 COSTA CIRO 1.235.000 1-1
7 CARIA ALESSANDRO 1.115.000 1-8
8 LIN YI JIE 1.090.000 1-10
9 MUSSO MAURIZIO 950.000 1-5


19.41
Apre Lin da early a 160.000, difende Gemmi da bb. Flop 5210. Check/call a 95.000 per “Bullo”. Turn 8. Check-check. River 7, ancora check di Gemmi, Lin prova a estrarre valore con il suo A8 bettando 130.000, ma viene snappato da Gemmi che vince con 10J.

19.35 – Cambio livello! Blinds 80.000/160.000 con ante 10.000. L’average si attesta intorno ai 20 bb…

19.31 – Due bei piatti in serie per Alessandro Ferrante che pusha da small blind sull’apertura di Caria da btn e subito dopo shova da bottone sul raise x2 si Agrello da cutoff trovando in entrambi i casi il fold degli avversari.

19.15Fuori Carmelo Vasta, SCOPPIATO da Suriano! Apre “zizi” 120.000 da cutoff con AQ, push 710.000 di Vasta da bottone con AK e call. Flop Q47 che regala la coppia a Suriano ma tiene ancora vivo Vasta che ha nut flush e i K. Turn 3 e River 8 non aiutano Carmelo che ci saluta in decima piazza per 2.960€.

18.59 – Big pot per Gemmi! Apre Musso da hijack a 120.000, chiama Gemmi in posizione e Ferrante da big blind. Flop J72. Check, 150.000 Musso, 400.000 Gemmi, Ferrante ci pensa a lungo e passa. Folda anche Musso. Gemmi mostra KQ, Ferrante gira A6!

18.53 – Livello 27. Blinds 30.000/60.000, ante… 10.000!! Ricordiamo che a questo final table i livelli sono tornati a 45′ dopo essere stati di 60′ dal day2 fino ai 10 left.

18.45 – La pressione si fa sentire… Final table per ora davvero chiuso. Poco fa bel piatto di Lin su Musso. Apre Lin da mp, chiama Musso Flop 285. Check – 65.000, call. Turn 2, check – check. River J, check- check. Musso Mostra A9, Lin si assicura il piatto con A5.

18.12 – 3 minuti e si riparte da qui!

1 SURIANO DAVIDE 2.325.000 1-3
2 PETRELLESE FRANCESCO 1.570.000 1-2
3 CARIA ALESSANDRO 1.550.000 1-8
4 FERRANTE ALESSANDRO 1.470.000 1-9
5 COSTA CIRO 1.420.000 1-1
6 LIN YI JIE 1.420.000 1-10
7 MUSSO MAURIZIO 1.320.000 1-5
8 AGRELLO MAURIZIO 1.205.000 1-7
9 GEMMI LORENZO 1.200.000 1-6
10 VASTA CARMELO 1.100.000 1-4

Ricordiamo anche il pay-out al quale andranno aggiunti dei ticket per il Main Event dell WSOP per i primi 7 classificati!

1      47.030,00
2 34.030,00
3 25.130,00
4 20.330,00
5 17.330,00
6 15.330,00
7 13.530,00
8 5.000,00
9 3.750,00
10 2.960,00

 

18.00FINAL TABLE! Apre Caria 100.000 da utg, pusha Muzzarelli 700.000 da utg+1 e repusha Ferrante subito dietro. Folda instant per Caria. Allo showdown K10 per Muzzarelli, JJ per Ferrante. Il board 74QA6 sentenzia il player out! Breve break e poi sarà tavolo finale a 10 con Davide Suriano che partirà davanti a tutti!

17.36Fuori Antonietti! Forse ancora un po’ in bambola per il double-up appena concesso, Antonietti pusha 775.000 da cutoff con 78 dopo l’apertura utg di Costa che chiama con KQ. Il flop QJJ non lascia quasi nessuna speranza ad Antonietti che infatti è out già al turn sul 5. 11 left = final table bubble!

17.30Double up per Carmelo Vasta! Il giocatore anagfaricamente più maturo dei 12 rimasti open-pusha 550.000 con JJ, Antonietti chima da big blind con QJ. Board K52 3 4.

17.23Santoro busted! Lo short stack pusha i suoi ultimi 6bb da utg con A5 venendo chiamato da Alessandro Ferrante da bottone con AJ. Subito un J al flop e fine dei giochi per Amerigo Santoro… Siamo in 12!

17.11 – Musso fa fuori Modena! Maurizio openpusha da cutoff e Modena chiama praticamente pari stack da bottone: è un filp. 99 per Musso, AK per Italo. Board atroce per Modena che trova un A al flop ma è drawing dead su turn 9.

16.47Out Paolo Fantini. 14 left, ma solamente 7 di loro porteranno a casa un ticket per il Main Wsop… Livello 25: blinds 20.000/40.000, ante 5.000.

16.44Double up per Lorenzo Gemmi! All fold, limpa Vasta da small blind e check per “Bullo”. Flop K 6 3. Doppio check. Turn Q, Bet 100.000 Vasta e call. River 8, all-in Vasta e snap-call di Gemmi – per le sue ultime 250.000 chips – che gira K6 e batte il K7 di Vasta.

16.42 – Altro fold al limite! Ciro Costa pusha i suoi ultimi 11bb e Maurizio Musso folda – mostra a fine mano – J – J da small blind.

16.39Agrello double uppa su Fantini! Apre Ferrante da bottone, pusha Paolo Fantini da small blind con 99 e repusha Maurizio Agrello da big blind con JJ, folda Ferrante. Il board non sposta gli equilibri del colpo. Fantini resta con un solo bb…

16.29 – Rientrati dalla pausa e si resta in 15! Apre Petrellese da cutoff a 80.000, push 700.000 di Fabio Bursi da small blind e snap call per l’original raiser. 1010 per Bursi, KK Petrellese. Board 889 2 A

16.08 – What?! Apre Suriano a 60.000 da utg, tribet di Ferrante da mp, Davide ci pensa tantissimo e folda QQ a 5 secondi dal clock! Ferrante mostra solamente un 9

16.03Out Lo Monaco che rimasto cortissimo pusha con K – 5 e viene chiamato da Lin con 7 -7. Flop 3 7 7… 2.200€ per lui: siamo in 16!

15.56 – Raddoppia Maurizio Musso che si riporta in piena average! Apre Lo Monaco a 60.000 da utg, Musso sale a 140.000, call. Su flop A106 Lo Monaco mette direttamente all in Musso per poco più di 200.000 e il torinese snappa con KK. Lo Monaco gira Q10 ed è drawing dead su turn 3

15.48 – Che piatto al tavolo 1! Apre Gemmi da utg a 60.000 e chiama Carmelo Vasta da big blinf. Flop 279. Check/call per Vasta a 55.000. Turn 5. Check Vasta, 95.000 Gemmi, call. River 7. Bussa ancora Carmelo, terza pallottola per Gemmi a 220.000 e inaspettato il push di Vasta a 550.000. Snap fold per il pallavolista…!

15.26 – Ancora Suriano. Apre 60.000 (x2) da mp ricevendo il call di Alessandro Ferrante da bottone. Flop 597. C-bet 80.000, call. Turn 2. Second barrell a 180.000 e ancora call. River Q, push 600.000 per il pugliese e Ferrante passa amareggiato dichiarando “Dovevo pusharti turn...”

15.14Davide Suriano bluffa river (con la mano migliore) e si assicura il piatto. Apre “zizi” 48.000 da hijack, tri-bet di Fantini da bb a 111.000, call. Flop 356. Check x2. Turn 4. Ancora doppio check. River 8. Check Fantini, bet Suriano con KQ e Fantini folda K9

15.12 – Buon piatto per Lorenzo Gemmi. Apre Carmelo vasta da early a 50.000. Chiamano Gemmi da mp, Caria da bottone e Antonietti da bb. Flop J53. Checka il bb, bussa Vasta, bet 77.000 per Gemmi che non trova resistenza da nessuno degli altri player coinvolti nel colpo. Il marchigiano mostra QQ!

15.01 – Fuori Andrea Campi in 18° posizione. Su blnds 12.000/24.000, ante 4.000, Alessandro Ferrante apre a 50.000, Campi shova 130.000 e il call per original raiser è quasi obbligato. Allo showdown 8 – 8 per Ferrante e K – 9 per Campi che non trova alcun aiuto sul board ed è out…

14.39 – Fase di stallo assoluta. Diverse aperture non hanno trovato difesa nemmeno dai blinds. Si fa già sentire la pressione per Vegas? 🙂

14.11 – I players stanno aprendo le buste! Questo il redraw dei tavoli:

1 PETRELLESE FRANCESCO 1.812.000 2-8
2 LIN YI JIE 1.336.000 1-5
3 FERRANTE ALESSANDRO 1.116.000 2-5
4 ANTONETTI GIANCARLO 1.106.000 1-6
5 PALAO MODENA ITALO MARTIN 1.058.000 1-8
6 BURSI FABIO 903.000 2-3
7 GEMMI LORENZO 899.000 1-1
8 LO MONACO FILIPPO 864.000 1-2
9 CARIA ALESSANDRO 803.000 1-4
10 AGRELLO MAURIZIO 736.000 2-7
11 COSTA CIRO 659.000 1-3
12 SURIANO DAVIDE 648.000 2-2
13 VASTA CARMELO 530.000 1-9
14 FANTINI PAOLO 508.000 2-6
15 MUSSO MAURIZIO 440.000 1-7
16 SANTORO AMERIGO TIBERIO 436.000 2-1
17 MUZZARELLI MARCO 416.000 2-4
18 CAMPI ANDREA 303.000 2-9

FINAL DAY

____

02.15 – Abbiamo il chipcount ufficiale:

1 PETRELLESE FRANCESCO 1.812.000
2 LIN YI JIE 1.336.000
3 FERRANTE ALESSANDRO 1.116.000
4 ANTONETTI GIANCARLO 1.106.000
5 PALAO MODENA ITALO MARTIN 1.058.000
6 BURSI FABIO 903.000
7 GEMMI LORENZO 899.000
8 LO MONACO FILIPPO 864.000
9 CARIA ALESSANDRO 803.000
10 AGRELLO MAURIZIO 736.000
11 COSTA CIRO 659.000
12 SURIANO DAVIDE 648.000
13 VASTA CARMELO 530.000
14 FANTINI PAOLO 508.000
15 MUSSO MAURIZIO 440.000
16 SANTORO AMERIGO TIBERIO 436.000
17 MUZZARELLI MARCO 416.000
18 CAMPI ANDREA 303.000

Appuntamento alle 14:00 di domani!

02.05 – Si imbusta! 18 player accedono al final day! Francesco Petrellese chipleader. Ancora dentro Suriano, Gemmi e Musso! A breve il chipcount completo.

02.03 – Double up in extremis anche per Carmelo Vasta che vince il flip K – Q > 10 – 10 e si riporta incredibilmente oltre le 600.000 chips dopo essere rimasto con 1 solo bb circa un’ora fa!

01.58 – Succede di tutto all’ultima mano! Al tavolo 7 Antonietti e Santini si ritrovatno all in al turn su Board AQ7 6. Antonietti gira A7 e Santini A10. River blank e il toscano è out in 20° piazza. Incredibile quanto avviene al tavolo dove Giovanni Bottone pusha da short con 7 – 7 trovando il repush di Bursi con A – Q e il call di Lo Monaco con K – Q ! Due Assi sul board e Bursi torna in piena average a 800.000 chips. Bottone chiude in 19° posizione!

01.49 – Out in 21° piazza Marco Treccani che pusha con A – K ma trova i pini sulla sua strada…

01.44 – Apre Italo Modena da hijack 40.000, Fabio Bursi sale a 70.000 da cutoff, Lo Monaco cold-calla da bottone, push 461.000 di Modena, repush di Bursi 700.000 e fold per Lo Monaco. E’ il più classico dei flip AK per Modena, JJ per Bursi. Board KK865 e Modena sale a 1.000.000!

01.30Vasta all-in 20.000 (1bb), Suriano raise 40.000, chiama Santini da small blind e push 236.000 di Paolo Fantini con A5. Repusha Suriano con AQ e folda Santini. Board 23334. Vasta si aggiudica incredibilmente il side pot girando 46, Fantini scoppia Suriano e grazie alla scala chiusa al river riesce a double-uppare!

01.14 – Double up per Davide Suriano! Limpa Carmelo Vasta con AK da small blind, pusha 345.000 il pugliese da bb con A10 e arriva immediato il call. Board 75942…. e “zizi” trova il flush!

01.05Du Chene Out!

01.02 – Livello 22. Blinds 10.000-20.000, 3 tavoli con 23 player seduti. I prossimi due ITM intascheranno 1.660€, la prossima fascia sale a 1.920€.

00.55 – Ancora loro protagonisti! Petrellese apre utg a 32.000, chiama Du Chene (che nel frattempo è riuscito a double uppare) da utg+1 e Gemmi da small blind. Flop AK6. Sb check, utg 55.000, utg+1 call, sb fold. Turn 10. Petrellese bet 90.000, ancora call per Du chene. River 5. Petrellese 180.000 utg+1 call. Petrellese gira AK, Du Chene A8.

00.25 – MANO SURREALE al tavolo 1! Petrellese vola a 1.820.000 nel piatto più grosso giocato sinora in questa Tilt Poker Cup. L’action ha veramente dell’incredibile, Fernando Du Chene De Vere limpa da utg. Foldano tutti fino a Francesco Petrellese che rilancia a 50.000 da big blind. Gioca Du Chene. Flop 228. Bet 75.000 e raise immediato per Fernando a 250.000. Chiama Francesco. Turn 3. Check – check. River A, 200.000 Petrellese, push di Du Chene 600.000 e rotti e snap call per Petrellese che gira AA. Du Chene impreca e mucka con il suo K2!

00.01 – Siamo appena tornati in gioco dopo l’ultima pausa di giornata. 28 players in. Average a 520.714. Blinds 8.000/16.000, ante 2.000.

23.33 – PAZZESCO al tavolo 7!!! Apre Acerbi a 24.000, Claudio Pagano sale a 56.000 da cutoff, Lo Monaco 4-betta a 150.000, folda Acerbi (A4), 5-bet push per Pagano 501.000 e call per Lo Monaco. AA per Pagano. KK per Lo Monaco… Il board lascia di stucco l’intera sala!

aakkkk

23.15Giancarlo Antonietti fa fuori Boubir Semir! River letale per l’algerino che vede la sua coppia di donne deplosa dalla coppia di 5 di Antonietti. 5 sull’utlima strada e siamo in 30. Nel frattempo, infatti, è uscita anche Giorgia Michielian che cold 4-bet shova con 4-4 da big blind ma trova il tribetter con Q – Q. In questo caso nessun miracolo: la Tilt Poker Cup resta una affare per soli uomini…

23.03 – Fuori Giulio Astarita che pusha i suoi ultimi 10 bb da cutoff con K – J, trovando però il repush del bottone con A – K. Un K sul board non cambia l’esito della mano: 1.240€ per lui.

22.55 – 4 tavoli in gioco: ci lascia al 37° posto Alessandro Natuzzi che pusha con coppia di 5 da bb sull’apertura di utg+1 che chiama con 9 – 9. Board liscio, 36 left. Siamo entrati nel 20° livello del torneo, blinds 6.000/12.000, ante 2.000.

22.35 – Out Xia Lin! 38 left, average 383.684. Ancora dentro Gemmi, Suriano, Astarita, Musso, Michielan.

22.11 – Apertura di Xia Lin 20.000 (x2) da early, giocano bottone e big blind. Flop 525. Checka il big, 28.000 Lin, folda btn, 56.000 per il big blind (con 70k ancora dietro), push di Lin e call. 66 per l’asiatico 56 per oppo che si assicura il pot.

21.45 – Incredibile! Il gioco è ripreso da meno di 5 minuti… Subito 2 player out, seguiti dall’uomo bolla! Tiziano Fasan pusha i suoi ultimi due big blind con 1010, venendo chiamato da due player tra cui Carmelo Vasta che al turn va all-in facendo foldare il terzo in gioco. Vasta mostra 68 su board che recita 5797… Solo 4 outs salverebbero Fasan ma il river è un ininfluente 4 che sancisce l’eliminazione di Fasan per l’esultanza dell’intera sala!

20.37 – Dinner break! Roberto Napoletano chiude in 49° posizione perdendo il flip decisivo Q – Q < A – K. L’average è 300.000. Ben piazzati Claudio Pagano, Davide Suriano e Lorenzo Gemmi che orbitano tutti intorno alle 500.000 chips.

20.10 Fuori Perati, Mura e Servadio. 49 left, ma solo 23 minuti alla pausa cena. Presumibilmente scopriremo il bubble boy di questa Tilt Poker Cup solamente a pancia piena…

19.41 – Action spumeggiante al tavolo 11: apre Stefano Mura 17.000 da mp, tribet Ferrante 36.000 da bottone, 4bet Modena 62.000 da small blind, fold Mura e call per Ferrante. Flop 9J4. Check x2. Turn 5. Check, bet 103.000, fold. Ferrante vince il piatto e mostra 66, Modena passa 88.

19.30 – 53 left! – 8 alla bolla! Average 275.000. Quattro minuti al cambio livello…

19.02 – Scoppio time al tavolo 9! Apre Astarita 12.000 da utg, pusha Fasan da cutoff 80.000, repush di Baralli da sb e fold per Giulio. Con AK, Baralli domina il suo avversario che mostra sconfortato AJ. Flop 95T, Turn 7 e river 8 formano una scala per Fasan che si aggiudica il piatto in maniera rocambolesca.

18.50 – Termina qui l’avventura per Roberto Begni che pusha i suoi ultimi 10 big blind con 5 – 5, ma trova sulla sua strada A – A. Board davvero beffardo con un 5 “faccetta” seguito subito da un Asso. Set over set e lo svizzero è out.

18.28 – Siamo in pausa! 64 left, ci si avvicina ai premi. Ricordiamo che andranno ITM solo in 45…

18.13Carlo Arrigoni è fuori dai giochi. Il chipleader di questo day2 finisce ai resti con AJ, ma si ritrova dominato da AK. Il flop AJ5 è da batticuore, ma un 10 river lo condanna all’eliminazione.

18.09 – In orbita Lorenzo Gemmi! Apre utg a 10.000, tribetta il bottone a 30.000, Gemmi sale a 65.000 ricevendo il call dell’avversario. Flop 1044. Check per Lorenzo, pusha oppo (bet circa pot) e snap-call di Gemmi con AA. Il bottone gira JJ e non migliora su turn e river blank.

18.03 – Showdown a tre al tavolo 2. Situazione non proprio rosea per Enrico Mosca che trova il suo AJ doppiamente dominato. Gli avversari mostrano infatti JJ e AK. Board liscio e l’ultimo membro di Tilt Events è out!

17.51MONOOUT al tavolo 12! Apre Muzzarelli 11.000 da utg, tribet di Boubir a 23.000 da utg+1, push Muzzarelli con JJ e snap-call dell’algerino con AA. Flop 75Q Turn J River 7. Carlo Arrigoni dichiara di aver foldato J

17.42 – Brutto colpo per Carmelo Vasta che finisce all-in pre flop con KK e gioca al 70% contro l’AQ dell’avversario. Il flop 679 sembra innocuo ma il turn è un A. River A.

17.28 – Siamo entrati nel sedicesimo livello di giornata. Ancora 80 player in gioco, l’average si è alzata 182.250 chips. Nel frattempo out Alessandro Meoni e Luciano Delli Santi. Comanda Maurizio Rossi con 420.000 gettoni.

17.15 – Raddoppia Lorenzo Gemmi! Apre 8.000 da mp, tri-bet 25.000 del bottone, all-in 130.000 e call. AK per Gemmi, 1010 per oppo. A flop e il pallavolista sale a 275.000 gettoni.

17.00 – Ancora Suriano protagonista: Davide overbetta river 121.000 su pot da 80.000 mandando letteralmente in the tank oppo che dopo oltre 8 minuti, a 7 secondi dalla scadenza del clock, mucka A10 su board AAQ J 3.

16.54 – Fuori anche Carlo Savinelli che pusha con 96 su QJ3. Oppo chiama con 910 e si assicura il pot concretizzandlo la scala al river.

16.34 – Luca Stevanato busted! Dopo essersi accorciato pian piano “Steva” pusha i suoi ultimi 10 bb da bottone con A6 trovando il call del big blind con KQ. Board Q72 8 4…

16.19 – Si riparte. Ricordiamo che solamente 45 player andranno a premio. Il pay-out va dai 1.060€ per il 45° ai 47.030€ + ticket Main Wsop per il primo classificato!

16.04Break! 99 left! Average 147.273. Si ripartirà con blinds 2.000/4.000, ante 500.

15.53 – Sale “zizinho”! Davide Suriano vince tre pot in poche mani; l’ultimo è il più curioso e remunerativo. Limp da early 3.000, raise 8.500, call. Flop AQ4. Donkbet 12.000 e call per “zizi”. Turn 8, oppo betta ancora 20.000, call per Davide. River 4. Check, 20.000 per Suriano e call con avversario che mucka una Q. Oltre 300.000 chips per lui!

15.35 – Out Alessandro Minasi! Il membro di Tilt Events prima perde gran parte dello stack in bluff e si ritrova poco dopo ad affrontare un cooler imparabile, finendo ai resti con A  – 3 su A33 K 6 e trovando K – K sulla sua strada…

15.16 – Big pot per Alessandro Natuzzi! Apre mp a 6.000, Natuzzi raise a 14.000 in posizione, cold-call del big blind e call per or. Flop 7QJ. Check, check, 23.000, call, fold. Turn J. Check x2. River K, checka il bb, push 67.000 Natuzzi e call. Alessandro mostra KK per un full nuts trovato al river, oppo mucka AQ.

15.01 – Livello 14! Ricordiamo infatti che la durata di ogni livello è salita per questo day2 da 45 a 60 minuti…

14.46 – Raddoppio per Luciano Delli Santi. Apre “Prevedello” da mp a 6.500, flattano hijack e bottone. Flop 2K9. Check, check, bottone betta 11.000, chiama Luciano. Turn 6 e ancora check/call, questa volta a 20.500, per Delli Santi. River 4. Delli Santi bussa nuovamente, bottone pusha e Luciano chiama per le sue restanti 25.000 chips con JJ. Oppo mostra 57, completely air…

14.20 – Double up per Giulio Astarita che fa fruttare i cowboys! Apre da early a 5.000, c’è un call e un push da 60.000 gettoni che Giulio snappa. L’avversario mostra Q – J e il board 979 7 2, regalano il double up al manager di Poker Club.

14.08Andrea Michelotto è subito out! Mano sfortunatissima per il veneto che viene badbeattato river in un monster POT contro Fabio Bursi! Apre Michelotto utg+1 a 5.600 (blinds 1.200/2.400), tribet di Bursi da bottone a 12.500, 4-bet 23.000 per Michelotto e call. Flop AQ4. 23.000 e call. Turn 10. 40.000, all-in per Bursi e call Michelotto che si trova al 90% con QQ contro AK di Bursi. Il river è però un incredibile J che regala la scala a Bursi e condanna Andrea all’eliminazione!

14.05 – Partiti! 140 ai nastri di partenza per questo day2 della Tilt Poker Cup!

DAY2

___

03.30 – Carlo Arrigoni chipleader assoluto con 316.600 chips. Alle 14 di domani (oggi) si presenteranno in 140!

02.46 – Si imbusta! 85 players al day2.

02.44 – Raddoppio al fotofinish per Giulio Astarita che grazie ad un coin flip, 10 – 10 > A – K , chiude a 85.000 pezzi.

02.28 – Clock bloccato: si giocano le ultime 5 mani di giornata. 92/195. Average 97.253.

02.20 – Altra Bad Beat! Alessandro Zinicchino pusha i suoi ultimi 16bb con A10 e viene chiamato dal cutoff con AQ. Il flop Q83 sembra condannarlo definitivamente ma un 9 e un J ribaltano clamorosamente l’esito della mano!

02.09 – Che Scoppio! Apre Maurizio Musso, pusha Andrea Carini per 14bb e snappa Musso. AA per il primo, AQ per lo short, ma il board regala una Q al flop e una Q al river! Carini sale a 65.000 gettoni, Musso non si dà pace…

01.54 – Fuori anche Marcello Montagner. Il veneto pusha i suoi ultimi 9bb con 77, ma trova lo small blind con AA. Flop JJ9 Turn A e discorsi chiusi… 106 left, entriamo ora nel dodicesimo e ultimo livello di giornata!

01.44 – Out Pierpaollo Ruscalla che cold 4-bet shova con 8 – 8, ma trova il tribetter pienissimo: K – K. Nessuna aiuto sul board e il patron di Tilt Events è out!

01.20 – 80 minuti al termine del day1b: 122 left, al comanda Fabio Bursi con 218.700 chips!

01.02 – Double up per Alessandro Minasi! Apre utg+1 a 2.800, chiamano cutoff e Minasi da big blind. Flop 762. Check, c-bet 6.000, fold e call per il membro di Tilt Events. Turn 7, check-check. River 6, push diretto per 31.000 per Alessandro e call di oppo che mucka alla vista di 75.

0.47 – Bursi di forza su Montagner! Apre Marcello Montagner a 2.600 da utg+1, tribet 6.100 per Fabio Bursi e call. Flop AK5. Check-check. Turn K, check/call di Montagner a 7.400. River J, Montagner bussa ancora e folda sulla bordata 21.200 di Bursi che incamera così un buon piatto.

00.27 – Ripartiti con blinds 600/1.200. L’average è salita a 62.766 e abbiamo finalmente il chipcount aggiornato della top 10: comanda Farinato, “Mrbluff” terzo!

1 FARINATO FILIPPO 170.000
2 IACONE MARIO 164.000
3 GABRIELI IVAN 134.500
4 TESTUD PAUL 130.000
5 FORTUNATO FRANCESCO 126.300
6 SANTINI FRANCESCO 108.400
7 SANTORO AMERIGO TIBERIO 106.100
8 CORCIONE LUCIANO 97.300
9 MUZZARELLI MARCO 93.000
10 ALMAN ALEXANDRU CRISTIAN 92.000

00.15 – Ultimo break di giornata: 143/295!

23.30 – Fioccano gli out. Nei due livelli che hanno seguito la pausa cena abbiamo perso Fabio Scepi, Giorgio Silvestrin, Aldo Zambruno, Dario De Paz e Roberto Romanello! Siamo appena entrati nel nono: blinds 500/1.000, ante 100.

23.17 – Ancora 170 players in gioco, il chipcount varia in continuazione… Pochi minuti fa è stato invece fissato il pay-out di questa Tilt Poker Cup:

1 47.030,00 Ticket Main Wsop
2 34.030,00 Ticket Main Wsop
3 25.130,00 Ticket Main Wsop
4 20.330,00 Ticket Main Wsop
5 17.330,00 Ticket Main Wsop
6 15.330,00 Ticket Main Wsop
7 13.530,00 Ticket Main Wsop
8 5.000,00
9 3.750,00
10 2.960,00

22.46 – Bordate pre-flop al tavolo 7! Apre Fabio Bursi 1.200 da utg, tri-bet 2.500 per utg+2, cold-call per il big blind, Bursi sale a 7.300, ma utg+2 non ci sta e rilancia ancora a 17.000. Folda il bb, Bursi va in 6-bet 33.000 e snappa il 7-bet push 82.000 con AA. Oppo mostra KQ, ma il board è da brividi… K59 A e K river che regala il full a Bursi, rendendo così impotente il trips di oppo.

22.36 – Boato della sala al pareggio del Real!

22.30 – Big Pot per Ivan Gabrieli! Apre utg 1.200, call di Ivan da Utg+1, call btn e call bb. Flop KK2. Check per il bb, c-bet 2.500 original raiser, call Gabrieli, call btn e folda il buio. Turn 5. Check, check, bet 5.000, folda or, Ivan sale a 13.500, ricevendo l’all-in dell’avversario. Mrbluff snappa con KQ ed è davanti al K10 del suo avversario. River ininfluente e stack da oltre 100.000 chips per il romagnolo.

22.13 – Siamo appena rientrati dalla pausa e Carlo Savinelli ci racconta la mano con cui è riuscito a double-uppare proprio pochi secondi prima del dinner break. Limp utg, raise 1.600 di Carlo, call e call. Flop 2 5 5. Donkbet 10.000 (?!) dell’utg e call per Savinelli. Turn 8. Bet 25.000 per utg, push 31.000 per Carlo e call. L’avversario mostra 4-4 e il river non sposta gli equilibri: 85.000 gettoni per lui!

21.02 – Eliminati a un soffio dalla pausa Maurizio Musso, Emanuele Di Domenico e Fabio Scepi: avranno spewato per usufruire dell’ultimo re-entry? Lo scopriremo tra 45 minuti…

21.00 – Dinner Break per i 210 player ancora in gioco! 295 il numero complessivo dei buy-in pagati per questo day1b. Il prizepool è così salito a 211.266€. L’average è 41.770.

20.42 – Limp Utg 500, Pierpaolo Ruscalla raise 1.800, tribet hijack 5.100 (con dietro 800 chips), chiama Ruscalla. Flop 382. Check – call obbligato per Ruscalla che mostra AQ, oppo KK. Il turn è però un A che regala il piatto al patron Tilt Events…

20.18 – Sesto livello, 219/286, tra 45 minuti pausa cena! Il montepremi ha sfondato i 200.000 euro

19.47 – Ancora 90 minuti per fare re-entry. Ai tavoli qualche giocata esageratamente spewy da parte degli short stack. Tra questi Michele Sigoli che pusha le sue ultime 9.000 chips con 69, trovando Alessandro Minasi con JJ. Board ininfluente e Sigoli alla cassa ad acquistare l’ultimo ticket per questa Tilt Cup!

19.26Romanello out! Apre il gallese da utg con K9, chiamano Luciano Delli Santi da utg+1, cutoff e bottone. Flop K93. C-bet 1.200, call per il solo Delli Santi. Turn K. Bet 1.600, call. River 10, all-in per le ultime restanti 3.600 chips e snap call di “Prevedello” che mostra un incredibile K10 per un full over full in ultima strada! Il membro di Tilt Events non si arrende qui: re-entry per lui!

19.18 – Sale Alessandro Adinolfo! Apre da mp a 625 (blinds 150/300), chiamano hijack e small blind, ma Reso Amar tribetta da big fino a 2.325. Chiamano Adinolfo e hijack. Flop 878. Bet 2.325 per Amar, 5.600 per Adinolfo, fold hijack e call. Turn 7. Check-call a 4.500 per Amar. River 3. Check di Amar, push di Adinolfo e dopo un tankng di circa 4 minuti Amar chiama per le sue restanti 11.000 chips con KK. Adinolfo mostra Q8 e si assicura il piatto.

18.50 – Ripartiti! Sono arrivati anche Roberto Romanello e Alessandro Minasi di Tilt Events. Assente Enrico Mosca, presumibilmente soddisfatto per le 86.000 chips imbustate ieri.

18.30 – Primo break di giornata! Il numero dei partenti per questo day1b è salito fino a 248. Ricordiamo che ci sarà la possibilità d’iscriversi fino al termine del sesto livello. 16 giocatori già eliminati, a breve il chipcount aggiornato della top 10 provvisoria.

18.11 – ROYAL FLUSH al tavolo 9! Apre Alessandro Faggion 600, tribetta Giovanni Bottone 1.600 da bottone ( 🙂 ), e chiama Faggion. Flop J69. Donkbet 1.200 Faggion, raise 3.000, call. Turn Q. Check x2. River 10. Bet 4.000 Faggion e call sofferto per Bottone che è costretto a muckare la sua donna dinanzi all’AK di Faggion!

17.52 – Action decisamente insolita al tavolo 1. Apre utg a 400. Chiamano utg+2, hijack, cutoff, bottone, ma Ivan Gabrieli sale a 2.175 da small blind… callano tutti tranne hijack. Flop 245. Bet 3.250 per “mr. bluff”, all-in 4.300 per l’utg, fold generale fino al call obbligato per Gabrieli che si trova però a rincorrere: il suo AQ è stato superato dall’A5 dell’original raiser. Turn e river ininfluente e Ivan si trova ora a quota 21.000 gettoni.

17.40 – Pochi minuti fa gli organizzatori sono stati costretti a dislocare alcuni players in una seconda sala di gioco… 230 ingressi! Prizepool da 183.766€!

17.13 – Vorticosa action al tavolo 6. Apre Silio Schifalacqua 450 da utg, chiama David Seri da mp, tribet 1.275 del cutoff, cold-callano bottone e big blind, chiamano anche utg ed mp. Flop 428. Checka il bb e Schifalacqua esce puntando 5.000, chiama solamente Seri. Turn 2 e Schifalacqua va all-in per 20.750 chips. Seri ci pensa circa 2 minuti e decide di chiamare con 1010. Silio mostra 35 per una bilatera… Il river è un blank e abbiamo il secondo player out di giornata!

16.55 – Sala stracolma: 210 players seduti ai tavoli e c’è già il primo player out. Stiamo per entrare nel secondo livello di giornata. Per quanto riguarda il team di Tilt Events non si vedono ancora Roberto Romanello e Alessandro Minasi, già schierato, invece, il capitano Delfino Novara.

16.15 – Partiti! Già 175 iscritti per questo day1b della Tilt Poker Cup. Sfondato il garantito da 150.000€!

DAY1B

02.38 – Appuntamento alle 16:oo di domani per il day1b!

02.31 – E’ tempo di buste! 55 sopravvissuti (su 191 iscritti) al termine di questo day1A Tilt Poker Cup! Michele Caroli chipleader, Perati e Della Penna nella top 10.

02.21 – Ultime 4 mani di giornata: 60 left!

02.06Baralli su Begni! Apre lo svizzero a 5.000 da btn (blinds 1.000/2.000, ante 300), chiama Baralli da big blind. Flop 346. Check-raise a 15.000 di Baralli sulla bet 6.000 di Begni che chiama i 9.000 extra. Turn A, doppio check. River 4. Instant bet 16.000 di Baralli e call sofferto per Begni che mucka il suo 4 dinanzi al KJ del faentino.

01.55 – In orbita Muhamet Perati! Showdown a tre: AK per Perati, AQ per La Notte, 78 per Colacchioni. Board da brivido: Q106 J 3. Perati nella top 3 del chipcount a mezz’ora dal termine!

01.36 – Double up per Luca Stevanato. Rocambolesco raddoppio per il veneto: apre Santoro 3.200, tribetta “Steva” in posizione a 7.400, call di oppo. Flop A46. Check x2. Turn 7, delayed donkbet a 8.000 per Santoro, raise a 22.000 per Stevanato, push e call. 44 per Santoro A3 per Steva che trova un magico J e si riporta appena sopra average a 92.000 chips.

01.30 – Un’ora esatta al termine di questo day1a. 69 ancora dentro, average a 83.043. Comanda Simone Scapin con 164.900 gettoni.

1 SCAPIN SIMONE 164.900
2 CAROLI MICHELE 162.100
3 ANTINORI ANDREA 162.000
4 COLACCHIONI LUIGI 142.400
5 PERATI MUHAMET 139.000
6 ANTONETTI GIANCARLO 138.200
7 FRATTI ALESSIO 131.100
8 DELLA PENNA PAOLO 120.000
9 LIN XIA 112.200
10 NICCHETTO MATTIA 109.000

01.24 – Out Andrea Carini! Dopo un’apertura da early il piacentino pusha i suoi ultimi 14 bb con A9, ma viene snappato da AA. Board che non fa miracoli e Carini è fuori dai giochi.

01.11 – OMG! Apre Pitteri a 4.000 da mp, tribet di Florian Duta 11.700 da small blind, chiama Pitteri. Flop JJ3. C-bet 10.600, call. Turn 10. Second barrell a 22.000 per Duta, istant push di Pitteri a 41.200 e cryin call che si ritrova committed con il suo AK. Stupore generale al tavolo quando allo showdown Pitteri mostra K9! Il river è un k che non cambia gli equilibri della mano. Duta torna tra i primissimi del count!

00.54 – Sta per concludersi il decimo livello quando una mano decisamente insolita prende vita al tavolo sette: apre Marco Borile da hijack a 2.400, flatta Muhamet Perati da cutoff, Massimo Servadio sale a 8.000 da bottone, chiama solo Borile. Flop A105. Dobkbet per Borile a 2.400 e call. Turn 8, microbet di Borile 2.200. Ancora call per Servadio. River 3 e si va check – check. Marco Borile mostra AK, Servadio muck.

23.59 – Pausa anticipata per Michele Sigoli che abbandona questo day1a mettendole tutte al centro con A – Q ma trovando il rivale con A – K. Un secondo K al flop lo condanna definitivamente… 86 player giocheranno ancora per tre livelli. Ricordiamo il numero di ingressi totali che quest’oggi ha raggiunto quota 191. Sempre in orbita Cappellesso, in ambasce Roberto Begni…

23.45 – 10 minuti prima dell’ultimo break di giornata. 90 player left, Average 63.667. Out il capitano di Tilt Events, Delfino Novara, a tenere alti i colori di casa ci pensa un Enrico Mosca spumeggiante come di consueto. Il piemontese veleggia comodamente sopra average a circa 85.000 chips.

23.13 – Scintille al tavolo 1 tra Marcello Rizzini e Andrea Darduin. Apre Utg 1.600, Rizzini 3.200 da Utg+1, Darduin 8.500. Folda Utg e chiama Rizzini. Flop K56. Doppio check. Turn 7, Bussano nuovamente entrambi. River 8. Bet 8.000 Rizzini e call immediato per Darduin, costretto a gettare le carte nel muck di fronte alla scala 99 centrata da Rizzini sull’ultima street.

22.50 Cappellesso terzo nel chipcount provvisorio! Apre Utg+1 a 4.200, chiama Cappellesso e un terzo oppo da hijack. Flop 8102. Triplo check. Turn Q. Check, bet 2.900 per Cappellesso, call e fold dell’original raiser. River 2. Bet 8.700 per “Snap_Cap” e fold sofferto per oppo…

22.30 – Back in action! La late registration è terminata: 113 ancora dentro. Questa la top 10 provvisoria:

1 CAPITANIO ANTONIO 140.000
2 DUTA FLORIAN 137.000
3 PALAO MODENA ITALO MARTIN 113.750
4 COLACCHIONI LUIGI 110.450
5 DARDUIN ANDREA 99.200
6 LIN YI JIE 98.000
7 SIGOLI MICHELE 97.500
8 RONDINA PAOLO 95.300
9 CAROLI MICHELE 93.000
10 CAPPELLESSO NICOLA 90.000

20.58 – Dinner Break! Dopo aver banchettato, saranno 125 i player che torneranno a sedersi. Tra questi non ci saranno Carlo Savinelli ed Emanuele Di Domenico eliminati nel corso dell’ultimo livello.

20.54 – Pot limpato a cinque. Flop KJJ. Betta 1.200 per Marcovai, chiamano in tre. Turn A. Check, check, nuova bet a 1.200, call, raise del bb a 4.600, fold utg, call di Marcovai da mp e fold. River 7. Check in the dark per il bb, bet 9.200 mp e call. Marcovai mostra KJ e il big blind è costretto a muckare il suo Q10

20.47 – 10 minuti alla pausa cena! 129 left sui 191 partenti di giornata. L’average è 44.419. Il team Tilt Events è dimezzato: già out Roberto Romanello e Alessandro Minasi, dentro, ben piazzati, Enrico Mosca e Delfino Novara.

20.22Vola Cappellesso! Apre Moreno Bacci 1.600 da Hijack, chiama Nicola in posizione. Flop 7810. Bet 5.000, call. Turn 2. Second barrell a 12.500, ancora call. River Q. Check per Bacci, push 22.000 di Cappellesso e call, praticamente pari stack per Bacci! “Snap_Cap” mostra 9J e Bacci (Q9) è out!

19.56 – Pot PAZZESCO al tavolo 11: limp utg di Antonio Capitanio, raise mp 1.600, call per Roberto Zanellato e per il limper. Flop A10A. Triplo check. Turn 8 ed è delirio. Check, bet per original raiser, raise di “poppy1991”, sale ancora Capitanio, all-in di mp, push di Zanellato e call di Capitanio che gira 1010 ed è davanti a tutti! AK per il player mp e 88 per Zanellato in un cooler pressoché imparabile. River ininfluente: Capitanio ne fa fuori due e vola nel chipcount.

19.45 – Apre Francesco Negrini da mp a 1.100, tribet di Moreno Bacci a 3.750 da small blind, call del bb e call per Negrini. Flop QJ5. Bet 3.250, call per il solo Negrini. Turn 8, check-check. River 5. 8.200 Bacci e snap-call per Negrini. Bacci si assicura il pot con AK, Negrini getta nel muck 22

19.35152/188 quando è appena partito il quinto livello di giornata. Questa la top 10 provvisoria…

1 MAGLIONE DI MELASSO ALESSANDRO 81.000
2 MURGOLO FLORA WILLY 80.000
3 VIEZZI GIANCARLO 78.850
4 MARZARI CLAUDIO 73.000
5 SCAPIN SIMONE 72.675
6 COLACCHIONI LUIGI 72.300
7 COSENTINO DOMENICO ANTONIO 70.500
8 CAROLI MICHELE 68.000
9 CANCIAN PIERANGELO 67.250
10 CAPITANIO ANTONIO 65.400

19.21 – Sale “steva10“! Apre utg 800, call mp e call Stevanato da bb. Flop JJ3. Check, check, mp all-in 6.000, Stevanato call, original raiser repusha 19.000 e Luca snappa. Allo showdown 10 – J per or, 82 per mp e A – J per Stevanato che trova subito un Asso turn e condanna entrambi gli avversari…

18.37 – Questa Tilt Poker Cup mette in palio ben 7 ticket per il Main Wsop! Iniziano a spuntare assegni giganti in sala…

DSCN9684

From Venice to Vegas!

18.25 – Primo Break di giornata, 165/184. Scalpo eccellente negli ultimissimi minuti del terzo livello. L’alfiere Tilt Events, Roberto Romanello, pusha le sue ultime 5.000 chips sull’apertura di Nuvola che snap-calla: A – K per ninetto, 7 – 7 per Romanello. A al turn e l’italo-gallese è out!

18.08 – Piede sull’acceleratore al tavolo 19: c’è un’apertura utg alla quale seguono quattro call. Su flop 224 lead out per Marzari a 2.500, chiama solo Nuvola. Turn 9. Bet 8.000 e ancora call per “ninetto”. River K. Push di Marzari per 20.000 circa, Nuvola riflette 2 minuti e passa. Marzazri mostra 105!

18.00 – Sale Enrico Mosca! L’ambasciatore di Tilt Events si aggiudica un ottimo piatto ai danni di Fabio Scepi. Apre Scepi 625 da early, flatta Mosca in posizione e chiamano anche sb e bb. Flop 23K. Checkano i bui, 1.100 Scepi, chiamano Mosca e small blind. Turn 4. Check, second barrell 1.800 Scepi, raise Mosca 4.100, folda small blind e call Scepi. River 9. Check, bet 6.200 di Mosca e call. Il membro di Tilt Events mostra A5 per una scala che batte “agilmente” i 1010 di Scepi…

17.51 – Siamo appena entrati nel terzo livello di giornata. Blinds: 150/300. Sala gremita. 178/183. Late reg. aperta fino al sesto livello.

17.28 –  Charlie Maracchione busted! Apre da utg 500, chiamano mp e Xia Lin da small blind. Flop K97. Check, c-bet 1.800, fold mp, call per Lin. Turn J. Check-call 2.800. River 8 e Xia Lin donk-pusha per le restanti 9.000 chips di Maracchione che chiama con il suo 9q ed è costretto a muckare dinanzi al K10 di Lin.

16.52167 players in! Tanti volti noti presenti ai tavoli: oltre al team Tilt Events al completo ci sono anche Luca Stevanato, Christian Nuvola, Xia Lin, Paolo Della Penna, Nicola Cappellesso, Emanuele Di Domenico e Andrea Carini.

16.44 – C’è già il primo out! Preflop apre a 250 Pietrobuoni, ma Cancian non ci sta e sale 750. Call. Flop AQ3 Check- check. L’inferno si scatena sul turn 5. Pietrobuoni 2.000, Cancian 4.000, 10.000, 18.000, 5-bet push 30.000 e call. A5 per Pietrobuoni, QQ per Cancian che raddoppia su river  blank.

16.15 – Partiti! Il numero degli iscritti ha già superato quota 100

 

 

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari