Saturday, Dec. 14, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 9 Giu 2014

|

 

WPT National 900 – Il vincitore è Niccolò “Tamprog” Domeniconi su Paolo Compagno!

Area

Vuoi approfondire?

Otto milioni a un milione. Sembrava un’impresa scalzare dalla vetta un player con l’esperienza di Paolo Compagno e con un così grande vantaggio in chip: ma l’impresa è riuscita a Niccolò Domeniconi, che è il vincitore del WPT National 900 di Campione d’Italia!

Il tavolo finale del torneo sponsorizzato da Gioco Digitale è iniziato con un grande equilibrio negli stack degli otto giocatori rimasti. Gli equilibri si sono però rotti ben presto con uno scontro tra i primi due del chipcount: Tommaso Bonini, in quel momento chipleader, ha deciso di mandare i resti3bettando su un flop basso in totale bluff con Asso alta. Paolo Compagno, che era secondo nel chipcount, non ci ha pensato due volte a chiamare con la coppia d’Assi in mano, e ha preso il volo nella classifica lasciando Bonini con uno stack cortissimo che non gli ha consentito di andare oltre l‘ottava posizione.

A seguire è stato il turno di Marcello Miniucchi: “Cavendramin” si è trovato coinvolto in un all-in preflop a tre giocatori con KK, contro i due Dieci dello short stack Andrea Ciari e i due Assi di Guido Pedroncelli. Il board è stato il peggiore possibile per Miniucchi: è apparso un Dieci per il set di Ciari, che ha fatto triple up, mentre Marcello è uscito in settima posizione. Non fosse arrivata quella carta sul board, la differenza di stack con Ciari avrebbe dato il sesto posto a Miniucchi per 2.000 € in più.

miniucchi-small

Lado Momcilovic e Marilena Desenzani hanno poi dovuto abbandonare il tavolo finale, entrambi eliminati da Paolo Compagno: lo svizzero ha mandato i resti al flop con top pair per trovare Compagno con top two; Marilena rimasta molto corta ha pushato con 88 ed è stata eliminata dalle QQ di Paolo.

Una mano chiave per il torneo di Niccolò Domeniconi è arrivata subito dopo: finito ai resti con Q9 contro 55 di Compagno, “tamprog” ha vinto il coinflip in maniera a dir poco rocambolesca: board 10 9 5 9… 10 per full over full! A uscire successivamente è stato Guido Pedroncelli con 55 contro 99 di Compagno. Nemmeno cinque minuti e Compagno ha eliminato anche Andrea Ciari in coinflip con 77 che hanno tenuto contro AQ.

compagno-small

Heads up iniziato, come dicevamo, con otto milioni di chip per Compagno contro un milione per Domeniconi. Ma per “tamprog” sono poi arrivati tre double up consecutivi in appena mezz’ora di gioco, e si è ritrovato con uno stack superiore a quello del rivale. Il torneo si è concluso poco dopo, su un piatto tribettato con flop A 5 10: Domeniconi punta, Compagno manda i resti con Q 10, Domeniconi ha doppia coppia con A 10 e snappa! Turn 3 e il torneo è già vinto, river Asso per il full e Niccolò festeggia i 60.000 € di primo premio!

I premi del tavolo finale:

  1. Niccolò Domeniconi 60.000 €
  2. Paolo Compagno 41.000 €
  3. Andrea Ciari 26.500 €
  4. Guido Pedroncelli 19.400 €
  5. Marilena Desenzani 14.500 €
  6. Lado Momcilovic 11.700 €
  7. Marcello Miniucchi 9.700 €
  8. Tommaso Bonini 7.700 €

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari