Thursday, Jul. 25, 2024

Poker Live

Scritto da:

|

il 21 Giu 2014

|

 

WSOP 2014 – Amaro ritorno alle origini per Max Pescatori: out al Limit Hold’em da 1.500$

WSOP 2014 – Amaro ritorno alle origini per Max Pescatori: out al Limit Hold’em da 1.500$

Area

Vuoi approfondire?

Altro giorno, altra variante. Il capitano del Team Pro di Poker Club, Max Pescatori, non si lascia scappare l’occasione e dopo essersi presentato in questi ultimi giorni al Seven Card Stud Hi/low 8 or Better e all’innovativo Dealer’s Choice, si è schierato quest’oggi per un Limit Hold’em da 1.500$.

Una sorta di ritorno alle origini per Max, che tanti anni fa iniziò, come tanti, proprio da questa disciplina: “Nei primi anni del nuovo millennio era decisamente il gioco che tirava di più. Quindici anni fa il No-Limit praticamente non esisteva ed io mi sono avvicinato al poker grazie a questa specialità che ho giocato senza soluzione di continuità fino al 2001.”

In questo torneo sono infatti presenti diversi “veterani” del gioco: Daniel Negreanu, Barry Greenstein, Marcel Luske, Antonio Esfandiari e Mike Matusow. Max ammette però quando difficile sia tornare a calarsi nella mentalità nel poker del 2014: “Il gioco è completamente diverso rispetto alle origini. Oggi più di ieri è fondamentale adattarsi agli avversari. Tutti quelli che vengono dalla scuola del No-Limit non passano praticamente mai, nemmeno bottom pair“.

Qual è, dunque, l’approccio migliore da avere in un gioco in cui difficilmente si possono incassare pot ‘di braccio’?

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

“Non si possono incassare pot di braccio? Ti sbagli. In realtà è un gioco in cui l’aggressività pesa più di quanto si possa pensare. Tanti piatti sono bet, bet, bet. E’ che oggi è tutto un po’ stravolto ed anche per me non è facile passare su una bet al river quando si è praticamente committati. La bravura sta nel risparmiare chips ed evitare chiamate loose in almeno una delle tre strade“.

Purtroppo “The italian Pirate” è già uscito da questo evento #43, ma domani è un altro giorno. E ci sarà una nuova occasione per la variante di turno.

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari