Tuesday, Jan. 25, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 23 Giu 2014

|

 

WSOP 2014 – Hot Sunday in Vegas: c’è il Poker Players Championship da 50.000$!

WSOP 2014 – Hot Sunday in Vegas: c’è il Poker Players Championship da 50.000$!

Area

Vuoi approfondire?

Eccezion fatta per il surreale “Big one for one Drop” che prenderà vita tra meno di una settimana, l’evento numero #46, il Poker Players Championship partito da pochi minuti, è il torneo più costoso di queste WSOP 2014.

50.000$ di buy-in, 150.000 chips, 8 specialità diverse che ruoteranno ogni 90 minuti: Limit Hold’em, Omaha Hi/Low Split 8 or Better, Seven Card Razz, Seven Card Stud, Seven Card stud Hi/Low Split 8 or Better, No Limit Hold’em, Pot Limit Omaha e 2-7 Triple Draw Lowball.

Il torneo sarà anche uno di più lunghi tra quelli in programma: nonostante l’esiguo numero di iscritti (in passato non è mai stata varcata la soglia delle 150 iscrizioni) l’enorme stack darà modo ai players di giocare per ben cinque giorni consecutivi.

Gran parte dei rounders americani ritengono il Championship il torneo più tecnico in assoluto; il vincitore di questo evento viene considerato a tutti gli effetti il player più completo overall.

Il torneo venne introdotto nel 2006 e a vincerlo fu l’indimenticato Chip Reese, che ci lasciò proprio un anno dopo quel trionfo. Da allora, il Poker Players Championship mette in palio un premio commemorativo proprio in onore del grande campione americano: oltre alla prelibatissima prima moneta, il vincitore potrà alzare al cielo il “Chip Reese Trophy“.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Neanche a dirlo, il field è super esclusivo e sono già schierati gran parte dei top player mondiali: Phil Ivey, Daniel Negreanu, Phil Galfond, Scott Seiver, Bryn Kenney e altri ancora…

Presente anche l’inglese Matt Ashton, vincitore del Championship della scorsa edizione, passato agli annali per essere stato il primo non-americano a centrare l’ambito successo e Michael Mizrachi, unico player che è riuscito a vincerlo per ben due volte.

Tra i veterans ci sono Andy Bloch e Barry Greenstein che comandano la all-time cashing list relativa a questo 8 Game Mix.

Difficile, ma non impossibile, una registrazione tardiva anche da parte di Max Pescatori, unico papabile candidato azzurro per questo prestigiosissimo evento…

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari