Saturday, Sep. 25, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Dic 2015

|

 

WPTN – Chieregato e un sogno chiamato back-to-back: “Più si alza il buy-in, più mi diverto!”

WPTN – Chieregato e un sogno chiamato back-to-back: “Più si alza il buy-in, più mi diverto!”

Area

Vuoi approfondire?

Maglioncino azzurro, occhiale scuro d’ordinanza e la solita, grande disponibilità a scambiare due chiacchiere.

Il vincitore dell’ultimo WPT National Venice, Amedeo Oddone Chieregato, si è presentato ai blocchi di partenza di questo WPT National natalizio al casinò Ca’ Vendramin Calergi di Venezia per difendere, con i denti, il trofeo conquistato ad aprile.

“E’ sempre un piacere tornare in questa sala. In questi mesi sono rimasto confinato nei circoli della mia zona e nei week-end mi sono diviso tra San Marino e Campione, ma qui a Venezia è diverso, c’è un’atmosfera speciale. Il WPT ha un’ottima struttura e un buy-in che attira un field di un ‘certo tipo’. Mi spiego meglio: molti pensano che sia più facile giocare contro i giocatori scarsi, io credo invece che sia meglio scontrarsi contro player di un certo livello. Si può ponderare su ogni spot, ogni street e il gioco diventa più tecnico. Magari contro i più bravi non parto favorito, ma è sicuramente una sfida molto più stimolante.”

Il veterano di Porto Garibaldi (Ferrara) incrocia le dita e punta dunque a bissare il successo di 6 mesi fa:

“Sarebbe incredibile! Vincere sarà molto dura, ma se riuscissi anche solo a centrare il final table vorrebbe dire che in questi anni qualcosina ho imparato [sorride]. L’auspicio, come ho appena detto, è quello di potermela giocare contro giocatori affermati: nel final table di aprile riuscii a mettermi alle spalle addirittura Andrea Dato e Max Pescatori!”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Nonostante il successo da 65.000€, Amedeo è rimasto fedele alla sua natura amatoriale e continua a divertirsi senza montarsi minimamente la testa:

“I soldi contano quello che contano. Io, per fortuna, ho una gelateria che lavora tutto l’anno e durante la settimana sono felicemente impegnato in questa mia attività. Nel week-end, però, non perdo l’occasione per uscire di casa e andare a giocare. E questo è un consiglio che vorrei dare a tutti i miei coetanei: non restate chiusi in casa, uscite e fate qualcosa che vi piace. altrimenti invecchierete presto! Il casinò, per me, è una location perfetta visto che è un ambiente che mischia generazione vecchie e nuova, ma l’aria che si respira è certamente fresca e giovanile!”

Nemmeno il tempo di chiudere l’intervista, che sciaguratamente lo vediamo alzarsi dal tavolo

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari