Friday, Apr. 12, 2024

Strategia

Scritto da:

|

il 6 Dic 2015

|

 

Nicola Cappellesso: confrontarsi in hand review

Nicola Cappellesso: confrontarsi in hand review

Area

Vuoi approfondire?

Argomenti correlati

Ai tavoli di Ca’ Vendramin troviamo seduto Nicola Cappellesso, grinder veneto da tempo residente a Nova Gorica e ritornato all’ovile per partecipare al day 1B del WPT National di Venezia.

La grindhouse dei veneti adottati dalla Slovenia è ormai storica, e comprende oltre a Nicola, anche Luca Stevanato e Christian Nuvola, temporaneamente sostituito da Gabriele “IlPeccatore” Marcante. E come è naturale, i tre si confrontano spesso mettendo in tavola ognuno le proprie idee sul gioco negli MTT online. Quello che ci spiega stasera Nicola è che le vedute non sempre conciliano!

cap-steva

“Ci scambiamo continuamente pareri e opinioni sui vari spot che giochiamo, negli MTT in particolare ci sono tante situazioni fuori standard e, giocando molti tornei ogni giorno, i dubbi alla fine restano e ci chiediamo a vicenda se le nostre giocate siano state corrette o se avremmo potuto interpretare la mano in modo diverso. E ti dirò, capita molto spesso che non siamo assolutamente d’accordo!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Un esempio? “Beh, ora al posto di Ninetto è arrivato “Pecca”, Gabriele Marcante, che tra i tre è sicuramente quello con uno stile di gioco più chiuso. Insomma è un tombino! (risate) Quando ci chiede un parere su una mano, ormai è diventata quasi una barzelletta: io e Steva diciamo sempre che avrebbe dovuto metterne due chili nel piatto, e lui invece mette sempre sotto. Steva invece ci propone degli spot dove le combina grosse…”

E’ Stevanato quindi il più spewer dei tre? “Lui ti direbbe ovviamente che sono io quello che spewa di più!

E’ possibile confrontarsi anche in tempo reale, durante i tornei? “Non si riesce, mediamente stiamo tutti multitablando 20x e non c’è nemmeno il tempo di descrivere la mano ad alta voce che già ci sono da cliccare altri tavoli. E poi avere uno dietro le spalle che ti dice la sua sulla mano in corso alla fine confonde più che aiutare. Quando facciamo review, cosa che succede molto meno spesso di quello che dovrebbe essere (altre risate) tiriamo fuori gli spot difficili.”

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari