Thursday, Jul. 9, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 19 Feb 2016

|

 

EPT – Luca Pagano chiude 17° al Main Event, avanzano al Day 5 Urbanovich e Mateos

EPT – Luca Pagano chiude 17° al Main Event, avanzano al Day 5 Urbanovich e Mateos

Area

Vuoi approfondire?

Ha chiuso con un 17esimo posto Luca Pagano il suo avvincente EPT di Dublino. Il pro di PokerStars è uscito verso la fine del Day 4 per colpa di un colpo molto sfortunato, perdendo con A-Q in mano contro K-Q.

Si stava quasi entrando nell’ultimo livello di giornata quando il nostro Luca Pagano ha mandato tutto preflop da bottone con la mano migliore, dominando Christopher Kruk. La prima carta del board però è stata un beffardo kappa. Sono scese infatti queste carte: K-Q-3-10-4. Pagano ha intascato comunque 25.820€ per provare a consolarsi.

In passato a Dublino aveva già ottenuto un 13° posto nel 2006 e un 24° posto nel 2007, perciò diciamo che Pagano ha mantenuto la media di piazzamento. Pagano, come già detto, è il recordman per quanto riguarda la bandierine in questa tappa EPT ma il final table nella capitale irlandese resta, purtroppo per lui, un tabù.

Nell’ultimo round del Day 4 poi non è uscito più nessuno e così sono 16 i superstiti del Main Event EPT al Day 5. Al comando del chipcount troviamo la coppia formata dall’irlandese Patrick Clarke e dal tedesco Gilles Bernies. Al terzo posto c’è il greco Iliodoros Kamatakis e poi occhio al polacco Dzimitry Urbanovich!

Ci sono poi ben cinque britannici ancora in gioco insieme. Completano il quadretto lo svizzero Meylan, il croato Banic, il russo Petrov, lo spagnolo Adrian Mateos, l’argentino Ruzzi e due canadesi short stack: il già citato Kruk, killer di Pagano, con un paio di chips in più rispetto al connazionale Gong. Il fanalino di coda è Frank Williams.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Sono stati eliminati nel corso della giornata, prima di Pagano, i vari Nick Petrangelo (40°), Artem Litvinov (37°), Pierre Neuville (34°), Anton Wigg (31°), Jakub Michalak (30°), Dominik Panka (29°), Antoine Saout (25°)… Tutti erano già a premio naturalmente.

A mezzogiorno il gioco riprenderà alla Royal Dublin Society. È tempo di puntare seriamente al tavolo finale adesso. Ricordiamo ancora una volta quanto vale la prima moneta: 561.900€. In bocca al lupo a chi è ancora in corsa…

 

Il chipcount al Day 5 dell’EPT:

  1. Patrick Clarke IE 2,950,000
  2. Gilles Bernies DE 2,801,000
  3. Iliodoros Kamatakis GR 1,446,000
  4. Dzmitry Urbanovich PL 1,407,000
  5. Kuljinder Sidhu GB 1,260,000
  6. Alexandre Meylan CH 1,206,000
  7. Rhys Jones GB 1,095,000
  8. Ivan Banic HR 1,062,000
  9. Alex Goulder GB 1,012,000
  10. Tomas MacNamara GB 812,000
  11. Mikhail Petrov RU 663,000
  12. Adrian Mateos ES 651,000
  13. Matias Ruzzi AR 587,000
  14. Christopher Kruk CA 450,000
  15. Jiachen Gong CA 448,000
  16. Frank Williams GB 275,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari