Wednesday, Nov. 30, 2022

Poker Live

Scritto da:

|

il 29 Ago 2016

|

 

EPT Barcelona – Picca da 102.000€ per Sorrentino! Sfiora la vittoria Turbo anche Sammartino

EPT Barcelona – Picca da 102.000€ per Sorrentino! Sfiora la vittoria Turbo anche Sammartino

Area

Vuoi approfondire?

Ha chiuso col botto l’Italia del poker all’EPT di Barcellona.

L’ultimo weekend di gioco ha visto diversi nostri connazionali arrivare in fondo ai tornei collaterali con strutture turbo, ma soprattutto ha visto trionfare Raffaele Sorrentino!

La prima picca azzurra di questa tappa spagnola alla fine è arrivata proprio da Sorrentino, che già aveva chiuso al decimo posto la PokerStars Cup.

L’exploit ha avuto luogo nell’evento #40 del programma, un Turbo da 1.000+100€ di buy-in, 768 iscrizioni e 744.960€ di prizepool.

Il nostro Sorrentino ha incassato la bellezza di 102.000€ superando in heads-up Dmitrii Sukhorukov, il quale si è arreso incassando 77.000€.

A caldo Sorrentino ha commentato così direttamente su Facebook: “Dopo 18 ore di gioco, 768 players messi alle spalle, dopo 3/4 deep run nello stesso torneo e qualche picca sfuggita qua e là… la passione, l’amore per questo gioco e l’impegno hanno prevalso! Picca a me“.

Sono stati in tutto 154 i premiati a questo Side. Tra di loro c’erano pure Matteo Valentini (65°), Luciano Dellisanti (74°), Marco Regonaschi (89°), Michele Guerrini (99°), Michele Di Lauro (107°), Stefano Terziani (110°), Alessio Ribelli (148°).

 

r-sorrentino-ept

 

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Completiamo la nostra rassegna di report EPT con gli ultimi Side. Nell’evento #60 si giocava in modalità Turbo Bounty per un buy-in molto importante di 5.000+5.000+200€. In 70 hanno preso parte alla sfida.

Dario Sammartino si è arreso solo in heads-up a Dorian Rios Pavon. Al vincitore sono andati 79.050€ mentre il nostro Dario, runner-up, ha preso 62.050€.

Nell’evento #61 è toccato a Luigi Curcio recriminare per un terzo posto da 36.300€. Si giocava un Turbo 6-handed da 2.150€ di buy-in.

Curcio si è arreso sul gradino più basso del podio proprio come era successo pochi giorni fa ad Andrea Crobu in un precedente evento.

A vincere ai danni di Curcio è stato il tedesco Kilian Kramer meritandosi 67.400€. Al secondo posto ha chiuso Glib Kovtunov per 47.300€.

Nell’evento #63 infine Marco Regonaschi ha avuto la soddisfazione di vincere 4.600€ imponendosi in un Hyper Turbo da 100+20€ di buy-in e 283 entries.

In heads-up Regonaschi si è sbarazzato del brasiliano Renato Akio Kaneoya. Prima erano usciti Valerio Sorrentino (3°), Giorgio Cocolo (4°) e Dario D’Ambrosio (7°) in un final table a forti tinte azzurre!

 

regonaschi-ept

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari