Saturday, Jun. 19, 2021

Poker Live

Scritto da:

|

il 14 Dic 2016

|

 

Leon Tsoukernik, proprietario del casinò di Rozvadov, educa i pro nel SHR di Praga e vince 741.100€

Leon Tsoukernik, proprietario del casinò di Rozvadov, educa i pro nel SHR di Praga e vince 741.100€

Area

Vuoi approfondire?

È andata più o meno come avevamo preventivato ieri al Super High Roller di Praga.

Il trofeo con relativa prima moneta da 741.100€ se lo sono giocati soprattutto i due big stack del tavolo finale, Leon Tsoukernik e Charlie Carrel.

Alla fine il chip leader di inizio final day ha avuto la meglio sull’inglese. Tsoukernik si è presentato all’heads-up finale con il triplo delle chips rispetto all’avversario.

Dopo due ore e mezza di lotta Tsoukernik ha chiuso i conti grazie a una mano fortunata: K-J ha avuto la meglio contro A-K grazie a un provvidenziale jack sul board.

Non si dica però che Tsoukernik ha avuto solo fortuna! Del resto il ceco, personaggio molto interessante, ha dimostrato già in passato di sapere educare i grandi campioni del poker.

Vi ricordate di quando ha alleggerito Fedor Holz di oltre 100.000€ qualche mese fa in una partita cash? O di quando lo scorso anno ha vinto più 450.000€ in una singola sessione a Rozvadov?

È giunto il momento dunque di scoprire qualcosa di più sul 43enne Tsoukernik, che prima di stanotte poteva vantare un solo risultato ufficiale secondo TheHendonMob.

Il suo curriculum live contava solamente un 2° posto da 33.020€ ottenuto in un Main Event di Innsbruck. Come detto grandi risultati sono arrivati per lui ai tavoli cash, in particolare quelli del King’s Casino di Rozvadov.

Come mai Tsoukernik è stato così attivo in questo comune vicino al confine tedesco? Beh, perché è il proprietario del casinò!

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Tsoukernik sicuramente ha avuto un ruolo importante nella crescita della location ceca che a marzo ospiterà anche il PokerStars Festival.

Il boss però vuol far vedere di saperci fare anche al tavolo con le carte in mano. Ci sta riuscendo decisamente, visto che ora è pure 7° nella Money List del suo Paese.

Nato in Unione Sovietica il 7 novembre del 1973, Leon ha iniziato a lavorare a Toronto nel 1991 come antiquario. Nel 1993 ha spostato la sua attività in Repubblica Ceca, nella capitale Praga.

In seguito si è trasferito a Rozvadov dove ha cominciato a progettare il suo casinò nel 2002. Nel 2003 il King’s ha aperto i battenti e dal 2009 punta forte sul poker live.

Nel frattempo Leon ha anche costruito una famiglia: sua moglie Sandra lo ha reso papà di Leonel e Isabelle. Oltre al poker, Leon ama molto anche l’arte, gli elicotteri e la musica classica.

 

EPT13 Prague €50k Super High Roller results
1st – Leon Tsoukernik, Czech Republic, €741,100
2nd – Charlie Carrel, UK, €535,250
3rd – Juha Helppi, Finland, €341,150
4th – Viacheslav Buldygin, Russia, €258,800
5th – Paul Newey, UK, €200,000
6th – Julian Thomas, Germany, €152,915
7th – Anthony Zinno, USA, €123,520

Articoli correlati

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari