Tuesday, Sep. 29, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 8 Apr 2017

|

 

PartyPoker Millions Sanremo – I consigli di Mario Perati sulla Phase: “Aggredire finché si può…”

PartyPoker Millions Sanremo – I consigli di Mario Perati sulla Phase: “Aggredire finché si può…”

Area

Vuoi approfondire?

Polo verde speranza, sguardo birbo e… re-entry immediato.

Nonostante i buoni propositi, Mario Perati si è già ‘bruciato’ la prima chance nella Phase1A del PartyPoker Millions Sanremo.

L’esperto all-around player è capitolato al terzo livello di giornata, pochi minuti dopo la pausa in cui lo avevamo braccato giustappunto per chiedergli qualche ‘dritta’ su come gestire lo stack in questa primissima giornata di giochi… 😀

“L’idea è quella di aggrare tutto il giorno [cit.], sperando di arrivare deep stack a fine day e mettere ulteriore pressione ai miei avversari. Qualora ci riuscissi, cercherò di far loro presente l’importanza del roll-back dei blinds tra Phase e Day1, provando a ‘intimorirli’ ed evitando di fargliele mettere tutte nel mezzo troppo allegramente…”

Plan saltato? Tutt’altro. Muhamet non si è perso d’animo e ha optato per il re-entry da 660€:

“Ovviamente non era in programma, ma visto che ormai son qua… si balla fino in fondo! Se dovesse andar male anche questa volta non è detto che alzerò bandiera bianca: in base a field, numeri e altri fattori potrei anche pensare di effettuare il direct entry da 6.300€ per il Day1. L’ITM anticipato di fine day2 è uno valido stimolo per provarci e lo stack management, a quel punto, sarà più importante di ogni altra cosa…”

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Qualche suggerimento puramente tecnico su come affrontare questo ‘satellite’? (Attingere con cautela :D)

“Giocando in maniera aggressiva è chiaro che a volte si rischia più del dovuto, ma a scanso d’incroci sfortunati penso sia sempre la via migliore. Bisogna saper selezionare le proprie ‘prede’ al tavolo, giocando in posizione ogni qual volta si crea l’occasione propizia. La Phase ha una struttura abbastanza accelerata, è una sorta di turbo e qualora non riuscissi ad incrementare il mio stack in questi primi livelli, al primo flop in cui ho buona equity…”

Come andrà a finire? Seguite le ‘gesta’ di Mario e degli altri player impegnati in questa Phase1A nel nostro Social Blog!

 

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari