PartyPoker Millions – Hand of the… Phase: incrocio a 4 tra Adinolfi, Miniucchi, Trebbi e Giannino! | Italiapokerclub

Thursday, Apr. 2, 2020

Poker Live

Scritto da:

|

il 10 Apr 2017

|

 

PartyPoker Millions – Hand of the… Phase: incrocio a 4 tra Adinolfi, Miniucchi, Trebbi e Giannino!

PartyPoker Millions – Hand of the… Phase: incrocio a 4 tra Adinolfi, Miniucchi, Trebbi e Giannino!

Area

Vuoi approfondire?

Nemmeno il tempo per un digestivo.

Al rientro dalla pausa cena, la prima mano distribuita al tavolo 2 è probabilmente la più folkloristica di questa prima tre giorni di gioco qui a Sanremo.

Protagonisti? Quattro Big!

Siamo a blinds 3.000-6.000 e Mario Adinolfi, freschissimo di re-entry – quarto ‘shot’ complessivo in due giorni -, apre a 16.000 da cutoff. Marcello Miniucchi flatta da bottone. Gianluca Trebbi squeeza 68.000 da small blind (investendo circa 1/3 del suo stack), parola dunque a Giovanni ‘GianninoKart’ Salvatore, che arrivato tutto trafelato pur di non perdere il big blind, spilla le sue carte ed entra in un lungo tank.

“Ma cos’è? Sono su scherzi a parte? – borbotta fra sé e sé“.

Giannino si contorce, pare davvero combattuto sulla scelta da prendere. Il call non è un opzione, e lo sa. 1 minuti, 2 minuto, 3 minuti. Improvviso, Giannino batte la mano sul tavolo e annuncia: “Time!”

Il dealer, spaesato, richiama l’attenzione della Floorman Sanaz Fattahi, che annuncia:

“Bene, monsieur: un minuto da adesso!”

Giannino scruta lo stack di Trebbi e allunga l’occhio su quello di Adinolfi e Miniucchi. Sa di coprirli tutti. Ma non sa davvero che fare.

Comparatore Bonus

Questo comparatore confronta i bonus di benvenuto attualmente verificabili sui siti degli operatori italiani. Questa tabella ha una funzione informativa e gli operatori sono mostrati in ordine casuale.

Il tempo scorre. Inesorabile: “10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3…”

“All-in!”. Giannino muove la sua pila più imponente al centro del tavolo.

Passano piuttosto celermente Adinolfi e Miniucchi, chiama, non contento, Trebbi, che si trova in una situazione meno scomoda di quanto immaginasse: con AJ, difatti, può addirittura giocarsi un flip. Giannino gira infatti coppia di 10!

Flop: 796.

Turn… J.

Giannino tira un pugno sul tavolo e gli Dei del poker non lo graziano: il river è un 6 che regala il raddoppio a Gianluca.

“E’ da ieri che vinto tutti i colpi post-flop, bluffando a ripetizione, ma gli showdown importanti… Li ho persi tutti! – ci ha detto a caldo. Sto giocando davvero bene, ma mentalmente è complicatissimo riprendersi dopo certe batoste. So che questa era una decisione al limite. Avrei anche potuto foldare. Ma una volta andati allo showdown su quel flop il più sembrava fatto…”

Nonostante tutto, a differenza di Adinolfi, eliminato 5 minuti dopo questo spot, per Giannino la speranza è l’ultima a morire: seguilo sul nostro Blog LIVE! 😉

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari