Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 13 Apr 2017

|

 

PartyPoker Millions: Cappellesso-Modena e quella side bet mai andata in porto…

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

PartyPoker Millions: Cappellesso-Modena e quella side bet mai andata in porto…

Area

Poche settimane fa li abbiamo contattati per un doppio shippo a distanza di poche ore.

La dea bendata, però, ha predilezioni estemporanee. E in questa Phase 1D del PartyPoker Millions di Sanremo le strade di Italo Modena e Nicola Cappellesso si sono divise drasticamente.

Italo, difatti, dopo la consueta prima parte ‘solida’ se n’è andato nel giro di 10 minuti, bustando al rientro della pausa cena (nessuno sa ancora come) per poi rientrare ed uscire in un’Ave Maria causa “imparabile dinamica bottone-small blind”.

Dall’altra parte, il bel Nicola ha accumulato chips pian piano, fino allo spot che ha dato una svolta al suo torneo:

Da lì in poi un crescendo rossiniano che lo ha portato a imbustare 1.570.000 chips: uno stack da chipleader!

Ma se siamo qui a parlarvi di lui non è tanto per i gettoni che sbrodolerà domani, quanto per il divertente aneddoto che ha dato il là a questo spunto giornalistico (ma sì, dai…).

Flashback, 24 ore back. Big Ben, Lounge Bar sulla baia da cui parte il lungomare rivierasco.

Italo e Nicola siedono al tavolo assieme ad altri compagni di brigata, discutendo del più e del meno. Tra questi il fedelissimo Mattia Nicchetto, che dal nulla lancia la provocazione:

“Domani Italo chiude davanti a tutti noi, sicuro.”

Modena abbassa lo sguardo, incerto. Nicola guarda imbarazzato l’amico, chiedendogli: “Ma in base a cosa?”

“Per me è così – ribadisce Nicchetto“.

Cap non ci pensa due volte e fiuta lo spot +EV:

“A quanto me lo banchi? Ti giuro che se mi dai una buona quota, betto contro, sempre.”

Un incerto Nicchetto tentenna, ma sembra restare ferma sulla propria teoria.

Il gruppo sembra sostenere il buon Cap; in un ‘turbo’, per quanta edge si possa avere, è davvero dura pensare di avere certezze in merito ad una ‘last longer’…

“Domani ci ragioniamo – glissa Mattia“.

Un prestigiatore cingalese distrae tutti con dei giochi ad effetto sorprendenti: mini-puzzle, sigarette che appaiono e scompaiono, bicchieri che nascondono banconote senza restituirle. Più belli da vedere che da raccontare. Ad ogni modo meritevoli di una lauta mancia.

Di certezze, poche. La prima è che la notte appena trascorsa pare aver rinsavito Mattia: nessuna side-bet sul piatto. La seconda è che non solo Modena ha bustato primo del gruppo, ma lo ha fatto per ben due volte. La terza ed ultima è che Cap, quatto quatto, avrà pur missato una bet vincente, ma domani sarà tra i grandi protagonisti del Day1 di un 6.000.000£ garantito!

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari