Thursday, Dec. 5, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 4 Nov 2017

|

 

WSOP Europe – Sammartino al Day 2 dell’High Roller for One Drop! Niente da fare per Savinelli e Kanit

WSOP Europe – Sammartino al Day 2 dell’High Roller for One Drop! Niente da fare per Savinelli e Kanit

Area

Vuoi approfondire?

Il binomio composto da WSOP e One Drop è sempre garanzia di spettacolo!

Presso il King’s di Rozvadov in questi giorni si fa sul serio con il Little One for One Drop ma soprattutto con l’High Roller for One Drop da 111.111 euro di buy-in.

Gli italiani Speranza, Ye e De Nardi sono stati bustati a premio nel Little One. Nel ricchissimo High Roller invece possiamo contare su un Dario Sammartino in formissima, reduce dal 13° posto in un altro High Roller delle WSOP Europe.

Charlie Carrel purtroppo ha fatto fuori ieri sia Carlo Savinelli che Mustapha Kanit, chiudendo da chip leader la giornata davanti a Gus Hansen. Ecco tutti i dettagli nel nostro report odierno…

 

Event #8: Little One for One Drop NL Hold’em

Confermiamo gli 868 entries totali per il Little One for One Drop, dove la bolla è scoppiata a 131 left nel Day 2. Il field si è poi sfoltito fino ad arrivare a soli 11 left. Al comando del count c’è nettamente l’olandese Abdelhakim Zoufri, favorito nella corsa alla prima moneta da 170.764 euro.

E gli italiani? Sono stati bustati in zona premi. Gianluca Speranza si è piazzato 121° per 1.660 euro; Yichuan Ye è uscito 49° meritandosi 2.882 euro; Fabio De Nardi ha chiuso 39° incassando 3.362 euro di premio.

Tra gli ITM illustri possiamo sottolineare i nomi di Barny Boatman (77°), Marcel Luske (81°), Mike Leah (98°) e Allen Kessler (118°). Ecco tutti i superstiti:

 

Abdelhakim Zoufri (NL) 4,260,000
Thomas Hofmann (CH) 2,170,000
Artan Dedusha (GB) 2,130,000
Serghei Lisiy (RU) 1,965,000
Oleh Haisiuk (UA) 1,915,000
Johannes Toebbe (DE) 1,550,000
Albert Hoekendijk (NL) 1,375,000
Przemyslaw Klejnowski (PL) 625,000
Vlado Banicevic (ME) 560,000
Jonas Lauck (DE) 535,000
Stanislav Koleno (SK) 435,000

 

Event #10: €111,111 High Roller for One Drop NL Hold’em

Sono stati 86 i coraggiosi giocatori che si sono presentati ai tavoli di questo High Roller e per 27 volte è stato fatto rebuy! Il totale delle entries è salito così fino a 113 nel Day 1 di Rozvadov.

In mezzo al field stellare dell’evento c’erano anche tre italiani, come annunciato. Tra di loro il solo Dario Sammartino avanza al Day 2, con uno stack di 3.270.000 chips. Carlo Savinelli e Mustapha Kanit sono stati purtroppo bustati nel corso della prima giornata di gioco.

Savinelli se non altro ha dimostrato di non aver nessuna paura di un buy-in del genere, uscendo in bluff contro il britannico Charlie Carrel. Ecco l’action del colpo…

Bui 30/60k, ante 10k. Carrel (con 6 milioni di stack) apre a 125k e Savinelli (con 3 milioni) difende il BB con A-9. Flop J22. Savinelli check/calla la cbet avversaria di 65k. Turn 7. Check to check. River K. Carrel overbetta 700k (su un pot di 400k circa) e Savinelli con l’asso di quadri in mano decide di pushare 2.800k. Carrel usa tutto il tempo a disposizione per pensarci e alla fine mette con K10. Savinelli con A-9 è battuto.

Savinelli su Facebook ammette che questa mano se la ricorderà per parecchio tempo, ma dice comunque di essersi divertito e di aver fatto una grandissima esperienza.

 

 

Carrel pochi minuti dopo è stato il killer anche di Kanit! Sempre nel decimo livello il nostro Kanit ha pushato in guerra di bui 700k con Q3 ma Carrel dal BB ha chiamato con A4. Board 5-2-9-9-6 e player out.

Confidiamo dunque in Sammartino che è ora 34° su 60 left. L’avg è di 3.766.667 pezzi. In testa al count troviamo lo scatenato Carrel con 10 milioni tondi tondi, tallonato dal danese Gus Hansen!

Alle 13:00 il gioco riprende, con la late registration aperta fino all’inizio del 13esimo livello. Vi lasciamo con una top ten da urlo:

 

Charlie Carrel (GB) 10,000,000
Gus Hansen (DK) 9,935,000
Christoph Vogelsang (DE) 9,050,000
Martin Kabrhel (CZ) 8,970,000
Ahadpur Khangah (IR) 8,455,000
Dominik Nitsche (DE) 6,880,000
Patrik Antonius (FI) 6,600,000
Rainer Kempe (DE) 6,190,000
Thomas Muehloecker (AT) 6,155,000
Philipp Gruissem (DE) 6,100,000

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari