Saturday, Sep. 21, 2019

Poker Live

Scritto da:

|

il 3 Nov 2017

|

 

WSOP Europe – Sammartino chiude 13° nell’High Roller. Braccialetti a Skorepa e Farrell

Ricevi tutti i nostri articoli via email, inserisci qui

Autorizzo, ai sensi del d.lgs. 196/2003 s.m.i., l’utilizzo dei miei dati personali, anche per conto di terzi, per finalità promozionali e di marketing. Leggi l'Informativa sulla Privacy.

AutorizzoNon Autorizzo

WSOP Europe – Sammartino chiude 13° nell’High Roller. Braccialetti a Skorepa e Farrell

Area

Vuoi approfondire?

Altri due eventi da braccialetto si sono conclusi al King’s di Rozvadov.

Purtroppo il nostro Dario Sammartino non è andato oltre il 13esimo posto nell’High Roller da 25mila euro di buy-in, ma comunque la bandierina l’abbiamo piazzata.

Il britannico Nial Farrell l’ha spuntata in mezzo ai tedeschi e ai francesi, incassando una prima moneta da 745mila euro!

L’altro braccialetto di giornata è finito al polso del ceco Matous Skorepa, vincitore del COLOSSUS ai danni dell’austriaco Fuchs.

Nel frattempo va avanti il Little One for One Drop e c’è ancora un po’ di Italia nel count… Ecco a voi tutti i dettagli:

 

Event #5: THE COLOSSUS – €550 NL Hold’em

Avevamo lasciato ieri 12 finalisti nel Colossus, senza più italiani in gara. Il chip leader Jonathan Khalifa alla fine ha chiuso terzo. A giocarsi l’heads up finale sono arrivati l’austriaco Florian Fuchs e il ceco Matous Skorepa. Nell’ultimo colpo del torneo Skorepa ha pushato con K8 e Fuchs ha chiamato con K4. Il board K-7-6-2-A ha fatto partire i titoli di coda e consegnato il braccialetto a Skorepa.

 

1° – Matous Skorepa (Repubblica Ceca) €270,015
2° – Florian Fuchs (Austria) €166,855
3° – Jonathan Khalifa (Francia) €123,241
4° – Ivaylo Sivinov (Bulgaria) €91,711
5° – Makarios Avramidis (Grecia) €68,771
6° – Roman Motovsky (Repubblica Ceca) €51,968
7° – Pascal Pflock (Germania) €39,576
8° – Nebojsa Ankucic (Austria) €30,376
9° – Gaetan Cauchy (Francia) €23,499

 

 

Event #8: Little One for One Drop NL Hold’em

I numeri sono saliti nel Little One for One Drop. Nel Day 1B si sono segnati infatti 564 entries di giornata, per un totale di 868 iscrizioni nel doppio flight.

Ieri sono sopravvissuti in 92 al momento delle buste e Remco Verbakel ha chiuso davanti a tutti con 410.500 chips. Lo slovacco David Urban ha imbustato il secondo stack di giornata: 163.500 gettoni. Will Kassouf ha 163.500 sopra avg. Resiste anche Andreas Klatt, fresco vincitore di un braccialetto, con 100.500 sotto avg.

Ci sono altri italiani da segnalare nel count oltre a Fabio De Nardi. Anche se il nome è cinese, tifiamo assolutamente per Yichuan Ye che ha 174.500 di stack! Gianluca Speranza naviga nei bassifondi del count con 51.400 pezzi.

Sono stati bustati invece nomi importanti come quelli di Chris Ferguson, Maria Ho, Roberto Romanello e John Racener.

Alle 13:00 parte il Day 2 con 143 left complessivi: 51 dal primo Day 1 e 92 dal secondo. Il chip leader è ancora Serghei Lisiy con 463k. All’una conosceremo anche l’ammontare dei premi, in attesa dell’High Roller for One Drop delle 14:00…

 

Event #9: €25.000 NL Hold’em High Roller

Il nostro Dario Sammartino è riuscito a piazzare la bandierina in questo High Roller da 113 entries: in 17 sono andati a premio e Dario ha chiuso 13° incassando 43.461 euro. Il napoletano è uscito in uno showdown a tre nel quale Andrew Leathem l’ha spuntata con gli assi. Leathem ha bustato contemporaneamente Sammartino e il tedesco Rainer Kempe. I due busted si sono presentati rispettivamente con K8 e 99 nel colpo decisivo. Il board 6-5-4-8-2 non ha riservato sorprese. Kempe aveva più chips di Sammartino e così ha chiuso 12° per 51.024 euro di premio.

Alla fine la prima moneta da 745.287 euro è andata al britannico Niall Farrell, che esulta per il suo primo braccialetto WSOP in carriera. Nell’heads-up ha dovuto regolare il francese Pollak, battendolo nel colpo finale con A-J contro A-7 su un board K-Q-5-9-8.

 

1° – Niall Farrell (UK) € 745,287
2° – Benjamin Pollak (Francia) € 460,622
3° – Claas Segebrecht (Germania) € 321,863
4° – Ryan Riess (USA) € 230,071
5° – Sylvain Loosli (Francia) € 168,323
6° – Andrew Leathem (UK) € 126,113
7° – Stefan Schillhabel (Germania) € 96,819
8° – Antoine Saout (Francia) € 76,209

Articoli correlati

Lascia un commento

ItaliaPokerClub non è un operatore di gioco a distanza, ma un portale informativo dedicato ai giochi. Tutte le poker room partner del nostro portale hanno regolare licenza AAMS. Il gioco è riservato ai soggetti maggiorenni e può causare dipendenza e ludopatia.
Consigliamo, prima di giocare, di consultare le probabilità di vincita dei singoli giochi presenti sui siti dei concessionari